In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Allievi

La Tre Martiri pareggia e rimane in vetta

RETI: PRIMAVERA, LIMONGIELLO

13/02/2016


La Tre Martiri pareggia e rimane in vetta

La Pianta entra in campo agguerrita tanto da andare in vantaggio dopo due minuti con un azione tutta di prima siglando la rete dell 1 a 0 . Per la Pianta primo tempo un tiro e una rete . La tre Martiri reagisce al brutto colpo e a testa bassa cerca di recuperare la partita rimanendo per tutto il primo tempo nella metà campo degli avversari . Ci Prova Dell’Amore dalla distanza con un bel tiro ma la palla si stampa sulla traversa . Punizione dal limite battuta da Scardavi ma di poco alta sulla traversa . Su fallo laterale battuto da Zattoni la palla arriva in area, il difensore ribatte ma Dell’Amore a botta sicura calcia di destro ma il portiere dalla Pianta fa una grande parata e sulla ribattuta ci va ancora Bisceglia ma si ritrova sulla traiettoria un difensore che devia in angolo . Si va a riposo sull 1 a 0 . Stesso copione la Pianta va al raddoppio su un infelice rinvio di Bucci che mette in condizione gli attaccanti di involarsi verso la porta e portarsi sul 2 a 0 . La Tre Martiri non demorde e tira fuori tutta la grinta . Cimatti si procura una punizione dal limite dell’area e ci pensa Primavera ad accorciare le distanze 2-1 . Continua l’assedio della Tre Martiri, cross da sinistra di Casadei ma Bisceglia non riesce a dare l’angolazione giusta alla palla. Limongiello crossa dalla destra e Cimatti interviene per metterla in rete ma sulla linea il difensore gli nega la rete del pareggio . E’ il preludio al gol, Cimatti lancia Bisceglia che non fa altro che anticipare il portiere che esce troppo dalla sua area ed è un gioco da ragazzi per Limongiello depositare la palla in rete per il 2-2. Ci prova ancora la Pianta su punizione , la palla arriva in area e su colpo di testa di un suo giocatore , Danesi fa una parata strepitosa che salva la Tre Martiri da una sconfitta . Una piccola nota: la difesa della Tre martiri è vero che ha avuto due svarioni sui due gol ma è pur vero che è stata impeccabile per il resto della partita . Complimenti per la grinta che ci avete messo



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



I commenti dei nostri lettori:



Federico: 14 febbraio 2016 alle 11:52

Ci siamo dimenticati di menzionare i due evidenti fuorigioco con cui la tre martiri ha raddrizzato la partita Ma nel complesso ottimo articolo

Fai login o registrati per rispondere al commento





ROSA: 14 febbraio 2016 alle 13:04

Caro Federico sul 2 a 1 non avete nulla da recriminare in quanto non vi è nessun fuorigioco e quindi sacrosanta punizione . Mentre sulla rete del pareggio ti do piena ragione in quanto dalle immagini effettivamente l attaccante parte in posizione di fuorigioco ma sai bene che è "fuorigioco quando arbitro fischia" come diceva il mitico Boskov e la Tre Martiri non ha nessuna colpa per cui credo che alla fine sia stata una bella partita combattuta e corretta ed è l unica cosa che conta per tutti i ragazzi .

Fai login o registrati per rispondere al commento





Federico: 14 febbraio 2016 alle 18:01

Certamente il fuorigioco é quando l'arbitro fischia Comunque sul primo goal c'era un evidente fuorigioco di rientro della punta,non fischiato, che ha portato al fallo e la successiva punizione

Fai login o registrati per rispondere al commento




PUBBLICITA'

PUBBLICITA'