In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanissimi

La Savignanese giovanissimi ingrana la quinta

quinta vittoria consecutiva su 5 partite

12/02/2017


La Savignanese giovanissimi ingrana la quinta

Classe (Ravenna) 12/02/2017
Classe-Savignanese 0-4
Campionato giovanissimi regionale girone G
Ancora una larga vittoria per i ragazzi guidati da De Falco Franco e Andrea Maruca che sul sintetico di Classe realizzano 4 reti, ne sfiorano quasi una dozzina e dominano, soprattutto nel secondo tempo, e si prepara al meglio alle prossime gare con Virtus Faenza e Torresavio che sembrano essere le concorrenti principali per cercare la vittoria del girone (a proposito: il pareggio nello scontro diretto fra queste squadre permette alla Savignanese di occupare al momento il primo posto in solitaria in classifica).
Onestamente poteva essere un altra partita se l'arbitro avesse visto al primo minuto un netto fallo di mano in area Savignanese e se, a fine 1° tempo sul risultato di 0-1, avesse valutato falloso un contatto fra Biondini e Carrozzo. In entrambi i casi i locali hanno (giustamente) chiesto la concessione del penalty. A parte questi episodi, i rossi locali hanno dato vita ad alcuni contropiedi pericolosi con Andalò e Polidori ma non hanno mai realmente messo in difficoltà Donini. Al contrario Berardi, numero 1 del Classe, ha compiuto una serie di ottime parate. In particolare nel primo tempo ha fermato almeno 4 volte Lasagni lanciato a rete.
Nel secondo tempo dopo il sospirato gol del 2-0 e dopo diversi tentativi, soprattutto di bomber Semprini, e' toccato a Zammarchi con una doppietta (splendido il 4-0) chiudere i conti.
I gol:
1-0 fuga di Lessi da destra, passaggio perfetto a Lasagni che vede benissimo il taglio di Semprini che realizza da due passi.
2-0 con Lasagni bravo e fortunato a fermare un tiro da lontano di Sbrighi, controllare e trafiggere il bravo Berardi con un preciso rasoterra.
3-0 con Zammarchi che riceve un assist da Semprini e ha tutto il tempo di mirare e trafiggere il portiere da pochi metri.
4-0 con una autentica prodezza di Zammarchi che colpisce al volo di destro su cross da sinistra di Buda e realizza sotto la traversa di Berardi.
Una menzione sull'arbitraggio :aldilà dei due possibili rigori e di un fuorigioco inesistente fischiato a Semprini lanciato a rete, ha lasciato correre troppo rischiando di far incattivire gli animi. Qualche fischio in piu', da ambo le parti, avrebbe fatto solo del bene.
Da segnalare il debutto nel girone regionale per Filippo Papi, portiere del 2003
RINO DI GILIO

Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'