In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | Eccellenza

Anconitana, in porta ci sarà Marcantognini

27/07/2020


Anconitana, in porta ci sarà Marcantognini

Gianluca Marcantognini


Dal Corriere Adriatico. E’ fatta per il portiere Gianluca Marcantognini (’96): sarà lui il prossimo anno a difenderei pali dell’Anconitana. L’operazione portata avanti dal ds Alvaro Arcipreti ha subito un’accelerazione ieri attorno l’ora di pranzo quando è arrivato il sì del calciatore, nonostante le lusinghe del Fano, la squadra della sua città. Marcantognini non ne ha fatto un problema di categoria, probabilmente è rimasto affascinato dall’idea di accettare una piazza importante che ha voglia di riemergere dalle sabbie mobili e che gli ha offerto l’opportunità di giocare titolare. Alto 185 centimetri, lo scorso anno è stato alla Recanatese in D collezionando 7 gettoni. Vanta anche21 presenze in C spalmate tra Catanzaro e Fermana. L’Anconitana, quindi, ha optato per un numero uno esperto rispetto allo scorso campionato quando aveva deciso di puntare su un under. Così il baby Battistini, che era stato bloccato prima dell’arrivo di Arcipreti, è libero di accasarsi altrove. Anche perché la società ingaggerà un altro under come secondo. Ma non è tutto. Sempre ieri è stata definita un’altra operazione riguardante la difesa. Dal Lanciano arriva Alessio Natalini (’90), marcatore centrale di stazza e mancino di piede. Ha chiuso un triennio importante coni frentani, ed è stato protagonista della scalata dalla Prima categoria (dove ha segnato dieci reti) all’Eccellenza. Natalini ha giocato anche nelle Marche, prima a Macerata, poi con la Sangiustese. E’un affare che non chiude l’ arrivo di Niccolò Pupeschi che ha caratteristiche diverse anche dallo stesso Cristian Trombetta, appena confermato e che incontrerà la società più avanti per concordare l’aspetto economico. Sempre per il pacchetto arretrato, sistemati gli over, arriveranno i fuoriquota. Intanto domani è prevista una riunione tral’area tecnica e il presidente Stefano Marconi. Con l’occasione si deciderà la sede del ritiro e lo staff di supporto dell’allenatore Marco Lelli (preparatore atletico, preparatore dei portieri, più un altro collaboratore che dovrebbe seguire un reparto specifico), che può già contare sul senigalliese Stefano Goldoni. A proposito del ritiro: inizierà dopo ferragosto, ma difficilmente si svolgerà ad Offagna. Da martedì in poi si preannuncia una settimana molto calda, con altri calciatori in entrata. In sintesi, salvo intoppi, sarà creato il grosso della rosa con il forte desiderio di chiudere in fretta con i centrocampisti Vittorio Favo e Alessio Palladini. 

Paolo Papili

Seguici su Facebook: DILETTANTI ANCONA



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'