Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNB

Bakery Basket Piacenza - Andrea Costa Imola 64-61 (8-17, 20-16, 17-14, 19-14)

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Piacentina

Pagina 1 di 2

21/11/2022

Bakery Basket Piacenza - Andrea Costa Imola 64-61 (8-17, 20-16, 17-14, 19-14)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA    

 

Bakery Piacenza orgoglio al fotofinish, battuta Andrea Costa Imola

La Bakery Piacenza lotta, soffre, rimonta e vince allo scadere contro l’Andrea Costa Imola in una partita godibile per intensità, nella quale i piacentini mettono la testa avanti a due secondi e sette decimi dalla sirena finale.

È Angelucci ad aprire le danze con una tripla dopo lo sforzo di El Agbani a rimbalzo offensivo.

La partita è da subito intensa, si segna poco: dopo 5’ il tabellone recita 6-6, la Bakery fatica ancora una volta dall’arco dei 6.75m

Del Re si gioca l’arma del doppio playmaker con l’ingresso di Livelli accanto a Coltro, ma Imola intanto ha preso le misure dei biancorossi e con un parziale di 0-7 costringe la panchina piacentina al primo timeout sul 6-13 dopo 6’48” di gioco, gli ospiti si spingono quindi sull’8-17 a fine del primo quarto.

La  Angelucci prova a rimettere in moto i biancorossi con il primo canestro dopo diversi minuti, ma Imola nonostante alcune imprecisioni riesce a ritoccare il proprio massimo vantaggio (15-27 a metà della seconda frazione).

La Bakery nel frattempo ha una buona reazione e si riporta a cinque lunghezze di distanza e, soprattutto, ritrovando il proprio spirito combattivo.

Se la zona 2-3 della Bakery si muove bene e costringe Imola a ragionare maggiormente, l’attacco piacentino si è nel frattempo sbloccato: 20 i punti segnati nella seconda frazione, con il tabellone che a metà gara recita 28-33 in favore degli ospiti.

La gara resta a ritmi elevati e punteggio basso anche nel terzo quarto, Piacenza prova ad approfittarne con Angelucci (17pts dopo 26’) e Cecchetti (7pts) sugli scudi: a 3’30” dalla fine del terzo quarto la Bakery torna a -3, 38-41, ed è sempre Angelucci a realizzare la tripla che riporta momentaneamente i biancorossi a -1, prima della risposta di Fazzi nel possesso successivo per il 43-47 ad un minuto dall’ultimo mini-intervallo. È un tap-in allo scadere di El Agbani a riportare la Bakery sul -2 (45-47) quando si chiude il terzo quarto.

Sono due liberi di Coltro i primi punti dell’ultima frazione, dopo ben 2’30” di gioco: valgono la prima parità del match in assoluto. I romagnoli trovano però con Agostini il nuovo +2 (47-49), ed è sempre lui con due triple a riportare i suoi sul +6. Livelli non ci sta e segna cinque punti consecutivi, riaccendendo il PalaBakery: è 58-59 quando mancano 2’20, la panchina di Imola è costretta al timeout.

Coltro segna a 42” il 61 pari, nel possesso successivo è sempre sua la tripla in step back del 64-61: esplode il PalaBakery, è vittoria per la Bakery Basket Piacenza.

Bakery Basket Piacenza - Andrea Costa Imola 64-61 (8-17, 20-16, 17-14, 19-14)

Di Daniele Monti

Pagina 1 di 1

21/11/2022

Bakery Basket Piacenza - Andrea Costa Imola 64-61 (8-17, 20-16, 17-14, 19-14)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA   

 

D'un soffio. D'un soffio è sfumata la vittoria dell'Andrea Costa sul parquet della Bakery Piacenza. I biancorossi lasciano la città emiliana con tanto amaro in bocca per un successo scappato nei secondi finali del match dopo che la truppa di Coach Grandi aveva comandato la gara fin dal primo minuto di gioco. Purtroppo, però, non è una novità. Un film già visto anche nelle precedenti sfide con i Tigers Romagna e i Black Faenza che si erano concluse agli overtime. Questa volta, tuttavia, fa ancora più male rispetto alle ultime due uscite perchè i romagnoli sono stati in vantaggio per 39 minuti e 58 secondi e quando mancavano tre minuti al suono finale della sirena erano sopra di otto punti. Con un Carlo Trentin costretto agli straordinari e non al top della condizione per un problema al collo, l'Andrea Costa si è aggrappata alle giocate di un ritrovato Pietro Agostini (autore di 16 punti) e del solito Alex Ranuzzi che ha chiuso il match con 13 punti a referto. D'altro canto, va dato merito alla Bakery di essere rimasta sempre aggrappata alla partita trascinata dalla guardia Simone Angelucci, mvp di giornata. A decidere la partita è stata la tripla di Mattia Coltro ad otto secondi dalla fine del match che ha fissato il punteggio sul 64-61.

Il tabellino:

Bakery Basket Piacenza - Andrea Costa Imola 64-61 (8-17, 20-16, 17-14, 19-14)

Bakery Basket Piacenza: Simone Angelucci 25 (4/7, 3/4), Umberto Livelli 13 (1/5, 3/6), Mattia Coltro 9 (2/5, 1/1), Alessandro Cecchetti 8 (3/7, 0/1), Gabriele Berra 3 (1/3, 0/4), Zakaria El agbani 2 (1/4, 0/2), Kirill Korsunov 2 (0/1, 0/4), Riccardo Agbortabi 2 (1/2, 0/0), Stefano Carone 0 (0/0, 0/0), Matteo Balestra 0 (0/0, 0/0), Mattia Alessandrini 0 (0/0, 0/0), Mattia Molinari 0 (0/0, 0/0)

Andrea Costa Imola: Pietro Agostini 16 (4/6, 2/3), Alex Ranuzzi 13 (4/7, 1/2), Lorenzo Restelli 8 (2/4, 1/3), Luca Montanari 6 (1/2, 1/5), Federico Tognacci 6 (3/7, 0/1), Carlo Trentin 4 (2/4, 0/1), Luca Fazzi 4 (0/2, 1/3), Nunzio Corcelli 2 (0/0, 0/2), Tommaso Marangoni 2 (1/1, 0/2), Matteo Barbieri 0 (0/2, 0/0), Samuel Roli 0 (0/0, 0/0), Federico Spagnoli 0 (0/0, 0/0)

 

Daniele Monti

Addetto Stampa - Andrea Costa Imola

 

Pre partita Bakery Piacenza vs Andrea Costa Basket Imola

Di Daniele Monti

Pagina 1 di 1

19/11/2022

Pre partita  Bakery Piacenza  vs  Andrea Costa Basket Imola

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA    

 

Pre partita  Bakery Piacenza  vs  Andrea Costa Basket Imola

In casa Andrea Costa c'è la voglia di lasciarsi alle spalle un periodo buio e di tornare alla vittoria. La buona prestazione nel derby contro i Blacks Faenza fa ben sperare e c'è grande fiducia in vista del prossimo impegno di campionato. Nell'ottava giornata del girone C di Serie B, i biancorossi faranno visita alla Bakery Piacenza. I precedenti sorridono agli imolesi che in passato sono sempre usciti con i due punti in tasca dal palasport emiliano. La formazione guidata da Marco Del Re è reduce dal ko per 78-71 in casa della Ristopro Fabriano e si trova al settimo posto in classifica con un bottino di otto punti. 

Il commento di Coach Federico Grandi alla vigilia del match:

«In settimana abbiamo avuto qualche problema tra influenze e acciacchi vari che ci hanno un po’ condizionato ma ho visto i ragazzi molto attenti e determinati.

Dobbiamo crescere in attacco a livello di ritmo ed esecuzione per supplire alla maggiore fisicità che molte squadre hanno e continuare a lavorare con grande concentrazione per migliorare le nostre percentuali dal campo. La squadra sta migliorando giorno dopo giorno e continuando a lavorare in questa maniera sono certo che presto riusciremo a dimostrare tutto il nostro valore.

Piacenza è un campo difficile, serve una partita di grande solidità fisica e mentale. Dobbiamo limitare il loro gioco interno e le loro penetrazioni, situazioni che gli permettono di aprire il campo ai loro tiratori, ed essere bravi nel capire i momenti topici della partita»

 

Daniele Monti

Addetto Stampa - Andrea Costa Imola

 

 

Commenti

PUBBLICITA'