Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Cesena Basket 2005 – Stella Rimini 75 – 58 (16 – 14, 31 – 21, 51 – 35)

Di Ufficio Stampa Cesena Basket 2005

Pagina 1 di 1

30/10/2022

Cesena Basket 2005 – Stella Rimini 75 – 58 (16 – 14, 31 – 21, 51 – 35)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA   

 

Cesena Basket 2005 – Stella Rimini 75 – 58 (16 – 14, 31 – 21, 51 – 35)

Cesena Basket 2005: Rossi Filippo 18, Piazza 11, Domeniconi 3, Panzavolta 9, Rossi 9, Ricci 2, Pezzi 9, Sanzani 2, Scarpellini, Capucci, Balestri 12. All. Solfrizzi Emiliano.

Stella Rimini: Fornaciari 19, Gori 4, Naccari 1, Pulvirenti 5, Rizzo, Nuvoli 10, Serpieri 7, Bartoli 5, Giovanardi 7. All. Casoli Roberto.

Arbitri: Cascioli di Carpi e Conte di S.Lazzaro

Una settimana di polemiche e di incertezze, con Rimini che chiede di rinviare la partita per Covid (ma la richiesta non è coerente con il protocollo previsto dalla FIP) e Cesena che non accetta. ne scaturisce una diatriba poco edificante in cui da Rimini arrivano reazioni stizzite, con parole velenose e del tutto inopportune, in totale contrasto con lo spirito cristiano che viene promulgato dalla mission della polisportiva: pazienza.

La partita.

Senza verni e Russu (centro poderso e prolifico da categorie superiori) Rimini, comunque inizia alla grande. Sulla tripla di Pulvirenti del 9 a 2 coach Solfrizzi chiama subito time out,  due urli secchi per scuotere i suoi, troppo sfuocati e imprecisi al tiro che al rientro in campo sembrano più concentrati. La pronta reazione arriva quasi subito e consente di ribaltare l’inerzia: triple di Piazza e Pezzi a cui risponde Nuvoli (ottima prova del diciannovenne riminese), poi Federico Rossi chiude il quarto con il canestro del + 2: 16 a 14. L’equilibrio dura poco e con un parziale di 8 a 0 di Cesena (due triple consecutive di Filippo Rossi) si apre un piccolo vantaggio, con Rimini che fatica a stare in scia e che perde il veterano Naccari, espulso, frettolosamente e senza colpe, per un contatto di gioco solo presunto. Si va al riposo sul 31 a 21 con la sensazione che sia già arrivata la fuga definitiva, anche se rimini ce la mette tutta e ha il merito di non mollare mai, spinta dalle iniziative di fornaciari e del giovane nuvoli. Al rientro in campo coach Casoli prova a mischiare le carte e schiera i suoi a zona, cercando di limitare le perdite, ma Cesena ci mette poco a prendere le misure; vanno a segno ben 5 triple e si scava un solco che inizia a diventare piuttosto ampio. La tripla di Domeniconi sulla sirena dei 24 secondi certifica il massimo vantaggio (17 punti sul 51 a 34) quando il terzo quarto è agli sgoccioli e la partita è sotanzialemnte segnata. C’è però ancora parecchio da notare, come il rilassamento dei padroni di casa che sembrano far di tutto per tenere in vita Rimini che comunque non le arriva mai a contatto, e alcuni canestri più che importanti che rimettono sempre il distacco a quote più che confortanti. La partita è praticamente chiusa e archiviata ma i minuti conclusivi regalano ancora momenti non trascurabili. Quando proprio non serve più a nulla si accende qualche scaramuccia (di poco conto e del tutto gratuita) e inspeigabilmente arriva la frettolosa ed erronea interpretazione arbitrale, questa volta nei confronti dei padroni di casa. Fioccano tecnici ed espulsioni (gratuite e inopportune come quella di Naccari) mentre per la semplice cronaca un lampo finale di Piazza spinge il vantaggio nuovamente verso le 20 lunghezze e manda in archivio la prima vittoria stagionale tanto attesa.

 

Area Comunicazione e Stampa

Cesena Basket 2005

 

Cesena Basket 2005 - Pol. Stella Rimini 75 - 58 (20-14, 35-27; 48-47)

Di Ufficio Stampa Stella Rimini

Pagina 1 di 1

30/10/2022

Cesena Basket 2005 - Pol. Stella Rimini 75 - 58 (20-14, 35-27; 48-47)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA   

 

Cesena Basket 2005 - Pol. Stella Rimini 59-53 (20-14, 35-27; 48-47)

Cesena: Rossi Filippo 15, Piazza 14, Ricci 2, Pezzi 9, Balestri 12; Domeniconi 3, Panzavolta 9, Rossi Federico 9, Sanzani 2, Scarpellini, Capucci. All. Solfrizzi, Vandelli.

Rimini: Gori 4, Pulvirenti 5, Fornaciari 19, Serpieri 7, Naccari 1; Nuvoli 10, Giovanardi 7, Bartoli 5, Rizzo. All. Casoli, Polverelli.

Stella affronta la trasferta cesenate in formazione rimaneggiata per le assenze di Russu, Verni e Grandi.

Cesena si presenta con una squadra molto giovane e rinnovata.

I riminesi presentano in quintetto Naccari, Pulvirenti, Serpieri, Fornaciari e Gori; Cesena schiera Rossi Filippo, Piazza, Ricci, Pezzi e Balestri.

Minifuga iniziale degli ospiti (2-9) presto riassorbita da due triple consecutive di Rossi Filippo (10-10 al 7'). Equilibrio fino al 10' (16-14).

Il secondo quarto prosegue sul filo dell'equilibrio fino al 5' (21-18) poi Cesena piazza un primo break (10-3) e chiude il quarto a +10 (31-21 al 20'). Purtroppo i riminesi perdono Naccari per espulsione (fallo antisportivo + fallo tecnico).

Dopo la pausa lunga la distanza tra le due formazioni si mantiene in doppia cifra (36-26 al 3') poi Cesena piazza un'altra spallata grazie ai rimbalzi offensivi e chiude la frazione sul +16 (51-35 al 30').

Stella perde anche Giovanardi a inizio terzo quarto per una scavigliata e le rotazioni si riducono ai minimi termini. Ciò nonostante recupera fino al -9 a circa metà parziale ma non riesce a dare continuità alla rimonta, complici le scarse percentuali di realizzazione (16/40 da 2, 4/25 da 3, 14/26 t.l.). Cesena riprende un vantaggio rassicurante e chiude la gara in controllo (75-58 al 40').

Prosegue il periodo negativo della Stella, alle prese con problemi di organico che ne condizionano il gioco e il rendimento.

Venerdì prossimo altra trasferta a Imola, con una formazione tutta da inventare.

 

Ufficio stampa Stella Rimini

 

Commenti

PUBBLICITA'