In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

2I, Il punto: Anno nuovo, soliti protagonisti

Di E.R.

20/01/2020


2I, Il punto: Anno nuovo, soliti protagonisti

Nicola Baldini e Samuele Lucchini


 

Clicca mi piace sulla dilettanti BO per essere sempre aggiornato sul calcio di provincia

 

Il 2020 si apre con la solita musica: davanti lo Sporting Lagaro che fagocita gli avversari come un famelico mostro a tre bocche, dietro la muta degli inseguitori che, a parte il Fly S.Antonio che ha ripreso la propria marcia, si alternano menando le ultime e cercando di strapparsi i punti a vicenda negli scontri diretti.

Così abbiamo un classifica allungatissima, con vari spezzoni, dove fra i primissimi e la coda del gruppo ci sono anni luce in termini di punti, visto l’evidente gap fra le forze in campo.

Lo Sporting Lagaro ‘massacra’, con un punteggio tennistico, la Stella Azzurra, che non oppone resistenza. L’unica nota saliente del match è che, con la tripletta odierna, Baldini (con 12 segnature) va a fare compagnia, ai vertici dei bomber del girone, a Cecere (13 gol) e Corvino (11) sempre del Lagaro.

Riprende a correre il Fly, dopo il recente infortunio di Corticella. Si sbarazza senza troppe difficoltà della Sef che i suoi punti salvezza li deve ottenere contro altre avversarie. Illude, in apertura, il forte centrale della Sef Timb Timb, ma poi inquadrano il bersaglio le bocche da fuoco ospiti che vanno a segno con Lucchini (2), Monti, Bertasio ed Alcamo. Chiude Albano per la Virtus.

Al terzo posto la Pianorese che fatica più del dovuto con l’Atletico Mazzini. Vanno in gol per primi gli ospiti con Ocasti. Lucca e Palmieri rimettono le cose a posto per i pianoresi. Strana squadra questo Atletico Mazzini. Leggendo i tabellini, i ragazzi di D’Adamo vanno spesso in vantaggio per primi, poi sperperano queste partenze fulminee e si fanno superare senza portare a casa neppure un punticino.

Segue, in classifica, lo Junior Corticella ‘ammazzagrandi’ che continua nel suo andamento ondivago: questa volta è toccato al Futa (un po’ claudicante recentemente) ‘ rimetterci le penne’. Allo scadere è Letizia che offre ai suoi tre punti preziosi ma l’arbitraggio ha lasciato qualche perplessità.

Altra partita il cui esito è dipeso fortemente dalle decisioni arbitrali è stato il match fra il Siepelunga e la Dozzese. I padroni di casa lamentano due gravi infortuni a propri giocatori, forse evitabili se l’incontro fosse stato gestito a dovere. Le reti: per gli ospiti di Melara, Frascaroli, Trabelsi e Memetaj, per il Siepelunga, del solito bomber Fazzini.

Striminzito successo del Montefredente contro il fanalino di coda Amaranto. Vanno in gol, Labanti e Ruggeri per la squadra appenninica, Fusco , per i castellani, al 93’

S.Donato e Rainbow non hanno giocato.

 

Ti piace scrivere di sport ? Scrivici a redazione@emiliaromagnaport.com

 

Clicca qui per vedere i risultati e la classifica del campionato di Seconda Categoria Girone I

 

Clicca qui per vedere la classifica marcatori del girone

 

 Clicca mi piace sulla dilettanti BO per essere sempre aggiornato sul calcio di provincia



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'