Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Professionisti

Virtus Segafredo Bologna - Il focus sui nostri avversari Lubiana

Di Jacopo Cavalli

Pagina 1 di 1

07/12/2021

Virtus Segafredo Bologna  - Il focus sui nostri avversari  Lubiana

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

Virtus Segafredo Bologna  - Il focus sui nostri avversari  Lubiana

Cercando il colpo interno, dopo il 74-73 subìto domenica in ABA Liga contro Zara, Lubiana riapre la sua Stozice Arena alla Segafredo, separata in questa cortissima classifica da due punti: Virtus di sopra, Cedevita di sotto, lontane, ma non troppo, perché in quei due punti ci abitano in sette (dalla 3a alla 9a). Nulla è perduto e s’intonano semmai, per amore o per forza, salmi francescani.

Jure Golemac, già sire ai tempi in cui giocava, ha benedetto, guidandola, la via del suo club che andrebbe definita virtuosa, non fosse, vista l’avversaria bianconera in questione, una pericolosa parola. Lubiana vanta infatti uno dei migliori backcourt d’Eurocup. Jaka Blazic, terzo anno con la squadra e primo bomber della scorsa Eurocup, il regista Luka Rupnik, assieme a Blazic semifinalista olimpico nel 2020 e Jacob Pullen (16,6 punti e 5,4 assist), veterano col gol addosso. Assieme a loro il centrocampo allinea Marcus Keene, il giovane prospetto Dan Duscak, uomo di rotazione nel minutaggio e dal cubo sale pure l’inebriante swingman Alen Hodzic, prezioso mix di esperienza e lavoro sporco. Una panchina portatrice di inesausto entusiasmo ma non troppo utile a far rifiatare i titolari, issata appena al soglio dei 12,4 minuti di media. In quest’abito, poco maledetto e molto efficace, si staglia il front court, dove l’ala piccola Melvin Ejim offre esperienza dopo la sua miglior annata al Buducnost. Edo Muric, altro uomo d’oro della spedizione olimpica slovena, forte tiratore esterno ed in area Zach Auguste (migliore a rimbalzo con 7), ultime due stagioni d’Eurolega col Panathinaikos e le due prima in Eurocup col Galatasaray. Assieme a lui Jackie Carmichael, solida presenza vicino a canestro. Pullen, Blazic, Ejim, Muric e Auguste quasi 300 gare di Eurocup e 224 di Eurolega: quattro di loro hanno avuto almeno quattro stagioni precedenti di esperienza in Eurocup e tre di loro ne hanno avuto almeno due in Eurolega, annate insomma da robusta limatura. Perché questa Lubiana arieggia l’idea di una squadra capace di tutto, senza ingolfarsi di illusioni.

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli

 

Commenti

PUBBLICITA'