Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Lusa Basket Massa vs Medicina Basket 2007 55-74 (10-21; 25-41; 41-62; 55-74)

Di Ufficio Stampa Lusa Basket Massa

Pagina 1 di 1

21/11/2021

Lusa Basket Massa  vs  Medicina Basket 2007  55-74 (10-21; 25-41; 41-62; 55-74)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA    

 

19/11/2021: Promozione Maschile Girone E

Lusa Basket Massa  vs  Medicina Basket 2007  55-74 (10-21; 25-41; 41-62; 55-74)

Lusa Massa: Cai M. 2, Spinosa A. 4, Montanari N. 4, Camorani R. 1, Mastrilli A. 23, Guardigli A., Ravaglia G. 4, Linguerri M. 7, Pinardi L. 4, Baldrati U. 4, Brignani M. 2. All.re: Landi L. Ass.te Borghi S.

Medicina: Stellino M., Bacci F. 10, Lenzarini D. 7, Ventura T. 1, Barba G. 15, Vignudelli F. 12, Carlotti F., Ugulini V. 5, Castellari M. 10, Martelli M. 8, Soldi M. 6. All.re Pasquali. Ass.te Borghi C.

Test impegnativo a Massa Lombarda, dove arriva il forte Medicina, squadra imbattuta e reduce da due vittorie esterne molto convincenti; anche Massa è ancora imbattuta, tuttavia arriva al match dopo una partita rinviata e una settimana un po' movimentata.

Quintetto iniziale del Lusa Massa Basket con Spinosa, Pinardi, Mastrilli, Camorani e Brignani; Medicina risponde con Bacci, Lenzarini, Vignudelli, Soldi e Castellari.

I primi minuti del match vedono subito Massa in difficoltà a trovare la via del canestro; i padroni di casa partono con 0/3 da due, 0/5 da tre e una palla persa; Medicina segna invece 10 punti guidati da un più che ispirato Vignudelli ed è già break. Il time-out di Coach Landi e il primo canestro di Pinardi spezzano il ritmo degli ospiti, ma i padroni di casa, sospinti dai punti di Mastrilli e Linguerri, trovano dall'altra parte Vignudelli, Barba e una tripla di Martelli che permette a Medicina di chiudere il quarto a +11.

Nel secondo quarto Massa non segna nei primi tre minuti e Medicina ritorna a +15. L'ingresso di Baldrati aumenta la pressione difensiva dei locali che trovano tre canestri ravvicinati con Cai, Montanari e Linguerri; Medicina spende diversi falli e va in bonus; tuttavia i viaggi in lunetta dei padroni di casa sono poco redditizi per via delle basse percentuali realizzative. Massa rientra comunque a -7, ma la mano caldissima di Barba dice 2/2 da tre e Castellari estrae dal cilindro una "magia" che frutta canestro e aggiuntivo che affossano il tentativo di rimonta massese, all'intervallo a -16.

Nel terzo quarto Medicina è costretta dai falli a presentare un quintetto "piccolo"; Massa rientra determinata a rimontare, ma l'agonismo messo in campo dai ragazzi non viene concretizzato in punti a referto e gli ospiti volano a +19 (29-48). La reazione del Lusa Basket c'è e la squadra disputa alcuni minuti davvero intensi in cui difende bene, sfrutta alcuni errori di Medicina e si riporta a -11 (38-49) con Mastrilli in spolvero ben coadiuvato da Ravaglia e Baldrati. Nel momento migliore di Massa, è Bacci che indovina una serie di triple e due liberi che tolgono a Medicina ogni pensiero e spegne qualsiasi velleità massese, che si ritrova a fine quarto a -21.

La partita è virtualmente chiusa e nell'ultimo quarto Medicina controlla senza affanni (unica nota negativa l'infortunio all'ex Ugulini V. al quale auguriamo un pronto rientro in campo), mentre Massa ci mette il cuore e l'orgoglio ma continua a litigare col ferro, in una serata in cui solo Mastrilli ha trovato con una certa continuità la via del canestro. Finisce 55 a 74 ed è la prima sconfitta del campionato per il Lusa Basket Massa.

Al di là della buona gara di Medicina, questa sera è la precisione al tiro degli ospiti che ha davvero fatto la differenza. Per Massa, ovviamente  vanno tenute in considerazione le problematiche covid che hanno influito sulla preparazione della partita e sugli effettivi a disposizione di Coach Landi; tuttavia le basse percentuali di tiro ed un risicato 50% dalla lunetta non possono passare inosservati; si dovrà ripartire dall'impegno che i ragazzi hanno comunque messo, riflettere su ciò che non ha funzionato e ripresentarsi alla prossima partita con la mente libera ed i correttivi adeguati per riprendere il percorso vincente delle prime due gare di campionato.

 

 

Area Comunicazione e Stampa

Lusa Basket Massa

Commenti

PUBBLICITA'