Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Medicina Basket 75 – 67 Faenza Basket Project (16-23, 20-15, 26-18, 13-11)

Di Ufficio Stampa Faenza Basket Project

Pagina 1 di 1

28/05/2022

Medicina Basket  75 – 67 Faenza Basket Project   (16-23, 20-15, 26-18, 13-11)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

I RAGAZZI DELLA PROMOZIONE SI FERMANO AI QUARTI, MA CHE ORGOGLIO!

Medicina Basket  75 – 67 Faenza Basket Project   (16-23, 20-15, 26-18, 13-11)

Basterebbe la foto per dire tutto e per dire chi siamo. Raramente un risultato negativo può parlare di qualità… ma se pensiamo che Medicina schierava 12 elementi e noi eravamo in nove, se aggiungiamo che di questi nove, più della metà erano under, il risultato è la prova tangibile, l’ennesima, della qualità di questo gruppo e del suo coach. Al termine di un campionato pazzesco iniziato col sogno di una salvezza tranquilla e diventato una cavalcata trionfale, hanno affrontato i play off domando al primo turno Tatanka, ma poco c’era da fare contro una squadra più profonda, con una serie di cecchini quasi immarcabili, e che ha avuto, diciamolo, la fortuna di trovarci nella nostra peggior serata della stagione i quella gara uno chiusa a meno 26 per Faenza.

Da li in poi le sorti erano scritte, un po’ per il risultato, un po’ per le assenze fra le nostre fila, vale a dire Boero, Fabbri e Dal Monte.

Questo non significa che Faenza sia arrivata in Emilia con atteggiamento arrendevole, anzi..

Spinta da un Troni che ha voluto vendicare la gara di andata, Faenza parte veloce e precisa. 8 a 0 per noi in due minuti, Lollo che segna da “ovunque”. Saranno 15 punti nel suo primo quarto show, prima che i padroni di casa ci possano capire qualcosa e riescano ad arginarlo. Ma dal secondo quarto, per ovvie ragioni i nostri cambi subiscono la maggio intensità locale, e Medicina comincia a ricucire lo svantaggio. Complice anche un po’ di sfortuna e qualche fischiata o non fischiata, siamo costretti a tornare coi piedi per terra e a combattere, con quel sogno messo un po da parte.

Tutti al 110 per 100, come deve essere, ma non può bastare. Medicina mette la gara sul suo binario e la gestisce fino al 40esimo anche se l’ombra Faentina non scompare mai.

Si conclude con questi sorrisi, giustissimi e meritati, una stagione che vogliamo sia la partenza di un ciclo importante, per la quale possiamo solo dire grazie a questo gruppo e a coach Vespignani che ha saputo far crescere e rendere protagonisti e non comparse ragazzi del 2003 e 2004 che con grande sacrificio han servito la causa come adulti impavidi. Chapeau.

Ogni giocatore meriterebbe una menzione particolare nelle parole di ringraziamento, e davvero è come se lo facessimo. Evitiamo però un articolo chilometrico senza però dimenticare chi ha lavorato con noi per tutto l’anno, aiutandoci negli allenamenti a far numero in caso di defezioni nel gruppo e sgobbando forte come se dovessero poi scendere in campo. Grazie davvero a tutti!! Faenza c’è!

Tabellini

Medicina Basket : Stellino, Bacci 8, Lenzarini 7, Barba 7, Vignudelli 15, Magli (Cap) 5, Carlotti 4, Ugulini 2, Curti 2, Trippa, Martelli 10, Soldi 15. All. Pasquali

Faenza Basket Project : Santini E. 6,Castellari A. 8, Troni L. 26, Santo P. 16, Anghileanu I. 2, Melandri D. 2, Tverdolheb E., Capucci M.2, Bulzacca F. 4. All. Vespignani

 

Area Comunicazione e Stampa

Faenza Basket Project

Commenti

PUBBLICITA'