Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley | Reg.li Femm.le

Csi Clai Stagione - Carmela Leguizamon: il Sitting Volley come progetto di inclusione

Di Ufficio Stampa Csi Clai Imola

Pagina 1 di 1

07/10/2021

Csi Clai Stagione  - Carmela Leguizamon: il Sitting Volley come progetto di inclusione

                                                                                                                                                                                                               Seguici su Facebook : VOLLEY EMILIAROMAGNA

 

 

Tra gli allenatori di lunga collaborazione in Csi Clai ormai non si può non considerare anche Elizabeth Carmela Leguizamon, proveniente anche lei, come Papa Francesco, quasi “dalla fine del mondo”.

Carmela taglia in questa stagione il traguardo della sua ottava stagione con la società imolese. Una collaborazione quasi tutta dedicata alla gruppo del Sitting Volley, sorto nel 2014-15 grazie al preziosissimo rapporto tra Csi Clai e Carmela.

Come sei arrivata in Csi Clai?

“L’aggancio ci fu in occasione di un evento per squadre Under 13 3x3 in cui io allenavo la squadra dell’Ellepi. Ebbi l’opportunità di conoscere il Presidente di allora, Paolo Busato, ed altri dirigenti come Raffaele Costagliola e Massimo Bedeschi che mi proposero di entrare a far parte di Csi Clai. Cominciai ad allenare una squadra maschile di Pallavolo Imola, che allora faceva parte di questa società, e dalla stagione successiva partì il progetto del Sitting Volley.”

Quali sono stati i momenti in questi anni che ti piace ricordare?

“Ce ne sono stati molti. Ricordo con molto piacere un’occasione in cui andammo in Francia per un evento promozionale, dove eravamo stati chiamati da un allenatore italiano. In Francia ancora il Sitting Volley non era ancora arrivato e possiamo dire con orgoglio che siamo stati i primi a promuovere questa disciplina oltre le alpi. Poi abbiamo avuto la possibilità di avere Julio Velasco ad un nostro evento di Sitting Volley e MiniVolley a CastelGuelfo, ed in un’altra occasione Velasco venne a trovarci durante una seduta di allenamento a Villa Fontana. Infine non posso non ricordare la stagione in cui il nostro Marco Ronchi, chiamato nella selezione dell’Emilia – Romagna, vinse il campionato italiano.”

Nella stagione che va ad iniziare quali saranno le attività del settore Sitting Volley?

“Quest’anno non riusciremo a formare una squadra. La notizia da una parte è buona perché significa che non ci sono così tanti disabili nel nostro territorio. Come sempre la nostra attività sarà fatta da partecipazioni ad eventi promozionali. Il prossimo di questi eventi sarà il 30 ottobre a Conselice, dove andremo insieme al prof. Valerio Burzacchi, già insegnante di Educazione Fisica di Fabio Ghiselli. A Conselice saremo ospiti di un evento per la promozione del Sitting Volley, ma soprattutto per diffondere una cultura di inclusione ed integrazione. Abbiamo anche un altro invito, che dobbiamo ancora mettere a calendario, ma che si annuncia molto interessante. L’invito sarebbe quello di partecipare alle Isole Canarie ad un evento dedicato al Beach-Sitting Volley. Anche in questo settore siamo tra le prime società in Italia ad approcciare a questa disciplina.”

Un pensiero particolare all’avvio di questa stagione?

“Volevo dedicare un pensiero alla nostra giocatrice Maria De Rosa che purtroppo sta vivendo un momento molto difficile. Sta lottando contro una malattia che la sta tenendo lontana dal nostro ambiente. Noi siamo tutti con lei e la sosteniamo con tutta la nostra forza.”

 

Ufficio Stampa Csi Clai Imola

Commenti

PUBBLICITA'