Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley | Naz.li Femm.le | Serie B2/F

L’Olimpia Teodora Ravenna apre il girone di ritorno alla grande vincendo 3-2 il derby a Faenza

Di Ufficio Stampa Olimpia Teodora Ravenna

Pagina 1 di 1

14/02/2022

L’Olimpia Teodora  Ravenna apre il girone di ritorno alla grande vincendo 3-2 il derby a Faenza

                                                                                                                                                                                                               Seguici su Facebook :  VOLLEY EMILIAROMAGNA    

L’Olimpia Teodora  Ravenna apre il girone di ritorno alla grande vincendo 3-2 il derby a Faenza

Riparte alla grande il campionato della squadra di Serie B2 dell’Olimpia Teodora che, al ritorno in campo dopo quasi due mesi di stop, apre il girone di ritorno vincendo per 3-2 il derby romagnolo sul campo della Fenix Faenza. Per le giovani ravennati, che allungano in vetta alla classifica, si tratta del decimo successo su undici partite disputate, il primo ottenuto al tie break.

Dopo un avvio incerto che costa il primo set, in cui l’Olimpia Teodora paga anche la ruggine del lungo stop, oltre alla qualità dell’avversaria, considerata a inizio stagione tra le favorite alla vittoria del campionato e terza in classifica, la squadra guidata da Coach Andy Delgado vince con autorità il secondo e il terzo set. Nella quarta frazione la reazione delle padrone di casa porta la gara al tie break e Faenza si trova avanti 13-9 nel set decisivo, ma le giovani Leonesse piazzano la zampata decisiva, chiudendo la partita con un parziale di 6-0 che vale la vittoria per 15-13 e il 3-2 finale.

Ora per le ravennati in vista c’è il ritorno in campo tra le mura amiche, sabato prossimo, 19 febbraio, alle 18, nella palestra di Lido Adriani, contro Persiceto.

Il tabellino

Fenix Faenza – Olimpia Teodora Ravenna 2-3 (25-18, 14-25, 19-25, 25-21, 13-15)

Faenza: Tomat 21, Alberti 5, Besteghi 2, Casini 16, Guardigli 6, Grillini 6, Martelli (L); Ceroni 6, Emiliani, Gorini 2, Greco (L), Maines 2. All.: Maurizio Serattini. Ass.: Angelo Manca.

Muri 12, ace 4, battute sbagliate 9, errori ricez. 5, ricez. pos 46%, ricez. perf 25%, errori attacco 8, attacco 29%.

Olimpia Teodora: Fabbri 2, Piomboni 28, Vecchi 30, Candolfini 3, Missiroli 10, Ndiaye 6, Evangelisti (L); Ceccoli, Modena 3, Bendoni 3. N.e.: Cornacchia, Ghiberti, Cavalieri (L). All.: Andy Delgado. Ass.: Dmitry Panchenko.

Muri 12, ace 5, battute sbagliate 7, errori ricez. 4, ricez. pos 57%, ricez. perf 31%, errori attacco 18, attacco 38%.

Arbitri: Elisa Cristanini e Riccardo Gioia.

La classifica

Olimpia Teodora Ravenna 29, Teodora Torrione Ravenna 20**, Fenix Faenza 17*, Calanca Persiceto 16*, Apav BCC Fano 16**, Moma Anderlini Modena 15**, VTB Berna Bologna 13*, Fatro Ozzano 10*, Volley Academy Sassuolo 9**, Nuova Pallavolo Collemarino 7**, Retina Cattolica Volley 7*.

*Una partita in meno

**Due partite in meno

 

Area Comunicazione e Stampa

Olimpia Teodora Ravenna 

Fenix Faenza - Olimpia Teodora Ravenna 2-3

Di Luca Del Favero

Pagina 1 di 1

13/02/2022

Fenix Faenza - Olimpia Teodora Ravenna 2-3

                                                                                                                                                                                                             Seguici su Facebook: VOLLEY EMILIAROMAGNA

 

LA FENIX SFIORA IL COLPO GROSSO CON LA CAPOLISTA

Fenix Faenza 2
Olimpia Teodora Ravenna 3
(25-18; 14-25; 19-25; 25-21; 13-15)

FAENZA: Casini 16, Tomat 21, Alberti 5, Gorini 2 ,Ceroni 6, Guardigli 8, Grillini 6, Emiliani, Martelli (L2), Greco (L1), Besteghi 1, Maines 2. All.: Serattini

RAVENNA: Fabbri 2, Cornacchia ne, Ceccoli, Ghiberti ne, Piomboni 28, Vecchi 30, Modena 3, Evangelisti (L1), Cavalieri (L2) ne, Candolfini 3, Benzoni 2, Missiroli 10, Ndiaye 6. All.: Delgado

ARBITRI: Cristanini e Gioia

Resta l’amore in bocca alla Fenix per non essersi aggiudicata il derby contro l’Olimpia Teodora Ravenna, ripensando a come ha giocato il primo set e al vantaggio di 13-9 nel tie-break. Il bicchiere può essere però considerato mezzo pieno se si guarda la classifica, perché ora le faentine sono terze da sole e hanno accorciato il gap dai play off: un’ottima spinta dal lato mentale in vista degli ultimi decisivi mesi della stagione.

La Fenix scende in campo con il giusto atteggiamento non risentendo del lungo stop e si impone 25-18 nel primo set. Ravenna però reagisce e grazie alla difesa e ad un attacco ficcante si aggiudica la seconda frazione facendola diventare a senso unico (25-14) ripetendosi poi nella terza, vinta 25-19. Anche le faentine hanno una fiammata e pareggiano i conti vincendo il quarto parziale 25-19. Tutto si decide al tie-break dove la Fenix passa a condurre 13-9, ma un improvviso calo permette alle ospiti di vincerlo 15-13.

“Peccato, perché avremmo potuto vincere al tie-break con maggiore attenzione – spiega coach Maurizio Serattini -. Credo però sia un passo avanti visto che abbiamo tenuto testa ad una squadra forte e ben organizzata che meritatamente occupa il primo posto, mostrando anche un buon gioco. Purtroppo abbiamo ancora qualche alto e basso di troppo, ma ci lavoreremo e con questo spirito cresceremo giorno dopo giorno. Ora dovremo stare molto attenti alla gara di sabato in casa della Moma Anderlini Modena, squadra giovane con tante giocatrici di talento che fanno parte delle selezioni giovanili”.

Nel prossimo turno la Fenix scenderà in campo sabato alle 18 in casa della Moma Anderlini Modena

Classifica (tra parentesi le gare disputate): Olimpia Teodora Ravenna (11) 29; Teodora Settore Giovanile Ravenna (9) 20; Fenix (10) 17; Fano (9) e Calanca Persiceto (10) 16; Moma Anderlini Modena (9) 15; VTB Berna Bologna (10) 13; Ozzano (10) 10; Volley Academy Sassuolo (9) 9; Collemarino (9) e Retina Cattolica Volley (10) 7.

 

Luca Del Favero

 

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'