In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Giovanili

Al via la seconda edizione di volleystart a Imola

27/09/2019


Al via la seconda edizione di volleystart a Imola

 

Nei giorni 5 e 6 ottobre Imola sarà ancora protagonista del volley con la seconda edizione di Volleystart, il torneo precampionato organizzato dalla scuola di pallavolo Diffusione Sport Imola. Saranno 5 le categorie presenti, tre giovanili tutte femminili (under 14, under 16 e under 18) e due open (per squadre di serie D/C maschili e femminili).

 

Ben 10 campi utilizzati che necessitano di avere arbitri, responsabili di campo, addetti al defibrillatore e segnapunti con uno sforzo organizzativo che la società imolese ha dimostrato da anni di poter sostenere tranquillamente come testimonia anche il recente torneo per squadre di serie A andato di scena al Pala Ruggi e che tanti consensi ha ricevuto.

 

La prima edizione del torneo fu organizzata come test per vedere se prima dell’inizio dei vari campionati potesse essere interessante per le società avere l’opportunità di giocare con una tensione simile a quella delle gare e non a quella di una semplice amichevole. La risposta fu molto positiva ma quello che è successo per il secondo capitolo della manifestazione è una conferma che va ben oltre le aspettative degli organizzatori. Rispetto alla scorsa stagione al suo esordio si sono aggiunte 10 squadre in più raggiungendo la cifra incredibile di 30 team presenti nella due giorni imolese con tante squadre a cui è stata rifiutata la partecipazione per mancanza di spazi.

 

“Al torneo parteciperanno squadre di società importanti non solo provenienti dell’Emilia Romagna – afferma Pasquale De Simone coordinatore di Volleystart per Diffusione Sport – Per la prima volta abbiamo dovuto utilizzare impianti fuori città spostandoci a Sesto Imolese e Bubano, creandoci disagi negli spostamenti e negli allestimenti. La scelta è stata obbligata dalla presenza a Imola di altre manifestazioni anche se l’amministrazione ha fatto il possibile per venirci incontro. Siamo nelle condizioni di aumentare ancora i numeri della manifestazione ma il presupposto è quello di avere più spazi liberi nelle palestre. Diffusione sport in un anno porta a Imola oltre 1000 persone a pernottare negli alberghi ma se organizzativamente non ci sono le condizioni abbiamo la disponibilità di altre località ben disposte ad accoglierci”.

 

Lo scorso anno a Imola fu presente Pacio Passani componente dell’indimenticabile Dream Team di Julio Velasco che dominava il mondo negli anni ’90. Questa volta un’altra icona del volley mondiale seguirà dalla panchina la sua squadra, Manù Benelli una delle più forti pallavoliste di tutti i tempi.

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'