Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Promozione Girone F

Di Ufficio Stampa FIP

Pagina 1 di 1

24/11/2022

Promozione Girone F

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

Promozione Girone F

Infine, in Romagna, non conoscono soste i cammini di  Massalombarda e Faenza.

 

SAN PATRIGNANO – SANTARCANGIOLESE BASKET 67 – 69

(22-10; 35-33; 48-48)

San Patrignano: Conocchiari 38, Magni, Trombin 14, Grimm, Sanna ne, Cardarelli 4, Bindi 6, Romboli 5, Caracciolo ne. All. Gregori.

Santarcangelo: Gueye, Fabri, Caverzan 10, Rusin 6, Fabbri 10, Mussoni Mi. 9, Ceccarelli 13, Mussoni Ma. 15, Bertaglia 2, Balducci 4, Rossi. All. Bezzi.

 

TIGERS BASKET 2014 – BELLARIA BASKET 82 – 47

(22-6; 45-24; 67-37)

Tigers Forlì: Gavelli 6, Rossi 12, Brunetti N. 8, Brunetti J. 9, Petrini 11, Ragazzi 14, Liverani 12, Paganelli 8, Cavina 2, Valpiani, Mariani. All. Lapenta.

Bellaria: Giorgetti, Semprini, Maggioli, Polanco, Vernocchi 2, Bussi 5, Re, Paganelli, Ricciotti L. 12, Lumini 6, Souihi 10, Donati 12. All. Ricciotti D.

Impegno proibitivo per i ragazzi della Promozione in casa di Forlì, al Villa Romiti. I Tigers hanno dimostrato fin da subito di essere squadra da quartieri altissimi in questo girone F e i giovanissimi bellariesi hanno lottato ma non hanno potuto nulla contro avversari molto quotati.

I Tigers sono subito scappati via nel punteggio, chiudendo poi sull’82-47 del 40’. Per Bellaria doppia cifra in punti per Ricciotti, Souihi e Donati. 

Ora si torna al Palatenda per cercare il riscatto. Venerdì prossimo (ore 21) i ragazzi di coach Ricciotti ospiteranno il Cattolica, che ha appena cancellato lo zero alla voce sconfitte strappando il referto rosa col Tiberius. Sarà battaglia, non mancate!

 

 

S.C. CATTOLICA – SG TIBERIUS 71 – 63

(18-9; 37-33; 56-48)

Cattolica: Adanti 35, Bacoli 23, Arduini 8, Cavoli 5, Morini 2, Crugnale, Perazzini, Del Prete, Simoncini, Ferrini, Brioli. All. Cotignoli.

Basket 2000: Guziur 19, Campajola 9, Ferrini 8, Stabile 3, Accardo 7, Mazza 5, Del Fabbro 10, Baldassarri 2 Andreani, Tamburini, Fabbri, Neri. All. Brienza.

 

EAGLES – QUADRO PIANO 55 - 63

(8-14; 27-35; 32-53)

Morciano: Di Sciullo 8, Bacchini 11, Leardini 2, Guastafierro 4, Bologna 5, Zavatta 8, Ortenzi, Casadei 5, Maioli 5, Cenci 5, Tagliaferri 2, Casadei Massari. All. Chiodini.

Faenza: Santini 4, Marziali ne, Troni 16, Santo 13, Anghileanu 2, Boero 4, Pezzi 3, Melandri 2, Fabbri 2, Buricchi 17, Bulzacca. All. Vespignani.

 

LIBERTAS GREEN BK – LUSA BASKET 48 – 77

(16-27; 25-42; 32-64)

Lib. Green Forlì: Prandini 3, Vitali 3, Gasperini, Servadei 14, Adamo 4, Vittori, Perugini 6, Visani, Marzolini 10, Quercioli 4, Mambelli 2, Godoli 2. All. Lazzarini.

Massalombarda: Ugulini 4, Spinosa 6, Pietrini 27, Dalla Malva, Asioli 6, Orlando 7, Delvecchio 21, Rivola, Castelli, Brignani 2, Filippini 1, Berardi 3. All. Panizza.

Villa Romiti, secondo atto. Nel Monday Night di Promozione il Lusa Basket Massa ritorna di nuovo nell'impianto forlivese, questa volta per giocare contro la Libertas Green Basket. Con Spinosa che rientra tra i convocati, la scelta del quintetto iniziale massese ricade su Orlando, Pietrini, Del Vecchio, Dalla Malva e Brignani.

Come da consuetudine, la squadra massese ha in dote un folto pubblico che la segue ovunque, e la parte più accesa, rafforzata dai tifosi del Bagnacavallo Calcio, si accomoda nel settore laterale inneggiando cori, sventolando bandiere, e con tanta voglia di cantare e fare festa.

Se in tribuna si canta, la musica invece è in campo, dove il direttore d'orchestra Panizza trova sin da subito lo spartito giusto che i primi violini Pietrini e Del Vecchio eseguono alla perfezione. Pietrini è indemoniato e da solo segna 15 punti in un quarto, con tre triple e tanta tanta sostanza, mentre Del Vecchio, Orlando, Brignani ed il subentrato Spinosa si suddividono gli altri 12 punti realizzati dal Lusa Basket Massa; Forlì è in difficoltà e non riesce a contenere le offensive massesi, e le uniche note positive dei locali arrivano dalla vena offensiva di Quercioli e Marzolini; tuttavia al primo intervallo il Lusa Basket Massa conduce già per 27-16, dimostrando di essersi approcciato al match con il giusto atteggiamento.

Nel secondo quarto la furia offensiva massese si attenua, ma non si placa; gli ospiti fanno rifiatare Pietrini, che lascia la scena a Del Vecchio (8 punti) ed al capitano Asioli (6 punti); da segnalare l'ingresso a referto di Filippini e, come nota stonata, l'infortunio a Rivola che si procura una ferita nell'impatto con una transenna. La difesa massese sale di tono, recuperando diversi palloni; Forlì segna solo 9 punti in 10 minuti (tutti ad opera di Servadei) e si va all'intervallo con il Lusa Basket Massa in vantaggio per 42-25, con la partita che sembra già indirizzata.

 La certezza di vincere aumenta esponenzialmente nel terzo quarto, dove Massa vola sia in attacco che in difesa e scava un solco incolmabile nei confronti degli avversari; tra i canestri di Pietrini, Orlando, Spinosa e Del Vecchio, c'è gloria anche per Berardi; il ciclone biancoblù tramortisce i padroni di casa che segnano appena 7 punti e si ritrovano ad affrontare gli ultimi 10 minuti di partita in svantaggio 65-32.

Nell'ultimo quarto c'è spazio per il Lusa Basket Massa per provare qualche esperimento difensivo, ma a parte qualche giocata individuale, di fatto la partita non regala più emozioni; i padroni di casa trovano tre triple consecutive, mentre Massa accoglie nel tabellino anche Ugulini, che fissa il punteggio finale sul 77 a 48.

Alcuni numeri del match: Pietrini con 27 punti, 10/16 al tiro, 4/4 ai liberi; Del Vecchio con 21 punti, 5 falli subiti e 6 palle recuperate; Orlando con 6 rimbalzi, 4 falli subiti e 5 recuperi; Asioli 6 punti con il 100% dal campo; Brignani con 5 rimbalzi e Spinosa con 4 falli subiti e 4 rimbalzi.

Il Lusa Basket Massa prosegue la sua corsa a punteggio pieno, e da domani si penserà già a come affrontare la prossima partita, che sarà l'insidiosa trasferta a San Giuliano Mare contro la Sg Tiberius.

 

SUNRISE BASKET – AICS JUNIOR BASKET 62 – 64

(10-18; 31-37; 46-53)

Sunrise Rimini: Mussoni 2, Amadori 16, Peroni 8, Missere, Bronzetti 7, Monti 5, Casadei 3, Panzeri 6, Corsetti, Gatti, Sansone 15, Malagrida. All. Botteghi

Aics Forlì: Gori 9, Scozzoli 12, Celli, Siboni, Sansoni 4, Gigliotti, Corzani 4, Gardini 2, Martinelli 14, Ghetti 2, Barzanti 8, Ilinca 9. All. Mambelli.

 

CLASSIFICA

Lusa Basket MassaLombarda, Faenza Basket Project 12; Tigers 2014 Forlì 10; Basket 2000 San Marino 8; Libertas Green Forlì, Eagles Morciano, Aics Forlì 6; Sunrise Rimini, Santarcangiolese 4; S.C. Cattolica, Bellaria 2; San Patrignano 0.

 

Area Comunicazione e Stampa

FIP

Commenti

PUBBLICITA'