Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Guelfo Basket 83 – Grifo Imola 82 ( 23-17 44-45 61-58 )

Di Ufficio Stampa Guelfo Basket

Pagina 1 di 1

06/03/2022

Guelfo Basket 83 – Grifo Imola 82 ( 23-17 44-45 61-58 )

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA   

 

Guelfo Basket vince contro la Grifo Basket Imola 

Buona vittoria per i ragazzi di Augusto Conti al termine di una bella e combattuta partita in quel di Castelguelfo.

La nostra squadra ha provato durante tutto l’arco del match a costruirsi un buon margine di vantaggio, ma una coriacea Grifo Imola ha sempre ribattuto colpo su colpo e la partita, nonostante qualche strappo, si è mantenuta in sostanziale equilibrio sino la vittoria finale dei ragazzi di casa.

Buon primo quarto dei padroni di casa che conducono di 6 punti anche se qualche errore banale impedisce al margine di raggiungere la doppia cifra. All’intervallo lungo gli ospiti conducono per 44-45 nel punteggio e nel terzo quarto s’assiste ad un ulteriore strappo dei nostri ragazzi, ma la Grifo è brava a ritornare sotto nel punteggio, 61-58 alla fine del terzo quarto.

A 5 minuti dal termine i nostri giovani ragazzi sono avanti di 7 punti, ma la Grifo non molla assolutamente e la partita termina con i padroni di casa in vantaggio di un solo punto.

Dicevamo, partita godibile tra due squadre probabilmente non al massimo del loro potenziale, con la Grifo brava ed esperta a ricucire gli strappi ed a punire gli errori, a volte banali, dei ragazzi di casa.

Pubblico numeroso, giovane e caloroso che si è unito alla squadra di casa e l’ha spinta verso la vittoria, che da morale e ci consente di rituffarci a capo fitto in palestra per cercare di migliorare il nostro stato di forma e consapevolezza in vista della seconda fase nella poole promozione.

Guelfo Basket 83 – Grifo Imola 82 ( 23-17 44-45 61-58 )

Guelfo Basket: Misljenovic 14, Agriesti 3, Torreggiani, Conti 20, Sinatra 7, Goi 13, Dal Rio ne, Avoni ne, Cervati ne, Naldi14, Santini 12, Piazza. All. Conti

Grifo Imola: Franchini 7, Bergantini 7, Dall’osso 2, Bedronici ne, Murati 28, Lanzoni, Castelli, Orlando 8, Stanzani 10, Delvecchio 20. All. Giordani

 

Area Comunicazione e Stampa

Guelfo Basket 

 

Guelfo Basket - Grifo Basket Imola 1996 Ciaccio Casa 83-82 (23-17, 44-45, 61-58)

Di Renato Dalpozzo

Pagina 1 di 1

06/03/2022

Guelfo Basket - Grifo Basket Imola 1996  Ciaccio Casa 83-82 (23-17, 44-45, 61-58)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

Guelfo Basket - Grifo Basket Imola 1996  Ciaccio Casa 83-82 (23-17, 44-45, 61-58)

Guelfo Basket  : Conti S. 20,Misljenovic 14, Naldi 14, Goi 13, Santini 12, Sinatra 7, Agriesti 3, Piazza, Torreggiani, Avoni ne, Cervati ne, Dal Rio ne All. Conti A.

Grifo Basket Imola 1996  Ciaccio Casa : Murati 28, Del Vecchio 20, Stanzani 10, Orlando 8, Bergantini 7,Franchini 7, Dall’Osso 2, Lanzoni, Castelli, Bedronici ne, All. Giordani.

Ancora un’amara sconfitta per la Ciaccio Casa che in pratica abbandona la speranza di entrare nelle 5 squadre che andranno a contendersi la promozione. La matematica non condanna ancora la Grifo, ma un  filotto di 4 sconfitte di Lugo e di 2 vittorie della Ciaccio è assai improbabile. Pertanto le due gare restanti dovranno servire a oliare i meccanismi per poter poi giocare al meglio la poule playout ed evitarne gli ultimi tre posti. La Grifo entrerà nella poule con 6 punti in virtù delle 2 vittorie contro BSL e di quella contro Scirea all’andata.

Ma veniamo alla gara di Castel Guelfo. Il primo quarto è di marca casalinga con Conti che è un problema per la difesa biancoblu. Nel secondo quarto la Grifo prende le misure al folletto di casa, aggiusta anche l’attacco e si porta avanti nel punteggio. Ancora un parziale backout nel terzo periodo che permette a Guelfo di arrivare a superare la doppia cifra di vantaggio. In chiusura di periodo la Ciaccio Casa si ricompatta. A questo punto esce quello che ormai è diventato “mister ultimo quarto”, ovvero Cristian Murati che piazza 15 punti nel quarto e spalleggiato da Del Vecchio (8 punti) porta i suoi a ruota. Si arriva così ad un solo punto di svantaggio a 20 secondi dalla sirena con palla in mano. Dopo aver temporaggiato per attendere i classici 10 secondi per avere l’ultimo tiro, la Ciaccio non riesce a trovare un buon tiro e quindi ne esce una preghiera destinata a non essere esaudita. Comunque la Grifo deve piangere non tanto per quest’ultima azione, ma per la deficitaria percentuale ai liberi (18/34) che in una partita come questa ha un peso notevole.

 

 

Renato Dalpozzo 

Addetto Comunicazione Grifo basket Imola 1996 ASD 

Commenti

PUBBLICITA'