In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Allievi

Sporting E.- Zola 4-5

Grazie a tutti

18/04/2016


Sporting E.- Zola 4-5

Altedo 16-04-2016
CAMPIONATO ALLIEVI REGIONALE GIRONE F
SPORTING E. – ZOLA
SPORTING : 1 Ferrarini – 2 Giogoli – 3 D’Urso – 4 Bassi – 5 Dinu – 6 Bergami – 7 Facchini – 8 Testoni – 9 Melucci – 10 Bologna – 11 Giarratano – 12 Benatti – 13 Trapani – 14 Stabile – 15 Jakupi . Allenatore : Siviero.
ZOLA : 1 Patelli – 2 De Renzis – 3 Venturi – 4 Tagliavini – 5 Battilani – 6 Minelli – 7 Fofie – 8 Halibi – 9 Rabbi – 10 Marinelli – 11 Manfredini – 13 Sala – 14 Alessi – 15 Afriyie – 16 Garosi – 17 Minardi. Allenatore : Dalledonne.
Ultimo atto del campionato. Pomeriggio caldo, quasi estivo. Il grande manto erboso è in perfette condizioni. Presenti una trentina di genitori/spettatori. Alle 16.50, in leggero anticipo , la gara ha inizio. Buona partenza del Zola. Al 4’ Fofie conclude con un tiro alto una bella azione in velocità Tagliavini-De Renzis. Il Zola tiene palla e soprattutto sulla dx confeziona alcune manovre interessanti. Al 18’ scambio Tagliavini-Rabbi-Halibi-Fofie il quale viene anticipato di un soffio al suo ingresso in area. Tagliavini domina la zona centrale del campo dettando tempi e soluzioni. Al 25’ si sveglia anche la parte sx del fronte attacco Zola. Matyas si procura una punizione con una bella giocata. Il tiro preciso ma non potente, viene deviato in tuffo da un attento Ferrarini. Come spesso accaduto in questa stagione, azione di ripartenza dello Sporting, scambio tra Facchini e Giarratano che in entra in area e anticipa Patelli in uscita . GOL 1 a 0 Sporting. Siamo al 27’. La gara si anima. Al 30’uno sgusciante Melucci viene fermato , in area, con perfetta scelta di tempo da Minelli. La risposta del Zola è delegata ad una bella azione personale di Rabbi che al 32’ supera un paio di avversari e tira un rasoterra che lambisce il palo alla dx di Ferrarini. Passa un minuti e ci risiamo : azione relativamente innocua dello Sporting, Bologna da fuori area spara un tiro del quale Patelli può solo osservarne l’ingresso all’incrocio dx . GOL 2 a 0 Sporting. Sarà per “l’allenamento” mentale a queste situazioni ma lo Zola continua a macinare gioco. Al 34’ sgroppata di un redivivo Rabbi, cross che Fofie impatta di testa indirizzando verso Ferrarini in posizione c.le. Al 35’ calcio d’angolo battuto da Rabbi, Matyas in area riesce a colpire e buttarla dentro : GOL 2 a 1 Sporting. Finisce il primo tempo. Nella ripresa entrano per il Zola , Sala, Afriyie, Minardi, sostituendo Minelli, Marinelli , Fofie. Anche lo Sporting cambia Ferrarini, Bassi e Dinu, con Benatti, Trapani e Jakupi. Partenza sprint del Zola che al 1’s.t. si produce in uno scambio Tagliavini-Matyas il cui perfetto cross viene impattato da Minardi in rete : GOL 2 a 2. Lo Sporting reagisce. Al 2’ bella punizione di Bergami che Patelli para in tuffo levando la palla da sotto la traversa. Nonostante il caldo cresce la pressione e il ritmo dello Sporting. Al 10’s.t. bel cross di D’Urso che la testa di Giarratano manda fuori poco. Lo stesso Giarratano batte una punizione al 13’s.t. che solo un bel tuffo di Patelli ne impedisce la segnatura. Al 14’ ultimo cambio disponibile per lo Sporting, entra Stabile esce D’Urso. Passa solo un minuto e da un calcio d’angolo battuto lungo, oltre il secondo palo, Giarratano colpisce di testa da posizione molto decentrata ma indovinando una traiettoria impossibile segna un bellissimo GOL : 3 a 2 Sporting. Al 16’ cambio Zola tra Garosi, entrante, e Matyas , uscente. Lo Zola , un po’ stordito, viene aiutato da un colpo di fortuna (rara in questa stagione): Lancio/cross di Rabbi al 22’s.t. e Jakupi in scivolata nel tentativo di sventare pericoli alle sue spalle, devia nella propria porta la palla, siglando una sfortunata autorete : GOL 3 a 3. Cambio nel Zola , entra Alessi, esce Halibi al 24’s.t.. La vera svolta della partita, fino a questo momento in equilibrio, avviene al 25’ s.t.: infortunio per Trapani (Sporting) il quale non può essere sostituito per panchina esaurita : Sporting in 10. Al 26’s.t. altra punizione di Giarratano che Patelli para in tuffo. Zola diventa padrone del campo. Combinazione Garosi- Rabbi- Garosi, bel cross e Minardi di testa sigla la sua personale doppietta al 27’s.t. : GOL 3 a 4 Zola. Al 32’s.t. bella percussione di Minardi sulla dx scambio con Rabbi che serve Afriyie : GOL 3 a 5 Zola. La gara sembra finita ma al 38’s.t. Stabile viene atterrato in area , rigore. Batte Melucci e segna : GOL 4 a 5 Zola. Le energie sono finite e con esse anche la gara.
Mi resta solo da aggiungere che con la partita di oggi si chiude uno splendido ciclo durato 10 anni , relativamente alla squadra 99’. Rimangono i tornei di primavera ma da adesso in avanti ognuno di questi splendidi giovani uomini, vedrà la sua “carriera” da singolo atleta/calciatore, senza la protezione/confidenza del gruppo coetaneo. E’ stato un meraviglioso viaggio per tutti noi , con emozioni e tanto affetto. Un augurio di cuore, senza lacrima, a tutti, con gratitudine vera e sincera.
Mirko Manfredini


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'