In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Nuoto

23° Trofeo Pinna d'oro

04/02/2020


23° Trofeo Pinna d'oro

 Si chiama Pinna d’Oro Avis ed è il trofeo che, per la ventitreesima volta, è andato in scena a Ravenna. Grandi soddisfazioni per il coach del Cus Bologna, Veronica Arrighi e per la sua vice, Irene Mengoli. In occasione di questa prova che vale come terza gara regionale arrivano 13 medaglie d’oro, 11 d’argento e 10 di bronzo.

 

Petra Biondi (junior pinne) firma una prestigiosa tripletta d’oro nei 50, 100 e 200 metri.

 

Le medaglie d’oro sono due per Laura Casagrande (senior pinne) nei 50 e nei 100; una d’oro per Silvia Gualandi (seconda categoria pinne) nei 50.

 

Luciano Pozzo Balbi Garcia (prima categoria nuoto pinnato) è d’oro nei 200 e porta a casa un doppio argento nei 50 e nei 100.

 

Giada Naldi (seconda categoria nuoto pinnato) p d’oro nei 50, d’argento nei 50 apnea e 100 pinne e di bronzo nei 100.

 

Alessandro Leone (prima categoria pinne) è d’oro nei 200, d’argento nei 50 e di bronzo nei 100.

 

Davide Campagnoli (junior pinne) è d’oro nei 200 e di bronzo nei 400 e nei 50 metri apnea).

 

Christian Degli Esposti (seconda categoria nuoto pinnato) è d’oro nei 200 e d’argento nei 100; mentre Gabriele Bassi (junior pinne) è d’argento nei 200 e di bronzo nei 50 e nei 100. Gianluca Ghini (prima categoria nuoto pinnato) porta a casa l’argento nei 200 e due bronzi nei 50 e nei 100. Giampaolo Domenico (prima categoria nuoto pinnato) confeziona una doppietta d’argento (50 apnea e 200 metri) alla quale aggiunge un bronzo nei 100. Giorgia Rimondini (senior pinne) è d’argento nei 100; Maria Laura Grasso Virginia (seconda categoria pinne) è di bronzo nei 200.

 

Non sono da meno anche le staffette. Successi per la 4x100 pinne senior con Biondi, Bassi, Casagrande e Campagnoli e per il nuoto pinnato junior con Naldi, Degli Esposti, Ghini e Giampaolo. Il Cus Bologna, braccio sportivo dell’Alma Mater Studiorum, conquista il terzo posto, nella speciale classifica per società, grazie anche alle prestazioni di Andrea Montalti ed Elena Rossi (senior nuoto pinnato), Giada Ghini (terza categoria nuoto pinnato), Simone Ravagli e Martina Cesari (seconda categoria nuoto pinnato), Elisa Bianchi, Lubin Falso Hamurabe e Damiano Palleschi (prima categoria pinne).

 

Il prossimo appuntamento agonistico vedrà il Cus Bologna costretto a dividersi: una parte della squadra raggiungere Eger, in Ungheria, per la prima Cmas World Cup, mentre un altro gruppo sarà ad Agropoli (Salerno) per i campionati italiani primaverili di categoria.

 

ufficio stampa

 

cus bologna asd

 

 

Seguici su Facebook: WATERSPORTS EMILIAROMAGNA

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'