Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie C F.le

Progresso Basket Femminile - Intervista a Carlotta Parmeggiani

Di Ufficio Stampa Progresso Basket Femminile

Pagina 1 di 1

02/12/2021

Progresso Basket Femminile -  Intervista a Carlotta Parmeggiani

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA   

 

1) Quale aggettivo ti descrive meglio? 

CARLOTTA: Testarda. Sono sempre stata una giocatrice competitiva e combattiva. Gioco per vincere, e mi intestardisco ogni volta che perdo la palla o sbaglio canestro; faccio di tutto per rimediare all'errore: devo per forza riscattarmi! 

Ma sono testarda anche quando faccio di testa mia e prendo decisioni non richieste, offuscando la mente e concentrando tutto su me stessa.

2) Com'è nata la tua passione per il basket? 

CARLOTTA: La passione per il basket è nata per caso. A 12 anni, per la prima volta, sono andata a vedere una partita della Virtus al palazzetto, dove ho conosciuto la mia prima allenatrice che mi ha fatto conoscere il mondo del basket e me ne ha fatto innamorare.

3) In una società odierna principalmente maschilista e spesso misogina, che cosa significa per te, in quanto donna, giocare a basket? 

CARLOTTA: Personalmente sono fiera di dire che gioco a basket; mi piace osservare le espressioni e lo stupore sul volto degli altri. Giocare a basket è proprio il miglior modo per sdoganare il preconcetto che sia uno sport prettamente maschile.

Anche noi donne siamo capaci di correre veloce, mantenere un contatto fisico e resistere alla fatica. Il basket è solo uno sport per chi ama mettersi in gioco, e chi meglio di noi donne sa farlo?

4) Credi che il basket continuerà a svolgere un ruolo importante nel tuo futuro? 

CARLOTTA:  Assolutamente si. 

Finché ne avrò, giocherò! Non riesco ad immaginarmi in altri sport o a frequentare corsi fitness.

Il basket è il mio sport: l'adrenalina, la grinta, la competitività, l'astuzia, l'unione e la condivisione di gioie e sacrifici con le compagne di squadra mi fanno sentire viva.

5) Quale obiettivo ti piacerebbe raggiungere durante il campionato 2021-2022?

CARLOTTA: Personalmente sono molto soddisfatta dei risultati raggiunti fino ad oggi; sono l'esito di una squadra che, grazie al grande aiuto del coach, ha dimostrato di essere capace di reagire, tirare fuori i denti e avere più fiducia in se stessa e nelle suo componenti . Ora voglio solo vincere.

 

 

Area Comunicazione e Stampa

Progresso Basket Femminile

Commenti

PUBBLICITA'