Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Tennis

Al Challenger Città di Forlì 3 al Villa Carpena entrano in scena i big azzurri

vincono Andrea Pellegrino e Franco Agamenone.

Pagina 1 di 1

19/01/2022

Al Challenger Città di Forlì 3 al Villa Carpena entrano in scena i big azzurri

 

Italiani protagonisti al Challenger Città di Forlì 3 al Villa Carpena. Volano agli ottavi Franco Agamenone e Andrea Pellegrino, che raggiungono il già qualificato Stefano Napolitano. Agamenone, nato in Argentina e naturalizzato italiano, ha sofferto due ore per avere la meglio del romeno Copil, già n.56 del mondo, passando 6-2 2-6 6-3. Il 28enne azzurro, n.189 Atp, troverà negli ottavi di finale giovedì il giapponese Uchida.

 

Prima vittoria del 2022 per Andrea Pellegrino che ha esordito al Challenger Città di Forlì 3 sui campi hard indoor del TC Villa Carpena con un successo sofferto contro l’esperto ex n.44 del mondo e testa di serie n.8, lo slovacco Lacko, battuto in rimonta, 0-6 6-3 7-6 (7-0) in due ore esatte di match molto equilibrato. Negli ottavi Pellegrino, pugliese di 24 anni, attualmente n.215 Atp, troverà già oggi il portoghese Federico Ferreira Silva che nella prima giornata aveva superato l’azzurrino Matteo Arnaldi, 6-3 6-3. 

 

Out invece l’esperto Andrea Arnaboldi, sconfitto dal tedesco Masur (n.7) all’esordio, 7-6 (7-3) 6-3 6-4. Nella seconda giornata del primo turno del tabellone principale del torneo romagnolo parte bene anche il favorito numero 1, il canadese Vasek Pospisil, già n.25 del mondo in passato, che ha piegato 6-4 6-3 il francese Furness; oggi tornerà in campo per affrontare negli ottavi l’azzurro Stefano Napolitano. Vince anche il finalista di Forlì 2, domenica scorsa, il britannico Jay Clarke, 6-4 6-7 (4-7) 6-2 all’altro francese Barrere (n.5). Infine, l’esperto Lukas Rosol, il ceko già n.26 del mondo nel 2014, dopo aver superato le qualificazioni vince la terza partita consecutiva a Forlì, battendo il turco Ilkel (n.3), 6-4 7-6 (9-7). Male anche l’altro turco Celikbilek (n.4) che è uscito di scena contro il qualificato giapponese Uchida, 6-3 4-6 7-6 (7-4).

 

In doppio, stop con onore per i forlivesi del Villa Carpena Lorenzo Angelini e Riccardo Ercolani, battuti 6-3 6-3 dallo svizzero Margaroli e dal polacco Zuk,

 

Commenti

PUBBLICITA'