Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie A1 Femminile

LBF - Virtus Segafredo Bologna/ Il focus sulle nostre avversarie : La Molisana Magnolia Campobasso

Di Jacopo Cavalli

Pagina 1 di 1

15/10/2021

LBF - Virtus Segafredo Bologna/ Il focus sulle nostre avversarie  : La Molisana Magnolia Campobasso

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

 

Le ragazze della Virtus femminile fanno finalmente il loro esordio in campionato in una gara casalinga (escludendo la prima giornata fatta nell’opening day) di fronte al proprio pubblico, nella suggestiva cornice del Paladozza.

A far visita alle ragazze di coach Lino Lardo, saranno le giocatrici de La Molisana Magnolia Campobasso.

Ottima la partenza delle Molisane in campionato con una netta vittoria contro Empoli in casa e un’ulteriore vittoria, al cardiopalma dopo un overtime, contro Costa Masnaga.

Squadra che offre in un mix coeso, esperienza e spregiudicatezza: Premasunac, la croata, rimane la ricercata numero uno per la difesa di coach Lardo, con un 81% da 2 e un 60% da oltre l’arco, che ne fanno una giocatrice pericolosa da ogni posizione.

A darle man forte ci sarà anche Gray, lunga neacquisto, che ha saltato un po’ la prima uscita ma nella vittoria contro Costa Masnag si è fatta valere refertando 24 punti in 25′ di gioco con 62% da due e un 50% da tre, nonostante il ruolo. Da evidenziare anche l’apporto di giocatrici come Chagas, Parks o Nicolodi che posso infiammarsi e complicare la vita a Tassinari e compagne.

Campobasso rimane una squadra ostica da affrontare, che può vantare un ottim orapporto di palle perse e recuperate, 28-21, e una presenza costante a rimbalzo con 69 rimbalzi sin qui conquistati di cui quasi la metà offensivi. Sicuramente come punto debole rimane la percentuale al tiro, soprattutto dalla lunetta con un non esaltante 72% a fronte di una media di circa 80% del campionato. Anche le percentual dal campo sono decisamente poco incoraggianti, soprattuto quella da oltre la lunetta con un magro 11 realizzate a fronte di 38 tentate che portano ad un magro 39%.

Nonostante ciò, nella partita contro Costa Masnaga è apparsa una squadra in buono stato di forma, capace di resistere un overtime nonostante la prestazione monstre di M. Villa autrice di 38 punti, sintomo di una difesa non a tenuta stagna. La forza fisica e la tenuta atletica saranno quindi una delle carte su cui coach Sabatelli farà affidamento, potendo contare su ben 2 giocatrici sopra il metro e novanta, Chinenye e Gray.

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli

Serie A, 3a giornata: Davis dice 30, Faenza festeggia all’esordio al Bubani!

Di Ufficio Stampa Faenza Basket Project

Pagina 1 di 2

17/10/2021

Serie A, 3a giornata: Davis dice 30, Faenza festeggia all’esordio al Bubani!

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

 

 E-WORK FAENZA – COSTRUZIONI ITALIA BRONI 78-70 (24-16, 18-22, 21-21, 15-11)

L’E-Work Faenza conquista la prima vittoria del suo campionato all’esordio casalingo davanti al pubblico del Bubani, superando la Costruzioni Italia Broni 78-70. Assoluta protagonista di serata Jori Davis, che chiude a quota 30 punti (9/10 dal campo, 12/14 ai liberi, 6 rimbalzi e 12 falli subiti). Doppia cifra anche per Cupido (13) e Policari (12). Dall’altra parte non bastano i 18 di Galbiati e la doppia doppia da 13+11 di Dedic.

Quintetto Faenza: Cupido, Cappellotto, Davis, Policari, Pallas

Quintetto Broni: Galbiati, Perisa, Bestagno, Krivacevic, Dedic

Esordio in quintetto in A1 per la classe 2005 Cappellotto, complici anche le assenze di Franceschelli e Schwienbacher, out per un problema muscolare al polpaccio ancora da valutare. Ottima partenza per Jori Davis, che segna 6 punti e guida l’E-Work nel parziale iniziale. Broni si appoggia alle giocate di Galbiati e alla presenza nel pitturato di Dedic e Krivacevic. Faenza tenta anche una prima fuga sul 22-12, con Rosa Cupido sugli scudi e con l’ingresso sul parquet di Llorente che da ulteriore energia alle bianconere. La prima frazione si chiude sul 24-16.

L’energia di Llorente e Manzotti spinge l’E-Work a tenere alto il ritmo in entrambe le metà campo, mentre Broni trova in Perisa un’altra arma pericolosa per far male alla difesa bianconera. I problemi di falli di Pallas (già 3 per lei) costringono Sguaizer ad abbassare il quintetto, affidandosi a giocatrici più mobili e senza un riferimento fisso in mezzo all’area. La fisicità di Dedic e Krivacevic crea problemi a Faenza nella lotta a rimbalzo e le padrone di casa, dopo aver toccato anche il +13, subiscono il rientro di Broni. Galbiati sale in doppia cifra con alcuni canestri in precario equilibrio, Krivacevic la segue a ruota conquistando un paio di viaggi in lunetta consecutivi. Da segnalare la prova quasi perfetta di Jori Davis, che va negli spogliatoi con 15 punti a referto, con 5/5 dal campo e 5/6 dalla lunetta. I liberi di Dedic riportano le ospiti fino al -3, ma le squadre vanno all’intervallo sul 42-38.

Virtus Segafredo Bologna - LBF, 3° giornata | il prepartita della gara con Campobasso

Di Jacopo Cavalli

Pagina 1 di 1

15/10/2021

Virtus Segafredo Bologna - LBF, 3° giornata | il prepartita della gara con Campobasso

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

 

 

Virtus Segafredo Bologna - LBF, 3° giornata | il prepartita della gara con Campobasso

Virtus Segafredo Bologna vs La Molisana Magnolia Campobasso. Palla a due domani, sabato 16 ottobre, ore 15.00, Paladozza.

Diretta LBF Tv.

Arbitri: Foti Daniele Alfio, Morassutti Alberto, Nocera Rosa Anna.

Biglietti:

Online, VIRTUS SEGAFREDO VS LA MOLISANA CAMPOBASSO (vivaticket.com)

La biglietteria di Casa Virtus sarà aperta domani, sabato 16 ottobre, dalle 10.00 alle 13.00.

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli

Commenti

PUBBLICITA'