Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNB

Preview Janus Basket Ristopro Fabriano - New Flying Balls Sinermatic Ozzano

Di Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

Pagina 1 di 1

25/11/2022

Preview Janus Basket Ristopro Fabriano  - New Flying Balls Sinermatic Ozzano

Seguici su Facebook :  MARCHE SPORT

 

Dopo la vittoria al PalaSojourner di Rieti contro la Real Sebastiani, la quarta consecutiva, la Ristopro Janus Basket Fabriano ospita domenica alle 18 al PalaChemiba la Sinermatic Ozzano, a sua volta reduce da un successo, ai danni dei Tigers Romagna.

La squadra emiliana è allenata per il secondo anno consecutivo da coach Giuliano Loperfido ed ha confermato gran parte dell’ossatura della scorsa stagione. Nelle prime otto giornate ha un ruolino in perfetta parità, quattro vittorie e quattro sconfitte, e in trasferta ha vinto due dei tre incontri disputati, sui parquet di Matelica e Andrea Costa Imola, mentre è stata sconfitta al PalaRuggi dalla Virtus Imola.

Ozzano ha alcuni elementi di grande esperienza ed affidabilità, attorno ai quali sta lanciando giocatori di prospettiva, tanto da avere, al pari della Janus, un senior in meno rispetto al limite. Il giocatore più rappresentativo, e mente della Sinermatic, è il 34enne Simone Bonfiglio, visto nelle Marche a Montegranaro e Jesi e che ha calcato anche i parquet di A2. Al suo fianco sta emergendo Marco Barattini, in netta ascesa rispetto alla scorsa stagione, la sua prima in carriera in B, e un altro tassello pesante nel settore guardie è il temibile tiratore Simone Lasagni, 42% da tre in stagione. Fra gli esterni ha un minutaggio cospicuo Matteo Folli, nei ruoli di guardia-ala, altro “fedelissimo” di Ozzano. Sotto canestro, la coppia di riferimento è composta da Gioacchino Chiappelli, compagno di squadra di Francesco Papa a Cesena tre anni fa, e il pivot di origine ucraina Dimitri Klyuchnyk, tornato ad Ozzano un anno fa dopo la parentesi del 2018/19. Alle loro spalle si sta ritagliando spazio Tommaso Felici, nell’ultimo biennio in B al Bologna Basket 2016. Gli altri under della rotazione sono gli esterni Francesco Buscaroli, ex Giulianova, e Carlo Balducci, ex Cassino.

Probabile quintetto SINERMATIC OZZANO:

32 Simone Bonfiglio 6.3 punti, 4.6 assist

24 Marco Barattini 12.4 punti, 5.0 falli subiti

6 Matteo Folli 8.5 punti, 4.9 rimbalzi

19 Gioacchino Chiappelli 10.3 punti, 7.5 rimbalzi

18 Dimitri Klyuchnyk 14.9 punti, 55% da due

Coach Giuliano Loperfido

Arbitri – Stefano Gallo di Monselice (Pd) e Alberto Rizzi di Trissino (Vi)

Curiosità – Fabriano ed Ozzano si sono affrontate, negli unici due precedenti, nella stagione 2019/20, poi cancellata per lo scoppio della pandemia: la Janus vinse entrambi i confronti, 85-61 al PalaGuerrieri e 64-88 al Pala Arti Grafiche Reggiani.

Media – Diretta streaming su LNP Pass. Aggiornamenti a fine di ciascun quarto sui nostri canali ufficiali Facebook e Instagram. A partire da lunedì, a rotazione all’interno della programmazione settimanale, la partita verrà trasmessa in differita tv dall’emittente FM TV Centro Italia, visibile nelle regioni di Marche e Umbria al canale 75 del Digitale Terrestre.

 

Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

Ristopro Fabriano – Sinermatic Ozzano 96-84 (22-24, 22-22, 18-17, 34-21)

Di Giacomo Marini

Pagina 1 di 1

28/11/2022

Ristopro Fabriano – Sinermatic Ozzano 96-84 (22-24, 22-22, 18-17, 34-21)

Seguici su Facebook :  MARCHE SPORT   

 

Cinque di fila , battuta anche Ozzano

LA RISTOPRO SI GUADAGNA LA QUINTA VITTORIA CONSECUTIVA, SCONFITTA OZZANO 94-86

Al PalaChemiba di Cerreto D’Esi si gioca la nona giornata di Serie B Old Wild West: Fabriano ospita Ozzano, alla ricerca della quinta vittoria consecutiva, mentre gli emiliani proveranno a replicare dopo il successo contro Cervia. Davanti alla solita bolgia di pubblico, l’arbitro alza la palla a due. 

Inizio fenomenale della Sinermatic, 4/4 da tre con Bonfiglio e Bonaccini e Fabriano è costretta al time-out; i biancoblu ingranano e firmano un contro-parziale guidato da capitan Papa, appena entrato dalla panchina. La Ristopro ora gioca bene e trova i giusti sbocchi, ricucendo il gap fino al –2 che conclude la prima frazione (22-24). 

L’equilibrio regna sovrano nelle prime battute del secondo quarto, fino alla bomba del solito Bonfiglio che scombussola l’andamento difensivo dei cartai. Deve salire in cattedra professor Stanic che, nonostante gli acciacchi, rimane imprescindibile nel quintetto, La bomba di Verri manda le compagini negli spogliatoi sul punteggio di 44-46. 

Al rientro sul parquet il match diventa molto fisico e aggressivo, schermi “sporcati” da una parte e dall’altra; Ozzano non accenna a diminuire le percentuali dal campo, stesso discorso per la Janus. Petracca e Verri sono chirurgici, Felici risponde per la formazione ospite; si decide tutto negli ultimi dieci minuti, 62-63 al termine del terzo periodo.  

Il primo vantaggio dei padroni di casa arriva dopo 31’, sul canestro nel pitturato di Fall: il PalaChemiba è in delirio. Fondamentale parziale della Ristopro che vola a +10, risposta immediata delle New Flying Balls e il distacco è di soli 4 punti. La bomba di Petracca, con 105 secondi rimasti chiude virtualmente il match. Cinque vittorie consecutive, 14 punti in classifica, dietro solo a Faenza e Rieti (16). 

Appuntamento a domenica 4 dicembre per un altro big match: trasferta a Firenze. 

Ristopro Fabriano – Sinermatic Ozzano 96-84 (22-24, 22-22, 18-17, 34-21) 

 Ristopro Fabriano: Andrea Petracca 21 (3/4, 5/11), Patrizio Verri 20 (2/3, 3/6), Yande Fall 17 (5/8, 0/0), Nicolas manuel Stanic 12 (5/7, 0/3), Simone Centanni 9 (3/5, 1/8), Gianmarco Gulini 6 (1/2, 1/2), Francesco Papa 6 (3/3, 0/1), Riccardo Azzano 5 (1/4, 1/1), Tommaso Patrizi 0 (0/0, 0/0), Daniel Onesta 0 (0/0, 0/0), Alessandro Gianoli 0 (0/0, 0/0), Alex Carsetti 0 (0/0, 0/0) 

Tiri liberi: 17 / 18 – Rimbalzi: 27 5 + 22 (Yande Fall 9) – Assist: 20 (Nicolas manuel Stanic 12) 

 Sinermatic Ozzano: Simone Bonfiglio 21 (0/2, 7/11), Marco Barattini 15 (3/7, 2/4), Tommaso Felici 15 (6/7, 0/1), Matteo Folli 10 (2/2, 2/3), Simone Lasagni 9 (0/1, 2/3), Dimitri Klyuchnyk 6 (3/6, 0/1), Gioacchino Chiappelli 5 (2/3, 0/1), Francesco Buscaroli 3 (0/3, 1/2), Carlo Balducci 0 (0/0, 0/1), Riccardo Galletti 0 (0/0, 0/0), Filippo Salsini 0 (0/0, 0/0) 

Tiri liberi: 10 / 13 – Rimbalzi: 26 3 + 23 (Gioacchino Chiappelli 6) – Assist: 15 (Simone Bonfiglio, Marco Barattini 3) 

 

Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

Giacomo Marini

 

 

Commenti

PUBBLICITA'