In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanissimi

Missione compiuta per la Savignanese giovanissimi 2002

girone vinto con due turni d'anticipo

29/02/2016


Missione compiuta per la Savignanese giovanissimi 2002

Budrio di Longiano 28/02/2016
calcio giovanissimi interprovinciali 2002
Savignanese-Azzurra Ravenna 2-1
Missione compiuta dai ragazzi di Luigi Mollo: con la sofferta vittoria sui Ravennati, la Savignanese vince il suo girone di campionato con 2 turni di anticipo dal momento che i principali inseguitori sono il Coriano (-8 punti) e la stessa Azzurra Ravenna (-10).
Partita equilibrata su un terreno ai limiti della praticabilita' sbloccata dalla tenacia di Lasagni che approfitta di una indecisione di Tavacca e Marsico e serve un pallone d'oro a Simone Semprini che realizza con un preciso rasoterra a fil di palo.
Reazione dell'Azzurra (in maglia gialla), ma nessun grosso pericolo per la porta difesa da Donini, anzi sono i locali a sfiorare il raddoppio con Semprini e Nicolini e, raddoppiano un minuto prima del riposo, con un'azione iniziata dal portiere , proseguita da Di Gilio di tacco a servire Buda che raggiunge il fondo con una sua tipica e irresistibile discesa sulla fascia e cross perfetto per Lasagni. Stop e tiro di sinistro sotto la traversa che beffa Dalmonte .
Nel 2° tempo la Savignanese inizia in attacco e si espone al contropiede perfetto dell'azzurra con una bella giocata di Stellacci che si presenta solo davanti al portiere e consente a Romano di appoggiare in rete da pochi passi. Gli ospiti ci credono e cercano il pari, la Savignanese si difende ma si si rende pericolosissima con il bomber Semprini (oggi 23esima rete per lui) che non riesce a chiudere l'incontro in un paio di circostanze. L'azzurra non ha dei gran tiratori sui calci piazzati e vanifica alcune punizioni dal limite. A pochissimi minuti dalla fine Melissano, centrale difensivo Savignanese, interviene con il braccio alto su cross di Andalo' e l'arbitro concede, giustamente il rigore. La conclusione di Zappietro e' debole e Donini e' bravissimo a salvare il risultato che di fatto pone fine all'incontro. Non sarebbe stato uno scandalo un risultato di parita' ma la capolista ha dimostrato di saper vincere anche soffrendo. Ottima la direzione di gara
RINO DI GILIO

Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'