Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Artusiana Forlimpopoli – Fast Coffee Villanova Tigers 65-67 (17-21; 41-27; 56-45)

Di Paolo Guiducci

Pagina 1 di 1

09/11/2022

Artusiana Forlimpopoli – Fast Coffee Villanova Tigers 65-67 (17-21; 41-27; 56-45)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA    

 

 

Impresa Tigers , espugnato Forlimpopoli !!

Già in ambasce al fischio d’inizio per l’indisponibilità di Bollini, Filippo Guiducci e Paduano, Fast Coffee Villanova perde anche Polverelli e Andrea Buo per espulsione dopo 15 minuti, con i padroni di casa avanti di 14 punti a metà gara. In 7, le Tigri aumentano l’intensità, gettano il cuore oltre l’ostacolo e con una prova di squadra recuperano e sorpassano l’Artusiana nell’incredibile finale, tra il tripudio dei tanti tifosi presenti.

Roba da libro Cuore, un gesto alla Enrico Toti. Fast Coffee Tigers già in ambasce (fuori Bollini. Fi. Guiducci e Paduano), restano in sette dopo 15 minuti per le espulsioni di Polverelli e Buo in meno di 1’, il lungo di Forlimpopoli Fabiani tira 10 liberi consecutivi 8in mezzo c’è anche il tecnico a Mazzotti) e l’Artusiana scappa a 41-27 all’intervallo lungo.

Partita finita? Macché. I Tigers sfoderano gli artigli, difendono a zona e provano a restare aggrappati al match. Il terzo periodo segna ancora +11 per i padroni di casa (56-45).

Mazzotti e Fe. Guiducci suonano la carica, T. Guiducci è stoico a restare in campo dopo un fortissimo colpo al naso, capitan Zannoni fa pentole e coperchi, a 5”04 il tap in di Fe. Guiducci vale il -6 (61-55). L’Artusiana sembra stordita, non trova più la via del canestro, i biancoverdi di coach Amadori moltiplicano energie e intensità, compresi gli under Ballerini e S. Buo. La tripla di Zannoni e il 2+1 del capitano porta il distacco a un possesso (65-64) ma l’inerzia è tutta Tigers. Il gioco da 3 punti del capitano segna il sorpasso (65-67, saranno 33 i punti finali di Shaq) a “41, la difesa è insuperabile, Mazzotti va in lunetta ma incredibilmente sbaglia entrambi i tiri, restano “8 da giocare, la preghiera di Colombo non va, è festa Tigers con i tantissimi supporter biancoverdi impazziti di gioia ad abbracciare i propri beniamini.

La partita era iniziata bene con i Tigers subito avanti e decisi, nonostante le brutte percentuali al tiro. Thiam dà il cambio a Polverelli ma il risultato non cambia: 17-21. Il secondo periodo vede il ritorno di Forlimpopoli e le due squadre procedere punto a punto, fino all’incredibile doppia espulsione e i 10 liberi di Fabiani. Quel frangente poteva decretare la fine della gara, i Tigers hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo e portata a casa vittoria e primato solitario in classifica.

“Partita subito combattuta, abbiamo chiuso il primo quarto in vantaggio ma poi nei seguenti 10’ abbiamo litigato parecchio col canestro, le triple di Zannoni non entravano e abbiamo sbagliato anche qualche appoggio di troppo, tant’è che al sedicesimo i padroni di casa conducevano 29-23. – è il commento del coach delle Tigri, Michele Amadori – Da quel momento è salito il nervosismo, complice qualche fischiata dubbia dei due arbitri, i quali non hanno saputo gestire la situazione e hanno espulso Polverelli e Andrea Buo in seguito a semplici proteste. Il quarto si è chiuso 41-27, ma usciti dall’intervallo i Tigers non hanno mai smesso di crederci, la zona ha messo in difficoltà l’Artusiana e in attacco siamo riusciti a trovar canestri con continuità, soprattutto con Zannoni che ha siglato i punti del sorpasso a 1’ dal termine”.

“Prova di cuore, di orgoglio e di grande maturità, in un momento di estrema difficoltà è venuto fuori il gruppo e abbiamo portato a casa una partita che sembrava già persa all’intervallo. – chiosa lo skipper biancoverde – Sono cinque di fila e primato in classifica, faccio i complimenti ai ragazzi”.

Tabellino

Artusiana Forlimpopoli – Fast Coffee Villanova Tigers 65-67 (17-21; 41-27; 56-45)

Artusiana Forlimpopoli: Gremantieri, Squarcia 5, Gasperini 7, Spisni 5, Maltoni, Lanzoni 11, Colombo 19, Fabiani 16, Pinza 2. All: Grilli.

Fast Coffee Villanova Tigers: Mazzotti 11, Zannoni 33, Fe.Guiducci 7, Polverelli 5, Buo S., Guiducci T. 3, Thiam, Buo A. 8, Ballarini. All. Amadori.

Arbitri: Onofri e Zanni. 

 

Area Comunicazione e Stampa

Fast Coffee Villanova Tigers

Paolo Guiducci

Commenti

PUBBLICITA'