Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal

Arpi Nova vs OR Reggio Emlia 0-4

L’OR ritrova i tre punti, superando con un gran secondo tempo l’Arpi Nova

13/02/2021

Arpi Nova vs OR Reggio Emlia 0-4

 

 

 

ARPI NOVA-OR REGGIO EMILIA 0-4 (pt 0-1)

Reti: pt 19’00” aut. Giannattasio (OR); st 4’07” Ruggiero (OR), 10’54” Ferrari (OR), 19’30” Aieta (OR).

ARPI NOVA: Gelli, Tonti, Grisafi, Vigliotti, Della Ragione, Orsi, Ceccarini, Righeschi, Morganti, Di Maso, De Gennaro, Giannattasio. All. Mariotti. 

OR REGGIO EMILIA: Vezzani, Kalaja, Ishitsuka, Beatrice, Ben Saad A., Bonini, Ferrari, Ruggiero, Santoriello, Aieta, Mazzariol, Montanari. All. Grossi. 

Arbitri: Bomboletti di Città di Castello e Fabbri di Gubbio (crono: Scifo di Firenze).

Note: ammoniti Beatrice, Ferrari, Ben Saad A. e De Gennaro e Di Maso. 

 

OR Reggio Emilia corsara a Campi Bisenzio. Dopo il pari infrasettimanale con la Pro Patria San Felice, la squadra granata (oggi in maglia bianca) gioca una gara concreta e con un gran secondo tempo strappa tre punti meritati. 

 

Mister Grossi deve rinunciare a capitan Edinho: la fascia di capitano va sul braccio di Aieta, schierato in quintetto con Vezzani, Beatrice, Mazzariol e Ruggiero. Il primo squillo è dei padroni di casa: Di Maso si porta il pallone sul sinistro e calcia ad incrociare, la sfera incoccia sulla traversa. Serve poi una respinta col volto di Vezzani per respingere una velenosa conclusione da fuori di Vigliotti, schierato come portiere di movimento; il portiere cittadino, nell’occasione, deve lasciare il campo a Montanari per la violenza del colpo subito: il numero 12 si mette in evidenza su tiro di Morganti, deviando in corner. L’OR si fa viva con Ruggiero, che dopo una bella discesa dalla destra trova il legno; pochi istanti dopo Aieta fugge via sulla sinistra ma apre troppo il tiro. Ancora il numero 20 in evidenza con uno scatto bruciante sulla corsia mancina, Di Maso interviene sul suo cross e la sfera sembra destinata in fondo al sacco, ma il miracolo di Giannattasio mantiene il risultato sullo 0-0. Nel finale di primo tempo Righeschi incrocia un diagonale velenoso, palla fuori di un niente, poi è Aieta a beffare un incerto Giannattasio direttamente su corner, firmando lo 0-1.

 

La ripresa si apre con Ligreschi che ingaggia un duello personale con Montanari, ma il giovane estremo ospite gli nega per tre volte la gioia del gol; Ruggiero innesca una bella ripartenza e serve Ferrari, murato dall’uscita di Giannattasio, poi è Grisaffi a salvare su conclusione al volo di Aieta. Il raddoppio è nell’aria: Aieta trova libero sul secondo palo Ruggiero, che da zero metri insacca. L’OR prende morale e chiama tre volte Giannattasio alla parata per evitare il tris; il portiere toscano non può nulla sulla corsa di Ferrari, che insacca lo 0-3 con uno splendido tocco sotto. Ruggiero colpisce il secondo palo di giornata, Montanari stoppa tutte le iniziative avversarie e a 30” dalla fine Aieta cala il poker. 

 

L’OR Reggio Emilia di scena a Campi Bisenzio

Alle 18 di domani (sabato 13/2) trasferta toscana sul campo dell’Arpi Nova

12/02/2021

 

 

Terza apparizione nel giro di sette giorni per l’OR Reggio Emilia, che alle 18 viaggia alla volta della Toscana per la trasferta di Campi Bisenzio, dove ad attenderla c’è l’Arpi Nova. Archiviato il 3-3 di martedì con la capolista Pro Patria San Felice, che ha chiuso una striscia record di 10 vittorie consecutive, la squadra granata fa visita alla quinta della classe con l’intento di riprendere la propria marcia, anche se l’acciaccato Edinho potrebbe non essere della contesa: solo le ultime ore diranno se il capitano potrà essere o meno a supporto dei compagni.

 

L’Arpi Nova è una squadra che merita rispetto e che, all’andata, si arrese solo di misura, facendo soffrire non poco il quintetto cittadino: rispetto alla sfida del PalaBigi non sono più in organico Mangione (passato al Prato) e Vilmar Pereira, che proprio in questi giorni si è accasato in A2 ad Ortona; i fiorentini, tuttavia, hanno inserito un giocatore come Righeschi, molto abile a livello realizzativo, che va ad integrare un organico ricco di qualità garantita dai vari Morganti, Di Maso e De Gennaro. 

 

Dirigono l’incontro Bomboletti di Città di Castello e Fabbri di Gubbio, al crono Scifo di Firenze.

 

Serie B, girone C - Quinta giornata di ritorno: Sangiovannese-Atlante Grosseto; Bagnolo calcio a 5-Fossolo 76; Arpi Nova-OR Reggio Emilia; Modena Cavezzo Futsal-Lastrigiana; Futsal Pontedera-Lavagna; Athletic Chiavari-Pro Patria San Felice; Aposa-Sant’Agata Futsal. 

 

Classifica: Modena Cavezzo Futsal e Pro Patria San Felice 43, OR Reggio Emilia 40, Fossolo 76* 33, Arpi Nova 29, Atlante Grosseto 22, Sangiovannese* e Athletic 19, Sant’Agata** 18, Lastrigiana 17, Aposa 12, Pontedera 11, Bagnolo*** 4, Lavagna*** 3. (* una gara da recuperare)

 

Reggio Emilia, 12 febbraio 2021

Ufficio Stampa OR Reggio Emilia

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'