Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Cesena Basket 2005 – Artusiana Basket Forlimpopoli 57 – 75

Di Ufficio Stampa Cesena Basket 2005

Pagina 1 di 1

22/11/2022

Cesena Basket 2005 –  Artusiana Basket  Forlimpopoli  57 – 75

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

 

Cesena Basket 2005 –  Artusiana Basket  Forlimpopoli  57 – 75

(20-24; 29-31; 41-58)

Cesena Basket 2005 : Rossi 6, Piazza 14, Dalmonte 4, Domeniconi, Panzavolta 8, Ricci 6, Pezzi 2, Sanzani, Sangiorgi, Capucci, Balestri 17. All. Solfrizzi.

Artusiana Basket  Forlimpopoli : Zammarchi 2, Squarcia 12, Gasperini 7, Spisni, Matteucci, Maltoni 2, Lanzoni 3, Colombo 22, Fabiani 18, Pinza 9. All. Grilli.

Derby ricco di storia di scena al Palaippo con le due contendenti alle prese con situazioni tra loro molto diverse; Cesena è lontana dalla zona alta di classifica che invece è, dall’inizio del campionato, frequentata abitualmente dalla neo promossa Artusiana, addizionata in estate da acquisti sontuosi. Ne scaturisce un match molto godibile e scoppiettante in un tratto iniziale dove nessuno sbaglia e lo spettacolo ne guadagna assai. Senza alcun timore reverenziale, Cesena risponde colpo su colpo ad un Fabiani superbo, affiancato da un infallibile Squarcia, trovando punti ed energia fresca dal giovane Ricci e da un concretissimo Balestri. Una paio di disattenzioni dei padroni di casa spingono gli ospiti sul 20 a 24 che chiude il quarto, ma l’equilibrio prosegue inalterato nella seconda frazione anche se le percentuali precipitano per entrambe le squadre. Forlimpopoli, a metà tempo, vede Fabiani sanzionato del suo terzo fallo, ma rimane sempre una ruota avanti, anche se è Cesena che si aggiudica il quarto (appena 9 a 7) e rimane a contatto degli ospiti con la tripla di Piazza che chiude la prima metà di gara. Si ricomincia con coach Grilli che tiene prudenzialmente Fabiani in panchina e opta per una difesa a zona che sembra dare subito i suoi frutti. Una fiammata di Gasperini potrebbe preludere ad un allungo già importante che, invece, viene stoppato da un break di Cesena (Rossi, Balestri e Panzavolta in sequenza) che si mette al comando (38 a 36), prima di crollare inspiegabilmente nei 5 minuti finali del quarto. Fabiani, appena rientrato, ne mette 5 in fila, poi sale in cattedra Colombo (10 punti all’interno del parziale), mentre Cesena spara a salve un po’ troppo scriteriatamente e subisce un parziale di 12 a 3 che ha tutto il sapore della resa finale. Il canestro di Zammarchi che apre l’ultimo quarto porta il vantaggio degli ospiti al limite dei venti punti (41 a 60) e la reazione di Cesena è solo illusoria, perché l’Artusiana è troppo lontana per poter rischiare un capitombolo decisamente improbabile. Rimane lodevole l’abnegazione e l’impegno dei ragazzi di Solfrizzi che scrivono un encomiabile 11 a 0, ma dal -8 appena raggiunto si torna in fretta a distanze assai più ampie, col solito Colombo che guida i suoi ad un meritatissimo successo.

 

Area Comunicazione e Stampa

Cesena Basket 2005

Commenti

PUBBLICITA'