In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Il commento alla 5a giornata del Campionato di Futsal sammarinese

la Juvenes è terza da sola, contro-sorpasso del Domagnano

27/10/2020


Il commento alla 5a giornata del Campionato di Futsal sammarinese

 

Il Domagnano ritorna al gol e alla vittoria piegando la Folgore in un match senza esclusione di colpi.  Alla fine, i tre punti consentono ai Lupi di riprendersi quella seconda posizione che il Tre Penne aveva loro soffiato esattamente una settimana prima. Nel primo match di Acquaviva è la Folgore, in campo ad oltre due settimane dall’ultima gara giocata, a trovare il primo vantaggio: Chezzi su rigore mixa potenza e precisione e per Muraccini non c’è nulla da fare. Il Domagnano ha però fretta di rimettere in piedi la gara, ed infatti l’1-1 si fa attendere meno di 60’’: è Colombini a battere Stefanelli per il pareggio giallorosso. In coda al primo tempo il Domagnano completa la rimonta con Bollini, ma in avvio di ripresa la Folgore mostra tutta la sua caparbietà riuscendo a riportarsi sulla linea di galleggiamento, ancora una volta con Chezzi. Secondo sorpasso del Domagnano con Piscaglia, subito vanificato da Menghini. Il gol da tre punti arriva a 10’ dalla fine: stavolta il terzo tentativo del Domagnano è quello buono, e la copertina va ad Eugenio Colombini, anche lui doppiettista come Chezzi e di fatto match-winner di serata.

 

Seguici su SAN MARINO SPORT

 

 

Sullo stesso campo arriva anche la prima sconfitta stagionale del Tre Penne, battuto nel duello di vertice del Gruppo B e ora agganciato dal Cosmos in terza posizione. La capolista Fiorita si dimostra ancora una volta inesorabile: quinta vittoria su cinque per la banda di Montegiardino, che va sotto al 9’ (in gol Dominici) ma poi si riscatta alla grande affidandosi ai due Bernardi, Giacomo e Massimiliano, autori di una doppietta a testa. Se la capolista scappa, come detto risale il Cosmos, che bissa il successo di una settimana prima sul Faetano superando di misura il San Giovanni. Ancora una volta è Alessandro Esposito il grande protagonista in casa gialloverde: suoi tre dei quattro gol di serata, il primo dei quali messo a segno nel recupero del primo tempo dopo che il San Giovanni aveva trovato il vantaggio con Massimiliano Casali. Nella ripresa, rossoneri di nuovo avanti con Alexandro Burgagni, cui replica il quasi omonimo Alessandro Burgagni a 10’ dal termine. Un lasso, quest’ultimo, che non fa mancare gol ed emozioni: Pierini firma il terzo vantaggio di serata per la banda di Gualtieri, ma nel giro di 6’ Alessandro Esposito completa la propria serata firmato pareggio e contro-sorpasso, stavolta per la definitiva esultanza degli uomini di Canducci.

 

Sette gol anche nella sfida quasi antipodale tra Fiorentino e Murata. La corazzata rossoblù travolge i bianconeri per 6-1, condannandoli a restare in penultima posizione ed in generale a registrare un ulteriore allontanamento della zona play-off. Apre Michelotti al 9’, raggiunto nel tabellino dai compagni Maiani, Pasqualini e Gasperoni prima del cambio di campo. Di Paolo e ancora Maiani rincarano la dose nella ripresa, prima che Albani addolcisca molto parzialmente l’amara pillola bianconera segnando il gol della bandiera a 5’ dalla fine. Soglia play-off che viene spostata verso l’alto dalla Juvenes-Dogana, autorevole e autoritaria nei confronti di un Pennarossa che incappa nella seconda sconfitta di seguito. Bagnasco apre i conti al 4’, ma il Pennarossa trova modo di reagire nella parte finale del primo tempo con Nicolò Mariotti, che alla fine si farà anche espellere. Intanto la Juvenes-Dogana non si scompone, trova il nuovo vantaggio quasi subito con Borasco e nella ripresa puntella la vittoria con altri due centri, di Giardi e Molinari.

 

Vince anche il Tre Fiori, che tiene a distanza la Juvenes e resta nella scia del Fiorentino grazie al 4-2 imposto alla Virtus, cui non basta la doppietta di Mattioli dal dischetto del tiro libero. Gli uomini di Matteo Michelotti, a quel punto, avevano già trovato il triplo vantaggio con la doppietta di Verri e la rete di Gasperoni. Nel finale arriva anche il quarto gol gialloblù, stavolta con la firma di Rossini.

 

Seguici su Facebook: FUTSAL EMILIAROMAGNA

 

Questo il quadro completo della 5° giornata di campionato:

 

 

SQUADRA

SQUADRA

COPPIA ARBITRALE DESIGNATA

DATA

ESITO

LUOGO

Folgore

Domagnano

Piccoli - Ilie

26/10

3-4

Acquaviva

Fiorentino

Murata

Tonelli - Clementi

26/10

6-1

Fiorentino

Juvenes-Dogana

Pennarossa

D’Adamo - Cordani

26/10

4-1

Dogana

La Fiorita

Tre Penne

Ilie - Piccoli

26/10

4-1

Acquaviva

Cosmos

San Giovanni

D’Adamo - Cordani

26/10

4-3

Dogana

Tre Fiori

Virtus

Clementi - Tonelli

26/10

4-2

Fiorentino

Riposano

Libertas, Faetano

 

 

 

 

 

 

Clicca qui per vedere la classifica

 

 

FOLGORE

Stefanelli, Guerra, Mainardi, Rossi, Chezzi, Gennari, Menghini

Allenatore: Fabio Traviglia

 

DOMAGNANO

Serafini, Muraccini, Dolcini, Giglietti, Colombini, Zafferani, Lu. Pelliccioni, Menghi, Faetanini, Piscaglia, Marcucci, Bollini, Mularoni

Allenatore: Manuel Mussoni

 

Arbitro 1: Andrea Piccoli

Arbitro 2: Laurentiu Ilie

Ammoniti: Zafferani, Menghi

Marcatori: 14’ rig. e 32’ Chezzi, 15’ e 50’ Colombini, 29’ Bollini, 41’ Piscaglia, 45’ Menghini

 


FIORENTINO

Gasperoni, Gabrieli, Tura, Maiani, Righi, Di Paolo, De Angelis, Pasqualini, Michelotti, Macaluso, Carlini, Giacobbi, Contato

Allenatore: Stefano Fallini

 

MURATA

An. Casadei, Rossi, Gregnanin, Zanotti, Al. Casadei, Felici, Paoletti, Moretti, Albani, Semprini, James, Sabatino

Allenatore: Roberto Penserini

 

Arbitro 1: Cristian Tonelli

Arbitro 2: Andrea Clementi

Marcatori: 9’ Michelotti, 24’ e 50’ Maiani, 26’ Pasqualini, 28’ Gasperoni, 37’ Di Paolo, 55’ Albani

 


JUVENES-DOGANA

Cecchetti, Bogea, Borasco, Gatti, Gabrieli, Giardi, Guidi, Zonzini, Bagnasco, Muccioli, Costantini, Molinari, Muraro

Allenatore: Claudio Zonzini

 

PENNAROSSA

Zafferani, Mariotti, Morganti, Rossini, Giacobbi, Zavoli, Renzi, Podeschi, Ciarmatori, Tomassoni

Allenatore: Mattia Casadei

 

Arbitro 1: Daniele D’Adamo

Arbitro 2: Laura Cordani

Ammoniti: Zafferani

Espulsi: Mariotti (rosso diretto)

Marcatori: 4’ Bagnasco, 25’ Borasco, 24’ Mariotti, 35’ Giardi, 47’ Molinari

 


LA FIORITA

Zanfino, M. Bernardi, Villa, G. Bernardi, Zanotti, Beinat, Aliaj, Paesini, Pellegrini, Giuccioli, Gamba, Marchetti, Toccaceli

Allenatore: Leonardo Palermino

 

TRE PENNE

Andreini, Bollini, Bonfini, Boschi, Carlucci, De Marini, Dominici, Fantini, Francesconi, Mazza, Michelotti, Reggini, Zafferani, Zanotti

Allenatore: Matteo Venerucci

 

Arbitro 1: Laurentiu Ilie

Arbitro 2: Andrea Piccoli

Ammoniti: M. Bernardi, Dominici, Beinat

Marcatori: 9’ Dominici, 22’ e 46’ M. Bernardi, 42’ e 60+1’ G. Bernardi

 


COSMOS

Muccioli, Ales. Burgagni, Moretti, Zafferani, Arrigoni, G. Gasperoni, R. Gasperoni, A. Esposito, Mauri, Colonna, Raschi, Cappelli

Allenatore: Dante Canducci

 

SAN GIOVANNI

D. Agostini, L. Agostini, Graziani, Alex. Burgagni, Capicchioni, Casali, De Luigi, E. Esposito, Lopez, Muscioni, Pierini

Allenatore: Davide Gualtieri

 

Arbitro 1: Daniele D’Adamo

Arbitro 2: Laura Cordani

Ammoniti: Mauri, D. Agostini

Marcatori: 21’ Casali, 30+1’, 52’ e 58’ A. Esposito, 37’ Alex. Burgagni, 50’ Ales. Burgagni, 51’ Pierini

 


TRE FIORI

Lonfernini, Cappelli, Santi, Gasperoni, Gennari, Rossini, Simoncini, Zafferani, Bizzocchi, Casadei, Verri, Serra

Allenatore: Matteo Michelotti

 

VIRTUS

Mularoni, T. Selva, Francioni, Semprini, Zamboni, Mattioli, Morganti, Toccaceli, Brighi, Poggiali, Ferrenti, A. Selva

Allenatore: Luca Pollini

 

Arbitro 1: Andrea Clementi

Arbitro 2: Cristian Tonelli

Ammoniti: Simoncini, Gasperoni

Marcatori: 11’ e 39’ Verri, 21’ Gasperoni, 51’ e 60’ Mattioli, 58’ Rossini


 

FSGC | Ufficio Stampa

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'