In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Altre due virtussine da conoscere: la novità Marzo e la conferma Franco

08/08/2019


Altre due virtussine da conoscere: la novità Marzo e la conferma Franco

 

Continua il tour in giro per lo spogliatoio 2019/2020 della Virtus Romagna. Questa volta conosceremo da una parte una nuova giocatrice, Alessia Marzo, che per la prima volta vestirà la maglietta virtussina e che proviene dal Sassoleone, squadra che nella passata stagione ha disputato il campionato di A2; mentre dall’altra parte non si tratta di una nuova conoscenza ma di una lieta riconferma, visto l’ottimo campionato che Maria Franco ha disputato l’anno scorso nel quale è andata in gol per ben 12 volte.

Iniziando a parlare con Alessia è subito chiaro il grande entusiasmo che l’accompagna, misto ad un po’ di curiosità verso questa nuova avventura: «Sono molto contenta della scelta che ho fatto. La società mi ha colpito sin dal primo incontro che abbiamo fatto quest’estate, specialmente per il livello di programmazione. Personalmente mi aspetto di crescere molto e imparare. Ho la fortuna di avere come compagne di squadra alcune ragazze che ho sempre avuto come avversarie, ed erano avversarie di alto livello. Abbiamo inoltre la possibilità di lavorare con un’allenatrice davvero di qualità. Sono sicura che con umiltà, sacrificio e spirito di gruppo quest’anno possiamo davvero toglierci delle soddisfazioni». Alessia ha anche già avuto modo di conoscere buona parte delle proprie compagne, così come tutto lo staff che quest’anno seguirà e guiderà la squadra riminese: «Il primo impatto è stato davvero positivo: ho avuto una buona prima impressione. Francamente, non vedo l’ora di iniziare a lavorare tutte quante insieme. Poi, quest’anno – finalmente – non dovrò macinare 200km per allenamenti e partite essendomi avvicinata alla mia base: in questo modo ho quella leggerezza che forse mi mancava nelle passate stagioni, ma che non mi è mai veramente pesata perché il futsal è la mia passione. Se questo è il progetto che fa per me? Assolutamente si!»

Maria Franco, invece, purtroppo non ha ancora avuto modo di incontrare le sue nuove compagne d’avventura: «Ancora non ho conosciuto nessuna delle ragazze nuove. Mi aspetto però un buon campionato: so che è stata costruita una squadra che può competere a questo livello». Maria già conosce l’ambiente della Serie A2, vista l’esperienza nel 2014/2015 con la maglia della Ternana, ed è per questo che sa già un po’ cosa aspettarsi: «È un campionato molto duro, ma con una rosa ben attrezzata e preparata, affiancata da una coach capace, è tutto più semplice. Cambieranno tante cose dall’anno scorso, a partire dall’impegno e più in generale sarà tutta un’altra storia. Quando affrontai la Serie A mi resi conto immediatamente della differenza di livello, però mi divertii molto e furono mesi intensi ma belli».

 

Michelangelo Bachetti

Addetto stampa Femminile Virtus Romagna

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'