Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie B Femminile

Magika Castel San Pietro inarrestabile- espugnata Finale Emilia

Di Ufficio Stampa Magika Basket Castel San Pietro Terme

Pagina 1 di 1

30/11/2021

Magika Castel San Pietro  inarrestabile- espugnata Finale Emilia

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

Magika Castel San Pietro  inarrestabile- espugnata Finale Emilia 62-71 ( 17-24 29-40 46-50)

 

Royal Finale Emilia : Bozzoli, Sacchetti, Ghelli ne, Bozzali, Gavagna 5, Guerra, Branca ne, Benedusi 7, Cadoni 16, Todisco 18, Pincella 16. All.re Bregoli

Magika Castel San Pietro: Zarfaoui 7, Roccato 2,Venturoli 10, Rosier 13, Zuffa 2, Parrinello 6, Dall'Aglio 3, Melandri 12, D'Agnano 16. All.re Martinelli Vice Naldi , Fortunati.

La Magika  Castel San Pietro coglie la 7^ vittoria consecutiva e oltre a blindare matematicamente il passaggio ai play-off (e la certa permanenza nella categoria)chiude probabilmente anche il discorso per il primo posto nel girone. La partita si preannunciava difficile e incerta soprattutto per il buon momento di forma delle modenesi ( che la settimana precedente avevano strapazzato la Libertas Forlì) e non ha disatteso le aspettative.

La MAGIKA parte forte con una difesa aggressiva e con buone trame in attacco perforando la retina ripetutamente sia contro la uomo che la zona delle avversarie. Il primo quarto si conclude con le bolognesi avanti 17-24 e poi si va al riposo sul 29-40 con Martinelli che fa ruotare tutte le giocatrici che impattano positivamente sulla partita.

Finale E. non si da per vinta e riduce lo svantaggio ( 46-50 al 3 q) e mette la testa avanti di una lunghezza a meta dell'ultima frazione di gioco (55-54) . Ma la MAGIKA si ricompatta , colpisce dall'arco con due bombe di Venturoli mentre D' Agnano, ben imbeccata dalla compagne, non sbaglia nulla sotto canestro . La maggior freschezza nel finale di Zarfaoui Melandri e Rosier spengono ogni tentativo di recupero delle avversarie .

La MAGIKA vince con merito grazie anche alle giovani della panchina (Parrinello, Zuffa, Roccato) che hanno messo grinta e qualità nella parte centrale della partita consentendo alle compagne , tra cui Rosier e Zarfaoui con problemi di falli, di rifiatare e di essere determinanti nell'ultimo quarto. Menzione speciale per Venturoli ( le sue bombe hanno di fatto chiuso la partita) e per Carlotta D'Agnano letale sotto canestro e soprattutto con la mano caldissima dalla lunetta .

Prossimo partita sabato 4 dicembre al Palaferrari dove arriva la giovanissima squadra del SBS Piumazzo capace di vincere oggi contro la più blasonata Libertas Forlì. Gara da non sottovalutare. palla a due alle ore 20,30

 

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Magika Castel San Pietro

Commenti

PUBBLICITA'