Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Professionisti | Lega 2

UCC Assigeco Piacenza vs Bakery Piacenza: l'appassionante derby va ai biancorossoblu

Di Ufficio Stampa UCC Assigeco Piacenza

Pagina 1 di 2

17/01/2022

UCC Assigeco Piacenza vs Bakery Piacenza: l'appassionante derby va ai biancorossoblu

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

UCC Assigeco Piacenza vs Bakery Piacenza: l'appassionante derby va ai biancorossoblu

UCC ASSIGECO PIACENZA 89

BAKERY PIACENZA 71

(19-18;43-37; 61-61)

UCC ASSIGECO PIACENZA: Sabatini 5 (2/4, 0/3), Querci 9 (0/2, 3/6), DeVoe 18 (5/9, 2/7), Carr 10 (3/6, 0/2), Seck 13 (5/5 da due); Cesana 22 (5/9, 3/5), Pascolo 8 (3/5 da due), Galmarini 4 (2/2, 0/1), Gajic (0/1 da tre), Deri

Gabriele Grazzini (assistente: Fabio Farina)

BAKERY PIACENZA: Raivio 27 (9/18, 1/4), Lucarelli 9 (3/8, 1/3), Chinellato 8 (4/7, 0/1), Donzelli 7 (2/3, 1/4), Morse 12 (4/8, 0/1); Sacchettini 8 (2/3, 0/2), Carone. Ne: Perin, Ringressi, Balestra    

All: Federico Campanella (assistente: Matteo Brambilla)

ARBITRI: Jacopo Pazzaglia di Pesaro, Michele Centonza di Grottammare, Luca Bartolini di Fano 

NOTE: Tiri liberi: Assigeco 15 su 21, Bakery 14 su 17 

Tiri da tre: Assigeco 8 su 25, Bakery 3 su 15 

Rimbalzi: Assigeco 31 (Galmarini 7), Bakery 41 (Donzelli 14)

Assist: Assigeco 24 (Sabatini 13), Bakery 16 (Raivio 7)

Dopo 30 minuti di equilibrio è un ultimo quarto fatale per la Bakery Piacenza che non passa al Palabanca

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Piacentina

Pagina 1 di 1

16/01/2022

Dopo 30 minuti di equilibrio è un ultimo quarto fatale per la Bakery Piacenza  che non passa al Palabanca

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA    

 

Dopo 30 minuti di equilibrio è un ultimo quarto fatale per la Bakery Piacenza  che non passa al Palabanca

 

Si torna in campo dopo la pausa forzata e quale miglior modo per farlo se non il derby contro l’UCC Assigeco?

I biancorossi si presentano in campo rinvigoriti dai prestigiosi successi con Cantù e CasalMonferrato ma, a causa di tre assenze dovute a positività nel gruppo squadra, e al brutto infortunio di capitan Perin saranno costretti agli straordinari per strappare la vittoria al PalaBanca.

I padroni di casa invece arrivano da una serie di 4 vittorie consecutive e, dopo aver recuperato quasi tutte le defezioni nella pausa natalizia, vorranno sicuramente confermare il trend positivo.

Prende il via il Derby che inaugura il 2022: l’assistente allenatore Grazzini, che sostituisce l’head coach Salieri, si affida a Seck, Devoe, Sabatini, Carr e Querci, mentre coach Campanella, con scelte quasi obbligate, schiera Raivio, nell’inedito ruolo di play, Lucarelli, Donzelli, Chinellato e Morse.

Canestro inaugurale della partita per Carr, al quale risponde con un delicato appoggio al ferro Morse: 2-2; due liberi guadagnati e realizzati per Seck e secondo canestro per Anthony Morse, si rimane in parità dopo 3 minuti di gioco. Spezza l’equilibrio una tripla in transizione di Raivio che, unitamente ad una palla persa dei padroni di casa, infiamma i numerosi tifosi giunti a sostenere la Bakery. 

Le due compagini sono entrate ufficialmente in ritmo: da una parte Devoe realizza due schiacciate in transizione consecutive mentre Raivio, Donzelli e Chinellato portano 7 punti alla causa biancorossa, inchiodando il punteggio sull’8-14 trascorsi 6 minuti e 30 secondi.

Campanella chiama difesa a zona ma Pascolo è abile a smarcarsi in post alto e a trovare libero Galvarini che realizza i primi due punti della sua partita. Primo sorpasso per l’Assigeco ad opera di Dada Pascolo che trova la via del canestro, così come il suo compagno Sabatini, che permette ad Assigeco di portarsi sul 19-16. 

A chiudere il primo quarto è un tiro in avvitamento di Lucarelli grazie al quale la Bakery chiude ad una sola lunghezza di distanza.

Parte forte l’Assigeco che trova spazio in area, dove Seck appoggia agilmente al tabellone. Avvio senza un secondo di pausa: Sacchettini realizza dalla media, Devoe in contropiede e ancora Raivio con il classico jumper regalano spettacolo al pubblico presente al PalaBanca: 25-24 e adrenalina pura in questo secondo quarto.

Coach Campanella è costretto a chiamare timeout dopo un mini break Assigeco conclusosi con una tripla del capitano Luca Cesana; i 5 punti di vantaggio dei padroni di casa non sono tanti, ma avendo solamente 6 giocatori a disposizione, più gli under, è bene sfruttare anche questi momenti per dare respiro ai biancorossi.

Il divario si porta a 9 punti, grazie ai canestri di Cesana e Carr; è Donzelli in allontanamento a ritrovare la via del canestro per la Bakery. 

Uno straripante Raivio, già 18 punti per lui, buca ripetutamente la difesa avversaria e permette ai biancorossi di chiudere in svantaggio di sole 6 lunghezze, 43-37.

Primi punti della ripresa ad opera di Riccardo Chinellato che conferma quanto di buono visto nei 20 minuti precedenti; due punti per parte grazie a Lucarelli e Seck ma è uno straripante Raivio a punire ancora con due jumper dalla media, riportando i suoi sul 45 pari dopo un’eternità. Penetrazione vincente per un ottimo Devoe al quale replica ancora Lucarello, cancellando un opaca prima parte di match.

La partita è di quelle che fanno emozionare i tifosi accorsi al palazzetto, facendo presagire emozioni da derby fino all’ultimo parziale. 

Tifosi Bakery in totale delirio: Raivio indemoniato e Lucarelli vero uomo in più in questo terzo parziale permettono ai biancorossi di portarsi in vantaggio sul 51-54 quando mancano 4 minuti esatti al termine del penultimo quarto.

Morse è bravo a subire fallo e trasformare entrambi i tiri dalla lunetta, portando a 5 i punti di vantaggio.

E’ Gabe Devoe a guidare l’attacco di casa, con l’ennesima penetrazione vincente della sua partita, ma la Bakery trova 5 preziosissimi punti dalla lunetta con Sacchettini e Morse; è ancora Devoe a prendersi la scena, realizzando la tripla che chiude il terzo quarto e impatta il punteggio sul 61 pari.

Apre le danze del parziale decisivo Luca Cesana, che realizza un bell’arresto e tiro dalla media e subito dopo punisce i biancorossi con una tripla che che gli permette di agguantare il suo quindicesimo punto personale; è ancora il capitano dell’assigeco a trovare il canestro da oltre l’arco, portando in vantaggio i suoi sul punteggio di 71-62 trascorsi 3 minuti di gioco. Altri 2 punti per Cesana, questa volta dalla lunetta, che porta il vantaggio in doppia cifra a favore dei padroni di casa.

Donzelli è abile a catturare un rimbalzo in mischia e a realizzare da sotto il canestro; alla metà esatta del quarto la Bakery si trova sotto 75-64 e la fatica inizia a farsi sentire.

La terza tripla di Lorenzo Querci è di quelle pesanti, il divario ora è di 14 lunghezze e Campanella è costretto ad interrompere il gioco per schiarire le idee ai biancorossi.

Minuto di sospensione positivo per la Bakery che smuove il punteggio con Raivio e Chinellato ed è poi brava a stringere le maglie in difesa costringendo l’Assigeco alla palla persa. Gli ultimi due minuti di gioco sono a stampo Assigeco, che trova energie e canestri da tutti gli effettivi, e vince il derby con il punteggio di 89-71.

UCC ASSIGECO PIACENZA: Deri, Seck 13, Devoe 18, Galmarini 4, Gajic, Pascolo 8, Querci 9, Carr 10, Sabatini 5, Cesana 22.  Allenatore: Stefano Salieri

BAKERY PIACENZA: Morse 12, Carone, Perin ne, Donzelli 7, Chinellato 8, Sacchettini 8, Ringressi ne, Balestra ne, Raivio 27, Lucarelli 9. Allenatore: Federico Campanella

Parziali: 19-18, 43-37, 61-61, 89-71.

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Piacentina

UCC Assigeco Piacenza vs Bakery Piacenza: c’è aria di derby al PalaBanca

Di Ufficio Stampa UCC Assigeco Piacenza

Pagina 1 di 1

15/01/2022

UCC Assigeco Piacenza vs Bakery Piacenza: c’è aria di derby al  PalaBanca

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

UCC Assigeco Piacenza vs Bakery Piacenza: c’è aria di derby al  PalaBanca

Il pensiero di tornare finalmente a far saltare la palla a spicchi sul parquet nell’alta pressione agonistica del campionato che riprende a far girare il calendario delle partite, anche se con l’afflusso ai palazzetti limitato al 35% della capienza, accede l’entusiasmo dalle parti del “PalaBanca”.

Dopo oltre un mese di stop obbligato, per il Covid e le modifiche di calendario di Fip e Lnp, l’Assigeco pregusta l’emozione del “derby” con la Bakery Piacenza in programma domenica pomeriggio al “PalaBanca” (palla a due alle 18, match sponsor Fisiocrem, con diretta su Lnp TV Pass).

L’ultima di andata, in attesa del viaggio a Capo d’Orlando di mercoledì prossimo, è una sorta di ripartenza per la squadra di Stefano Salieri. «Riprendere dopo un mese senza partite è un pò come ricominciare la stagione senza precampionato, per cui oltre all’aspetto della condizione fisica diventa fondamentale l’approccio mentale. La necessità di superare l’inevitabile mancanza di brillantezza, peraltro comune a tutte le squadre, deve essere stimolata dalla voglia di vincere e dalla capacità di entrare nel modo giusto nel copione della partita – dice il coach bolognese -. Lo stop ha interrotto la nostra striscia di quattro successi: è però importante ritornare sul parquet e cercare di gestire i vari rebus agonistici e tattici proposti dagli avversari nelle varie fasi della contesa. La squadra ha lavorato bene in questo periodo, grazie alla dedizione dello staff tecnico, in primis di Gabriele Grazzini e Fabio Farina. Affrontiamo un avversario tosto come la Bakery, squadra camaleontica soprattutto per quello che è brava a proporre dal punto di vista difensivo. I due americani sono i principali riferimenti del gioco di un gruppo che è molto determinato, bravo a non mollare mai, perché mette in gioco grande concentrazione e tanta applicazione. L’equilibrio e il controllo del ritmo possono essere i fattori chiave della sfida».

La sfida con la Bakery è caratterizzata anche dal rientro di Luca Cesana. «Sono contento di poter tornare a dare il mio contributo alla squadra dopo sei settimane fuori: Non saremo tutti al massimo, ovviamente, ma c’è bisogno del miglior contributo di tutti – chiosa il capitano biancorossoblu stimolato al massimo dal confronto “piacentino” -. E’ una gara importante, dal punto di vista emotivo e per il momento della stagione, perché per noi può valere un passo in più verso la qualificazione alle Finals di Coppa Italia: un obiettivo intrigante che ci piacerebbe poter centrare. Il fatto che entrambe le squadre sono ferme da diverse settimane potrebbe incidere sul valore tecnico della sfida; la spunterà chi saprà mettere sul parquet più energia e intensità oltre al desiderio di successo. Credo comunque che il pubblico potrà assistere a una bella gara, divertente e avvincente. Ci manca tanto giocare davanti ai nostri tifosi che non vediamo da più di un mese: mi auguro di vedere gli spalti gremiti, pur nel rispetto delle restrizioni governative sull’afflusso nei palazzetti».

 

Ufficio Comunicazione e Stampa

UCC ASSIGECO PIACENZA

UCC Assigeco Piacenza vs Bakery Piacenza domenica prossima 16 Gennaio 2022 palla a due alle 18

Online i biglietti del derby

Di Ufficio Stampa UCC Assigeco Piacenza

Pagina 1 di 1

12/01/2022

UCC Assigeco Piacenza vs Bakery Piacenza domenica prossima 16 Gennaio 2022 palla a due alle 18

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

UCC Assigeco Piacenza vs Bakery Piacenza domenica prossima 16 Gennaio 2022 palla a due alle 18 : online i biglietti del derby

Si torna finalmente a respirare aria di derby al “PalaBanca”, dopo l’avvincente anteprima di SuperCoppa a settembre, con l’UCC Assigeco Piacenza che si prepara alla sfida di domenica prossima (16 gennaio) con la Bakery Piacenza, ultimo appuntamento del girone di andata della regular season del campionato di serie A2 Old Wild West A2 2021/2022 (palla a due alle 18).

Seguendo strettamente le regole e le autorizzazioni emanate dalla Pubblica Autorità e da FIP e LNP, nel pieno rispetto delle disposizioni relative alla presenza di pubblico alle manifestazioni sportive, l’Assigeco deve limitare gli ingressi al “PalaBanca” e può mettere in vendita un massimo di 1.310 biglietti (pari al 35% della capienza totale del palazzetto) al fine di rispettare le norme previste per il distanziamento.

Per potersi godere lo spettacolo nel modo migliore e più appassionante, ai tifosi Assigeco viene dedicata la parte di biglietti per la “Tribuna Gotico” e la “Tribuna Lupi”, mentre ai tifosi Bakery è consigliata la “Tribuna Bovo” (settore ospiti). 

La vendita dei tagliandi per la partita di domenica con la Bakery Piacenza è organizzata per tutti gli interessati online sul sito “vivaticket.com”, previa veloce e semplice registrazione: i prezzi dei biglietti (comprensivi del costo della prevendita) sono i seguenti:

- TRIBUNA GOTICO: Intero Euro 15 (Ridotto Euro 12)

- CURVA LUPI e S.ANTONINO: Intero Euro 10 (ridotto Euro 8)

- CURVA BOVO (OSPITI): Intero Euro 10

* RIDOTTO: DONNE / OVER 65 / RAGAZZI TRA  12 e 18 ANNI

* GLI UNDER 12 entrano GRATIS – ma solo su prenotazione inviata a info@assigecobasket.it

In via eccezionale, considerando l’importanza della partita e per agevolare il più possibile gli appassionati la biglietteria del “PalaBanca”, sarà aperta per la prevendita dei biglietti, sabato 15 gennaio dalle ore 15 alle 18.

Eventuali richieste di maggiori informazioni possono essere indirizzate a info@assigecobasket.it o telefonando alla segreteria Assigeco al numero 0377- 34688.

L’Assigeco ricorda a tutti gli appassionati che l’ingresso “PalaBanca”, per via delle disposizioni delle autorità, è consentito esclusivamente ai possessori di:

Green Pass Rafforzato

e che all’interno del palazzetto per seguire la partita è fatto obbligo di indossare sempre:

Il dispositivo di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2

L’UCC Assigeco ricorda inoltre che all’interno del palazzetto è pure obbligatorio:

1. rispettare il distanziamento

2. effettuare la misurazione della temperatura corporea (che dovrà essere inferiore ai 37,5°)

3. igienizzare le mani

Le porte del “PalaBanca” saranno aperte domenica pomeriggio a partire dalle ore 17 per consentire un accesso sicuro e ordinato a tutti i tifosi che potranno accedere al palazzetto attraverso due accessi sicuri, dedicati e separati per le rispettive tifoserie.

 

Ufficio Comunicazione e Stampa

UCC ASSIGECO PIACENZA

UCC Assigeco Piacenza – Bakery Piacenza: il derby è rinviato al week end del 15/16 gennaio 2022

Di Ufficio Stampa UCC Assigeco Piacenza

Pagina 1 di 1

30/12/2021

UCC Assigeco Piacenza – Bakery Piacenza: il derby è rinviato al week end del 15/16 gennaio 2022

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA     

 

UCC Assigeco Piacenza – Bakery Piacenza: il derby è rinviato al week end del 15/16 gennaio 2022

 

L’UCC Assigeco Piacenza informa tifosi e appassionati del rinvio al fine settimana del 15/16 gennaio 2022 della gara vs la Bakery Piacenza, ultimo appuntamento del girone di andata del campionato di A2 Old Wild West, originariamente in calendario al “PalaBanca” domenica 2 gennaio 2022. Data definitiva e orario del “derby” saranno oggetto di una comunicazione dedicata che verrà inviata non appena individuato il giorno giusto anche in relazione ai possibili concomitanti impegni casalinghi di Coppa Italia della squadra Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza.

Lo spostamento della partita vs la Bakery Piacenza è conseguente alla decisione della decisione del Settore Agonistico Fip di posticipare l'intera giornata di campionato in calendario per domenica 2 gennaio 2022 a domenica 16 gennaio accogliendo la richiesta della LNP consigliata alla luce dei numerosi casi di positività al Covid-19 emersi nelle ultime 48 ore colpendo anche pesantemente diversi Club di Serie A2, tra i quali proprio l’UCC Assigeco Piacenza.

Il provvedimento si è reso necessario al fine di consentire nei primi giorni di gennaio 2022 il recupero delle gare non disputate del girone di andata (per l’UCC Assigeco Piacenza) la partita a Capo d’Orlando) e definire quindi la griglia di partecipazione alla Final Eight della prossima Coppa Italia LNP in calendario a marzo.

I turni del 9 e del 16 gennaio 2022, rispettivamente prima e seconda giornata del girone di ritorno dell’A2 Old Wild West, saranno riprogrammati successivamente in calendario, sempre in accordo tra LNP e Settore Agonistico FIP.

Per quanto riguarda la situazione Covid19 per l’UCC Assigeco Piacenza, i dieci componenti del gruppo squadra, tutti regolarmente vaccinati, risultati positivi ai controlli effettuati con tamponi antigenici, seguendo i protocolli sanitari disposti dall’ATS Milano, si sottoporre domani, venerdì 31 dicembre 2021, al controllo con tampone nasofaringeo. In caso di esito negativo e della conseguente conclusione del periodo obbligatorio di quarantena, i componenti del gruppo squadra potranno successivamente effettuare la visita medica necessaria al nulla osta per la ripresa dell’attività agonistica.

 

Ufficio Comunicazione e Stampa

UCC ASSIGECO PIACENZA

 

Commenti

PUBBLICITA'