Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Atletica

A.S. La Fratellanza 1874 - Domenica di gare dai Cadetti ai Master con CdS, 10000 di Rubiera e Queen Atletica Games

18/04/2021

Seguici su Facebook: ATLETICA EMILIAROMAGNA
E' finita la lunga attesa anche per gli atleti del settore giovanile. Ieri e oggi al Campo Comunale di via Piazza è tornata in pista la categoria Under 16, ovvero i Cadetti, in un primo meeting provinciale utile a stilare una classifica di base che potrà essere migliorata settimana dopo settimana in vista della fase finale dei Campionati di Società. Mercoledì si tornerà a gareggiare anche a San Felice sul Panaro, ma per ora a Modena comanda la Fratellanza con una base di 9545 punti accumulati in campo maschile e 12562 in campo femminile. Portacolori gialloblù in pista anche a Rubiera, Faenza e Pavia.

Settore maschile, doppietta per Costanzini

Qualche personale ritoccato, ma anche gare che ancora non erano state affrontate da tanti protagonisti viste le difficoltà causa Covid dell'estate 2019, come ad esempio gli 80 metri dove Samuele Costanzini si è dovuto inchinare per un solo decimo al sassolese Giacomo Spezzani, con i tempi rispettivamente di 10,1 e 10 secondi. Terzo l'altro gialloblù Jordan Rovatti. Per lo stesso Costanzini, però, sono arrivati due successi sui 300 piani e sul salto in lungo con il tempo di 40 secondi e la misura di 5,46 metri. Start list piuttosto sguarnita, invece, nelle gare ad ostacoli con il solo Gregorio Taglini che ha chiuso i 100 in 18,8 e i 300 in 49,6. Sulle distanze più lunghe, invece, vittoria per Claudio De Robertis nei 1000 metri, e per Maurice Maiuri della Polisportiva Castelfranco sui 2000 su Cesare Taglini che, invece, si è imposto nei 1200 siepi davanti al già citato per le gare ad ostacoli Gregorio. 28'00''1, invece, il tempo di Riccardo Nava nei 5000 metri di marcia. Nell'alto vittoria per Filippo Virdis, della Polisportiva Spilambertese, con la misura di 1.50 metri, mentre nell'asta in gara il solo gialloblù Samuele Vecchi che ha valicato positivamente i 2.70 metri. A chiudere il programma dei salti, oltre al già citato lungo, c'è anche il triplo con il solo Jordan Rovatti in gara e autore della miglior misura a 9.78 metri. Nei lanci, invece, doppietta spilambertese nel peso con Matteo Ferraresi davanti a Nicolò Lancellotti. Nel giavellotto vittoria di misura ancora una volta per Cesare su Gregorio Taglini, mentre nel disco Tommaso Salvioli conquista la misura di 13.68 metri. A chiudere il programma maschile la staffetta 4x100 con il solo quartetto di casa Fratellanza formato da Gregorio Gennari, Francesco Rasconi, Matteo Salsi e Matteo Cocconi che ha fermato il cronometro sul 50.5 secondi

 

Settore femminile, sfida Fratellanza-Castelfranco

Sfida serratissima nella velocità sugli 80 metri con il quartetto di casa composto da Alessia Soukhomazov, davanti a Vittoria Tonioni, Sara Poletti e Emily Fiumicelli, ma tutte e quattro con il tempo di 11.3 secondi. Nei 300 metri, invece, vittoria netta di Elena Broglia, della Polisportiva Castelfranco, davanti ad Alessia Gjikolaj e Alessia Gavioli, mentre nelle due prove ad ostacoli festeggiano ancora la stessa Broglia sugli 80 ed Emma Martignani che sui 300 ha proprio la meglio sulla rivale con il crono di 46.5 secondi contro 47.3.

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'