In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Al Flaminio il Rimini.com ospita il Real Casalgrande

08/11/2019


Al Flaminio il Rimini.com ospita il Real Casalgrande

Si riaccendono le luci del PalaFlaminio per il campionato di Serie C1 di futsal: il parquet romagnolo vedrà il Rimini.com affrontare – domani alle ore 15 – il Real Casalgrande, per la 8a giornata del girone di andata. I biancorossi di mister Gasperoni arrivano a questo delicatissimo impegno dopo la sconfitta ottenuta sabato scorso in casa della capolista Modena: una partita in cui il Rimini ha giocato benissimo, cedendo soltanto nel finale. Gli emiliani invece, dopo due sconfitte consecutive, nell’ultimo turno sono tornati a vincere fra le mura amiche contro il Baraccaluga, imponendosi per 8-4.

Per il Rimini.com sarà una partita estremamente importante, forse anche per comprendere un po’ meglio come interpretare il cammino dei romagnoli verso il resto della stagione. Sarà un test complicato non solo per la situazione di classifica dei riminesi, ma anche perché il Real Casalgrande è una squadra peculiare: a 6 punti in classifica, gli emiliani sono ad oggi la seconda peggior difesa del girone ma anche il terzo miglior attacco con 30 reti segnate, una media di 5 gol a partita. Michele Moretti, una delle bandiere di questo Rimini, però rimane molto fiducioso, viste anche le ultime prestazioni della squadra: «La classifica parla di un Rimini in difficoltà, se non addirittura moribondo, dato che siamo penultimi a un punto. Eppure, il campo dice tutt’altro: gli ultimi match sono stati giocati su buoni livelli, anche a grandi ritmi. Sicuramente, commettiamo ancora tanti errori e alcuni blackout ci hanno condannato e hanno condizionato pesantemente diversi risultati».

Dopo il pareggio ottenuto 15 giorni fa al Flaminio con l’I.C. Futsal, c’è stata la sconfitta con il Modena: una sconfitta per 4-1 è certamente pesante, ma vista la prestazione e la mole di gioco creata, alla fine della partita erano più le notizie positive che quelle negative in casa Rimini. «Paradossalmente anche l’ultima partita ci ha dato tanta consapevolezza, – ha commentato Moretti – ci ha fatto capire di poterci stare in questa categoria e di stare molto meglio di quello che dice la nostra posizione in classifica».

Si prospetta dunque un sabato da non perdere per i tifosi biancorossi, che dovranno accorrere numerosi per sostenere i biancorossi di Gasperoni: «Cercheremo anche questo sabato la famosa partita della svolta, quella partita che con un risultato positivo potrebbe ridarci entusiasmo e fiducia. E questo sabato dovremo cercare questa vittoria con ancora maggiore convinzione: veniamo da una buona serie di prestazioni, la rosa è al completo e giochiamo in casa. Domani potrebbe essere un match decisivo».

 

Michelangelo Bachetti

Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'