Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Grifo Imola - Virtus Medicina 67-71

Di Ufficio Stampa Virtus Medicina

Pagina 1 di 1

13/03/2022

Grifo Imola - Virtus Medicina 67-71

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Campionato serie C Silver 

Partita del 12/03/22

Grifo Imola - Virtus Medicina 67-71

Parziali: 17-17/37-29/50-48

Tabellino Virtus Medicina: Ricci Lucchi 4, Poluzzi 9, Bergami 17, Bonazzi 6, Casadei 7, Curione 19, Lorenzini 6, Martelli, Antola 3, Galvani, Cai, All Nanni 

Commento: Virtus che va a Imola per il derby con la Grifo, medicinesi che devono rinunciare a Tugnoli oltre che ai lungo degenti Zambon e Baccarini, manca coach Dalpozzo per impegni di lavoro. Primo quarto vivace, qualche persa di troppo, salomonico 17 a 17 di un primo periodo senza infamia e senza lode. Secondo quanto e si rivede la Virtus pasticciona del mercoledì sera, la bomba di un utilissimo Antola contiene i danni, alla pausa lunga si insegue sul 37 a 29. Terzo periodo Bergami (17 punti e 8 rimbalzi) con un solidissimo Bonazzi (6 punti e 11 rimbalzi) sono gli alfieri della rimonta Virtus, alla sirena si insegue 50 a 48 sbagliando due volte il tiro del pareggio. 

Quarto periodo ed è il momento di Curione (19 punti, 10 rimbalzi, 7 palle recuperate, 6 assist, 9 falli subiti) che travolge Imola in difficoltà, Lorenzini chirurgico (6 punti e 5 rimbalzi) tiene avanti la Virtus, la stoppata supersonica di Casadei è la firma della vittoria, Grifo che allo scadere mette la bomba e il tabellone dice 67 a 71 per Medicina. 

Virtus che vince, non convince ma si sbatte con impegno, troppe palle perse banali e troppi passaggi lenti, però spinto e voglia si rivedono e per una sera a rimbalzo non si soffre. 

Sabato 19 marzo ultima partita della prima fase a Bertinoro, altro buon test per trovare la migliore condizione in vista della seconda fase. 

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Medicina

Grifo Basket Imola 1996 Ciaccio Casa – Virtus Medicina 67-71 (17-17, 37-29, 50-48)

Di Renato Dalpozzo

Pagina 1 di 1

13/03/2022

Grifo Basket Imola 1996   Ciaccio Casa – Virtus Medicina 67-71 (17-17, 37-29, 50-48)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

Grifo Basket Imola 1996   Ciaccio Casa – Virtus Medicina 67-71 (17-17, 37-29, 50-48)

Grifo Basket Imola 1996   Ciaccio Casa: Dall’Osso 4, Bergantini 15, Franchini 1, Murati 13, Lanzoni, Orlando 5, Stanzani 15, Del Vecchio 14, Castelli, Conti ne, All. Giordani.

Virtus Medicina: Ricci Lucchi 4, Curione 19, Poluzzi 9, Antola 3, Casadei 7, Bergami 17, Lorenzini 6, Bonazzi 6, Galvani, Martelli, Cai. All. Nanni

Arbitri: Gaudenzi di Forlì, Mazza di Cesena

 

Neppure giocando liberi di testa in una gara che non contava nulla, visto che i verdetti per la seconda fase erano già stati emessi venerdì sera con la vittoria di Lugo a S. Lazzaro, i giocatori della Grifo riescono a portare a casa una vittoria in una gara che li ha visto a lungo in vantaggio.

Parte forte la Grifo che in tre minuti si trova avanti 11-3, poi resta 5 minuti a guardare gli avversari che si portano avanti nel punteggio (11-15) finché Stanzani e Bergantini (4 punti) non ridanno fiato alla Ciaccio Casa (17-15). Cinque punti filati di Murati porta la Grifo sul +4 (24-20 al quattordicesimo). Poi ancora 6 di Bergantini spingono la Ciaccio al massimo vantaggio prima della pausa thè. L’inerzia resta in mano alla Ciaccio Casa anche in apertura di terzo periodo, quando è Del Vecchio a dare il massimo vantaggio di tutto il match (45-31 più o meno a metà periodo). La Grifo però si rivela ancora una volta sprecona e Medicina ricuce lo svantaggio ripotandosi a ruota (47-45) prima che Dall’Osso provi a ridare fiato (50-45) a 10 secondi dalla fine del quarto, subito fiaccato da Antola che mette la tripla sulla sirena. La Grifo riesce a mantenere i due possessi di vantaggio per circa 5 minuti dell’ultimo periodo grazie soprattutto a Del Vecchio, ma un antisportivo fischiato a Stanzani a rimbalzo difensivo dopo un canestro di Medicina, dà la svolta al match. Medicina, infatti, capitalizza, si porta avanti (60-62) e non sarà più ripresa nel convulso finale, in cui la Ciaccio per rimontare forza molte conclusioni e Medicina capitalizza ai liberi.

 

Adesso altra gara inutile al freddo di Lugo a meno che il tempo atmosferico non diventi più clemente e poi sarà playout in cui tutte e quattro le squadre del girone B partiranno appaiate a quota 6.

 

 

Renato Dalpozzo 

Addetto Comunicazione Grifo Basket Imola 1996 ASD 

 

Commenti

PUBBLICITA'