Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie B Femminile

BSL San Lazzaro - Basket Girls Ancona 53-55

Di Matteo Airoldi 16/05/2021

BSL San Lazzaro - Basket Girls Ancona 53-55

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

BSL San Lazzaro - Basket Girls Ancona 53-55

BSL Elettromarketing: Conte, Mezzini 2, Cappellotto 14, Gatti 4, Talarico 5, Trombetti 7, Averto 3, Romagnoli, Zanetti 17, Viviani 1. All. Dalè. Ass.ti Gori, Rocco di Torrepadula.

Basket Girls Ancona: Pierdicca 7, Garcia Leon 2, D'Amico ne, Albanelli 10, Koshanin ne, Palmieri 2, Marinelli 8, Mandolesi 4, Lattanzi, Yusuf 13, Maroglio 9, Borghetti ne. All. Castorina

Parziali: 12-20; 26-31; 41-44; 53-55

Il Basket Girls Ancona si aggiudica il big match della terza giornata del Girone Rosso piegando a domicilio la BSL Elettromarketing 55-53 al termine di un match denso di emozioni e decisamente intenso. Ancona, spinta da Maroglio e Yusuf, nel terzo quarto ha tentato la fuga spingendosi a +12 sul 40-28, ma la BSL, nonostante le tantissime palle perse (ben 25) e le percentuali non eccelse al tiro (13/48 dal campo) ha avuto la forza mentale di restare il partita aggrappandosi a Sara Zanetti e Alice Cappellotto, che hanno lanciato la rimonta culminata poi nel sorpasso firmato dalla tripla di Carla Talarico – che con grande gioia di tutto l’ambiente biancoverde rientrava un po’ a sorpresa a poche settimane dall’infortunio all’occhio –. Nel minuto finale, però la medaglia si è di nuovo capovolta e Ancona, sfruttando un paio di leggerezze della BSL, ha piazzato la zampata vincente con due triple praticamente allo scadere di Albanelli.

Il proprio marchio le biancorosse l'hanno impresso da subito con un primo quarto da 20-12, maturato soprattutto grazie ai 12 rimbalzi offensivi catturati dalle ospiti che con la loro pressione difensiva hanno forzato anche 10 palle perse nei primi 10 minuti. Coach Dalè è stato così costretto presto a correre ai ripari, ruotando già nel quarto di apertura tutto il roster (con la rotazione delle esterne pesantemente condizionata dalle assenze di Ghigi e Melchioni). Accusato il colpo nel primo periodo, la formazione biancoverde non ha mollato e con un recupero lento ma costante è rientrata dal massimo svantaggio (21-31 al 16') agguantando il -5 (26-31) alla pausa lunga e il -3 (41-44) a fine terzo quarto, per poi tentare l'assalto decisivo negli ultimi minuti con il sorpasso propiziato dalla tripla di capitan Talarico e il canestro di Zanetti per il 53-49 che poteva essere determinante. Ma l'ultimo minuto se lo è preso tutto Ancona, con le triple di Albanelli e la difesa asfissiante che ha causato le ultime 2 fatali palle perse sanlazzaresi.

 

Matteo Airoldi - Ufficio Stampa BSL San Lazzaro

Commenti

PUBBLICITA'