Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNB

Fiorenzuola Bees, c'è una sconfitta amara da dimenticare.

Al PalaMagni arriva la forte Vicenza 2012

Di Andrea Fanzini

Pagina 1 di 1

15/10/2021

Fiorenzuola Bees, c'è una sconfitta amara da dimenticare.

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

 

I Fiorenzuola Bees affrontano nel weekend di San Fiorenzo, Santo Patrono di Fiorenzuola d'Arda, Pallacanestro Vicenza 2012 nella gara valevole per la 3° Giornata Campionato Serie B Old Wild West 2021/2022.

Lo fanno alle ore 18.00 di domenica 17 ottobre 2021, quando al PalaMagni di Fiorenzuola arriverà la compagine vicentina di coach Cesare Ciocca, squadra a punteggio pieno dopo le vittorie di forza ottenute contro Bernareggio 99 e Virtus Padova.

Pallacanestro Fiorenzuola 1972, invece, nell'ultimo weekend ha pagato a caro prezzo un blackout di qualche minuto a cavallo tra il terzo ed il quarto periodo, quando si è improvvisamente spenta la luce del gioco gialloblu patendo un quarto da 33 punti subiti e chiudendo a un totale di 17 palle perse.

Un vero peccato per la squadra di coach Galetti, assoluta padrona dell'incontro per i tre quarti precedenti che avevano fatto registrare una buona continuità dopo l'esordio vincente casalingo contro Padova. Il 60% dal pitturato non è bastato a capitan Galli e compagni, che hanno subito la rimonta per l'85-79 finale.

Filippini e Ricci (con 20 e 18 punti) sono stati i principali autori di questo dato statistico dei Fiorenzuola Bees, che affrontano ora una Vicenza estremamente fisica che nelle prime 2 giornate ha mostrato ben 4 giocatori in doppia cifra di media.

La cabina di regia di Mazzucchelli (12 punti a partita per il play-guardia classe 1994), completata dall'asse del centro Cecchetti (17,3 di media) sono il classico asse play-pivot di grande qualità per i vicentini, coadiuvati dalle percentuali di Piccone e Piccoli, in questo inizio campionato davvero buone.

Coach Gianluigi Galetti ha parlato così della sfida che attende i Fiorenzuola Bees: ''Credo che per come si era messa, non dovevamo perdere nella partita contro l'Aurora Desio. Per larghi tratti abbiamo dominato esprimendo anche un gioco a mio avviso piacevole, poi appena è salito il volume non siamo stati bravi a gestire la gara per responsabilità a 360 gradi. Non deve più succedere di sfaldarsi per qualche minuto, perchè su 80 minuti in 2 partite abbiamo fatto oltre 70 minuti in ampio vantaggio e lasciare 2 punti così brucia.

Vicenza è una squadra di grande valore con un allenatore molto bravo; sono molto fisici ed hanno molta più esperienza in categoria rispetto a noi. Penso che la cosa importante da parte nostra sarà quella dell'approccio, riuscendo a dare poi costanza di rendimento per tutti i 40 minuti.

In casa vogliamo però rimanere inviolati, giochiamoci questa bella partita voltando pagina e dimenticando il passaggio a vuoto di Desio.''

La partita sarà ancora a porte chiuse in attesa del completamento dei lavori per l'ottenimento della licenza a Campionato Nazionale del PalaMagni. Dalla palla a due, però, sarà possibile vedere la partita con commento su LNP Pass.

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Fiorenzuola 1972

Andrea Fanzini

E’ grande vittoria contro Vicenza: i Fiorenzuola Bees spiccano il volo 91-68

Di Andrea Fanzini

Pagina 1 di 1

17/10/2021

E’ grande vittoria contro Vicenza: i Fiorenzuola Bees spiccano il volo 91-68

Seguici su Facebook - BASKET EMILIAROMAGNA  

 

3ª Giornata Campionato Serie B Girone B Old Wild West

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Pallacanestro Vicenza 2012 91-68

(20-15; 42-30; 73-50)

Fiorenzuola Bees: Galli 2; Bracci 2; Rubbini 18; Alibegovic 16; Livelli 11; Filippini 18; Avonto; Binelli; Cipriani 14; Russo; Ricci 8; Jovanovic 2. All. Galetti

Allianz Civitus Vicenza: Mazzucchelli 9; Bastone 8; Piccone 19; Basso ne; Massignan ne; Petracca ne; Rigon 4; Sebastianelli; Piccoli 12; Cecchetti 4; Chiti 12. All. Ciocca 

 

I Fiorenzuola Bees affrontano l’imbattuta Vicenza per vendicare il ko subito da parte di Desio, in rimonta, nell’ultima settimana.

L’inizio di partita vede coach Galetti premiato inizialmente dalla scelta di schierare Jovanovic in quintetto con i primi due punti dei Bees proprio ad opera del numero 66 gialloblu.

E’ Alibegovic a dare la spinta a Fiorenzuola, ben servito anche dalle incursioni di Rubbini che valgono il 15-10 al 6’.

Fiorenzuola chiude con i liberi di Cipriani un primo quarto ampiamente positivo, lasciando la squadra vicentina a soli 15 punti. 20-15.

Chiti fa iniziare bene la squadra di coach Ciocca nel secondo parziale, ma la scorribanda di Galli e il piazzato di Cipriani mantengono Fiorenzuola al comando delle operazioni al 13’. 25-21.

Mazzucchelli trova l’asse per Cecchetti al 17’ per il -6 Vicenza, ma Filippini con il movimento spalle a canestro ed Alibegovic con la tripla dall’angolo fanno andare i Bees oltre la doppia cifra di vantaggio. 37-26 al 18’.

Jovanovic cattura un rimbalzo offensivo importante sul finale di quarto, servendo a rimorchio la schiacciata di potenza di Filippini. 42-30 e intervallo lungo con i Bees sopra il 40% sia da 2 che da 3 punti.

Mazzucchelli fa partire bene il tentativo di rimonta di Vicenza al rientro dagli spogliatoi, grazie al suo jumper dalla media distanza; Livelli e Ricci sono pero’ ispiratissimi, portando i Bees al massimo sul 54-38 al 24’.

Piccone va ben oltre la doppia cifra personale (saranno 18 alla fine), ma Rubbini e’ in stato di grazia e con le sue scorribande mette in crisi la difesa vicentina.

Filippini giganteggia prima da 3 punti e poi sotto le plance con il semigancio che fa volare i Fiorenzuola Bees al +23 (63-40), chiudendo un parziale da 9-2. E’ ancora la tripla di Filippini dalla punta che manda agli archivi un quarto da 31 punti per la squadra di coach Galetti. 73-50.

Nell’ultimo quarto Bastoni e Piccoli provano a ridurre il gap, che tuttavia Fiorenzuola gestisce ed amplia con grande maturita’. Finisce 91-68 per i Bees, che danno un grande segnale nel giorno di San Fiorenzo, Santo Patrono di Fiorenzuola d’Arda.

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Fiorenzuola 1972

Enrico Fanzini

Commenti

PUBBLICITA'