Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Professionisti | Lega 2

Kleb Basket Top Secret Ferrara , a Forlì è successo da squadra stoica

Di Lorenzo Montanari 20/09/2021

Kleb Basket Top Secret Ferrara , a Forlì è successo da squadra stoica

Seguici su Facebook :  BASKET  EMILIAROMAGNA

 

FORLI’. Successo da squadra stoica, all’Unieuro Arena di Forlì, per la Top Secret che, dopo aver perso Zampini dopo 2’, ha giocato il secondo tempo senza Panni e l’overtime e non solo senza Fabi (tendine d’Achille infiammato).

Alla fine di una gara combattutissima sarà 101-103 a favore del Kleb.

Dopo 2’ la Top Secret perde Zampini, la cui spalla destra è uscita dalla sede naturale (il giocatore biancazzurro è stato trasportato subito in ospedale per gli accertamenti del caso ed è ritornato al palasport per fine gara). Parlando della gara, all’iniziale 6-0 Unieuro, Filoni, Vildera, Mayfield e Pacher prontamente rispondono con il controbreak di 2-14, che significa 8-14 al 4’. Al 7’ arriva grazie a Vildera il massimo vantaggio sul +13 (10-23), prontamente rintuzzato dai 12 punti (tre triple e un’azione da tre punti) di Carroll: al 9’ è 19-25, alla prima pausa 22-29.

Nel secondo parziale Pullazi riporta a -5 i suoi (30-35 al 14’), ma le triple di Panni e Petrovic riportano i biancazzurri in controllo: al 15’ è 30-41. Haynes e Bolpin ci provano, ma Ferrara è sempre lì, pure quando a poco dall’intervallo lungo perde pure Panni per una botta alla parte sinistra del volto. Al 20’ è 37-46.

Avvio della ripresa di marca Unieuro: Pullazi, Palumbo, Carroll e Benvenuti fissano il 48-50 targato 23’, ma Petrovic (ex di turno), con 12 punti personali nella terza frazione, è letteralmente scatenato, ben coadiuvato da Pacher: al 29’ arriva, dopo l’ennesimo cesto di Petrovic nel quarto, il nuovo massimo vantaggio biancazzurro (+14 e 53-67).

Chiuso avanti 57-67 il terzo quarto, il Kleb rimedia il nuovo recupero dei forlivesi, firmato Giachetti, Bolpin e Pullazi: al 35’ è 71-72, ma Pacher (davvero super!) non ci sta e fissa il 71-77 targato 36’. Finale da vietare ai deboli di cuore: Bolpin e Carroll firmano il 79 pari, poi Pullazi l’80-79 (38’). Mayfield riporta avanti i suoi, a -34” Bolpin firma l’82-81 e poi l’84-81. Mayfield, sul capovolgimento di fronte, fa ½ ai liberi, sbagliando apposta il secondo libero: Petrovic è bravo e lestissimo a firmare l’84 pari che significa overtime.

Mayfield e Vildera sono freddissimi, come l’intera squadra, che sopperisce alla grandissima alle assenze: avanti 88-93 al 43’, Pullazi riporta a -1 l’Unieuro, ma Vildera e i liberi di Petrovic e Mayfield risultano decisivi ai fini del successo finale.

Top Secret stoica, brava davvero al cospetto della forte Unieuro.

Unieuro Forlì-Top Secret Ferrara 101-103 d1ts (22-29, 37-46, 57-67, 84-84)

Unieuro: Giachetti 7, Natali 2, Palumbo 9, Bolpin 19, Haynes 7, Bandini ne, Ndour ne, Benvenuti 6, Flan, Carroll 27, Bruttini, Pullazi 24. All.Dell’Agnello.

Top Secret: Mayfield 21, Pacher 24, Fantoni 4, Fabi, Petrovic 26, Vildera 17, Galliera Ricci ne, Zampini, Panni 3, Pianegonda 2, Filoni 6, Manfrini ne. All.Leka.

Arbitri: Ursi, Pazzaglia e Bartolini.

Note: fallo antisportivo comminato a Fabi al 13’. Usciti per 5 falli: Bruttini e Benvenuti al 38’, Palumbo al 42’, Giachetti e Filoni al 45’. Tecnico alla panca dell’Unieuro al 44’.

 

Lorenzo Montanari

Ufficio stampa Kleb Basket Ferrara

Commenti

PUBBLICITA'