Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Dilettanti | 3a Cat. BO

Ph Calcio - CMP Persicetana:1-3

11 leoni regalano la vittoria alla Celeste e ora inizia il vero campionato

Pagina 1 di 1

06/10/2014

Ph Calcio - CMP Persicetana:1-3
PH Calcio – Cmp Persicetana: 1-3

PH Calcio: Provenzano, Di Battista, Armelloni, D’Angiorella, Squillante, Fusaro, De Santis, Raymont, Odove, Cingoli, Seck (78° El Mejjarmi ) Disp.: Solito, Frascari All: Piccioni

Persicetana: Barrella, Basile (50° Mariano), Costa, Bassi, De Chiara, Lelli, Lucera, Roncarati (55° Geloso), Picchini (80° Ahmethodzic), Masotti (74° Cannone), Mazzoni (77° Moussa) Disp: Scanelli, Di Iorio

Marcatori: 32° Lucera (P), 58° Cingoli (PH), 60° Bassi (P), 76° Picchini (P)

Ammoniti: Lucera (P), Seck (Ph), D’Angiorella (Ph), Cannone (P)

Espulsi: El Mejjarmi (PH), Cingoli (PH)

IMG_20141005_153108

La Persicetana sconfigge se stessa e le sue paure e finalmente centra la sua prima vittoria in casa di un ostico e grintoso PH calcio che non si è mai arreso fino alla fine. La gara inizia in salita per la Celeste in quanto il Ph Calcio aggredisce la nostra squadra e solo la bravura di Barrella riesce ad evitare la rete al 5°: Cingoli si destreggia in area serve Odove che scarica un tiro violentissimo, ma come detto Barrella respinge. Al 15° è Raymont in azione personale a scaldare le mani a Barrella bravissimo a respingere, la sfera arriva a Odove che scarica un rasoiata che danza sulla riga di porta senza che nessuno metta dentro. A partire dal 20° la Persicetana comincia a prendere in mano il gioco e finalmente gli schemi di Masotti si vedono tutti e la loro applicazione porta al Vantaggio: azione insistita dove tutto il fronte d’attacco entra nell’azione poi quando sembra tutto finito ecco Lucera che piazza il tiro dove il portiere non può arrivare 1-0. Al 32° ancora Persicetana arrembante, la difesa locale è in affanno e il goffo tentativo dell’esterno mette la palla sulla traversa.

Nella ripresa Mister Masotti opera alcuni avvicendamenti e il PH prova nel primo quarto d’ora a raddrizzare la partita ma è la Persicetana a sfiorare il raddoppio con un bello scambio Lucera – Picchini, ma il portiere sventa. Passano due minuti, calcio di punizione per il PH Calcio, la palla si smorza sulla barriera ma passa e diventa un comodo assist per Cingoli che brucia tutti e mette dentro il pareggio. La Persicetana è punta sul vivo, capisce che è la sua grande occasione e si butta in avanti schiacciando la squadra di casa nella propria area. Sono passati solo 2 minuti quando Bassi raccoglie una punizione dalla destra e di testa con una botta violentissima sigla il 2-1. Il Ph sbanda si butta in avanti ma lascia intere autostrade dove al 75° si infila Geloso che manda solo davanti al portiere Picchini. L’attaccante biancoceleste scarta il portiere e mette dentro il 3-1. Passano 2 minuti e azione fotocopia, ma stavolta è il palo a fermare Picchini. Nel finale alcuni brutti episodi portano ad alcune ammonizioni e a due espulsioni per proteste del PH calcio.

Una gara giocata benissimo giocata davanti ad uno scarso pubblico e quasi esclusivamente di marca biancoceleste. Una squadra la Cmp Persicetana che è entrata subito nel cuore dei persicetani e che adesso sta ripagando questo attaccamento con grande dedizione ed attaccamento ai propri colori. Mister Masotti ha predicato da una paio di mesi gli stessi schemi e finalmente per la prima volta sono stati applicati…. Non a caso è arrivata la vittoria. Grande festa negli spogliatoi per questa vittoria e taglio dei baffi (era la promessa per la vittoria) per Basile Andrea!!!

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'