Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley | Naz.li Femm.le | Serie B2/F

Il Fumara Everest ospita l’insidiosa Anderlini

Di Nicolò Premoli

Pagina 1 di 1

02/12/2022

Il Fumara Everest ospita l’insidiosa Anderlini

Foto Angela Petrarelli

                                                                                                                                                                                                                Seguici su Facebook:    VOLLEY EMILIAROMAGNA

 

Il Fumara Everest ospita l’insidiosa Anderlini, Gemma: «Voglia di migliorarsi per esprimere un livello di gioco sempre più alto»

Il Fumara Everest si prepara alla nona fatica in campionato: lo fa dopo le otto vittorie conquistate in altrettante partite, un risultato finora centrato soltanto da altre due formazioni di serie B2: Volle S. Lucia nel girone I, da Fasano nel L. Ospiti delle biancoblu (si gioca alle 20:30) saranno le giovani dell’Anderlini Modena, squadra che finora ha raccolto 13 punti ed occupa la quinta posizione in graduatoria.

Il bottino finora conquistato dal MioVolley non sorprende la regista Flavia Gemma, arrivata in biancoblu queste estate e tra le più esperte del gruppo a disposizione di coach Mazzola. «La nostra è  una squadra costruita per questo obiettivo e la posizione che al momento occupiamo è frutto di questo ma non solo. Non basta fare un buon mercato e mettere insieme giocatrici per ottenere questi risultati: è solo una buona base dalla quale iniziare ma poi c è tutto il lavoro in palestra, la voglia di migliorarsi e di crescere singolarmente e insieme come squadra. Il segreto delle otto vittorie? Giocatrici affiatate e che hanno voglia di migliorarsi per esprimere un livello di gioco sempre più alto».

Dopo il bottino pieno conquistato nei derby con San Giorgio e Alsenese per il Fumara Everest una partita senza richiami di derby ma al contempo complessa considerando che la giovane età delle ospiti può rappresentare una variabile impazzita. «Affrontare squadre giovani é sempre insidioso. Stiamo lavorando proprio per cercare di mantenere il nostro gioco con tutte le avversarie, indifferentemente da chi abbiamo davanti. Il nostro obbiettivo ogni gara è quello, vincere è soltanto la conseguenza».

 

Nicolò Premoli

Ufficio stampa Consorzio MioVolley

 

Il Fumara Everest supera Anderlini e prova la prima fuga di stagione

Di Nicolò Premoli

Pagina 1 di 1

08/12/2022

Il Fumara Everest supera Anderlini e prova la prima fuga di stagione

                                                                                                                                                                                                                Seguici su Facebook : VOLLEY EMILIAROMAGNA

 

 

Il Fumara Everest supera Anderlini e prova la prima fuga di stagione

FUMARA EVEREST MIOVOLLEY-ANDERLINI MODENA 3-0 (25-9; 25-14; 25-18)

FUMARA EVEREST MIOVOLLEY: Gemma 4, Bianchini 1, Hodzic 13, Viola 3, Scarabelli 7, Cornelli 3, Ducoli 8, Galibardi, Guaschino 7, Nedeljkovic 6, Molinari 1, Fizzotti (L), Passerini (L). All. Falco-Mazzola

ANDERLINI MODENA: Spaziano, Mattioli 5, Giacomello, Kaja 2, Ndiaye, Ferrari 2, Perfetto 6, Susio 7, Magnani 1, Gaye 4, Righi (L), Zironi (L). NE: Borlengo, Gollini, Guerra, Reggiani, Riccio. All. Maioli-Sassi

Nona vittoria per il Fumara Everest che non rallenta con Anderlini trovando il primo, vero, allungo in classifica. I tre punti delle biancoblu diventano ancora più pesanti perché Arbor ferma Volley Stadium Mirandola ora distante cinque lunghezze.

Coach Mazzola sceglie lo starting six con Gemma e Hodzic in diagonale, Cornelli e Scarabelli bande, Guaschino e Nedeljkovic al centro con Fizzotti libero.

Ad aprire la gara è un primo tempo di Guaschino, seguito da un attacco di Hodzic e da un muro punto di Nedeljkovic (5-1): il gioco si ferma sul 7-1 con un timeout di Modena. Il Fumara Everest si mantiene avanti (11-4) con Gemma in ace a trovare il 13-6 e mantenere il turno in servizio fino al 18-6. Si chiude sul 25-9.

Più equilibrato l'avvio di secondo set (4-2), la fast di Nedeljkovic vale il primo punto biancoblu con il MioVolley che allunga 10-6 e Anderlini a fermare il gioco sul 12-6. Sul 15-6 cambia la regia del Fumara Everest con l'ingresso di Bianchini, Cornelli spinge nei nove metri avversari il pallone del 17-9. Nel finale va in campo Ducoli, le biancoblu si distendono fino al 25-14.

Partenza sprint per le padrone di casa nel terzo parziale (5-1), Passerini entra a presidiare la seconda linea mentre Ducoli firma due ace per il 9-2. Un'altra girandola di cambi proietta in campo Molinari e Viola che attacca per il 14-6. La distanza di sicurezza resta apparentemente rassicurante (20-12) ma Modena risponde (22-18): l'ultima parola è di Viola per il 25-18 finale.

 

 

Nicolò Premoli

Ufficio stampa Consorzio MioVolley

Commenti

PUBBLICITA'