Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie B Femminile

Libertas Basket Rosa Forlì - BSL San Lazzaro Elettromarketing 40-86

Di Matteo Airoldi 11/04/2021

Libertas Basket Rosa Forlì - BSL San Lazzaro Elettromarketing 40-86

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Libertas Basket Rosa Forlì - BSL San Lazzaro Elettromarketing 40-86

BSL: Mezzini 6, Gatti 5, Melchioni 8, Cappellotto 10, Ghigi 16, Trombetti 10, Romagnoli 2, Zanetti 11, Viviani 3, Averto 15, All.re Dalè, Ass.ti Gori, Rocco di Torrepadula.

 Libertas Basket Rosa Forlì: Guidi 3, Balducci 2, Vespignani 8, Montanari 7, Pieraccini 9, Ronchi 4, Cedrini, Balestra 3, Bollini 4. All.re Montuschi Ass.ti Griffin  e Colucci

Parziali: 15-20; 19-42; 30-64: 40-86)

Non conosce battute d’arresto il cammino delle ragazze della BSL Elettromarketing che, a una settimana di distanza dal successo del PalaRodriguez, sconfiggono nuovamente la Libertas Basket Rosa Forlì, sbancando il PalaRomiti con un travolgente 86-40 e cogliendo la terza vittoria in altrettante gare giocate. Un successo figlio di una grande prova corale  biancoverde su entrambe le metà del campo (cinque giocatrici in doppia cifra e primi punti in Serie B per Elena Mezzini) e ovviamente dedicato alla capitana Carla Talarico che ha seguito il match da casa dopo l’operazione all’occhio subita in settimana.

Dopo una partenza un po’ contratta soprattutto sul piano difensivo (due falli in 2’ per Alice Cappellotto), la BSL ha pian piano sciolto le briglie affidandosi ai canestri di Sara Zanetti (9 punti nel quarto d’apertura) per mettere la testa avanti al suono della prima sirena (15-20). Preludio alla vera e propria spallata biancoverde arrivata nel secondo quarto: un parziale di 12-2 propiziato dall’ottimo gioco nel pitturato di Trombetti e Viviani e dagli assist di Anna Melchioni, che hanno lasciato sul posto la LIbertas. Chiusa infatti la prima metà di gara a +23 (19-42), le ragazze di coach Dalè hanno di sostanzialmente innestato il pilota automatico, rimpinguando il loro vantaggio nella terza frazione con le triple di Elisabetta Ghigi (top scorer con 16 punti, uno in più dei 15 siglati da un'ottima Sara Averto) e chiudendo con largo anticipo i conti.     

 

Matteo Airoldi - Ufficio Stampa BSL

 

 

 

Commenti

PUBBLICITA'