Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

Il CRER, L'SGS e la regione per i bambini in ospedale a Cesena e aRreggio Emilia

Pagina 1 di 1

11/12/2021

Il CRER, L'SGS e la regione per i bambini in ospedale a Cesena e aRreggio Emilia
 

 

Il CRER FIGC LND, l'Sgs regionale e la Regione Emilia Romagna uniti per portare gioia e conforto ai bambini ricoverati nei reparti di Pediatria presso gli ospedali Bufalini di Cesena e Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.

 

E' con questo obiettivo che stamattina i vertici delle istituzioni sportive e politiche sopracitate si sono ritrovati, consegnando doni (palloni, maglie, pantaloncini e altri gadgets legati al mondo del calcio) che, attraverso medici e infermieri, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, sono stati recapitati ai bimbi.

 

La prima tappa è stata a Cesena dove, assieme al Presidente del CRER Simone Alberici, al Coordinatore Regionale dell'Sgs Massimiliano Rizzello e al Capo della Segreteria Politica della Giunta Regionale Gianmaria Manghi, sono intervenuti il Sindaco Enzo Lattuca, l'Assessore all'Università e alla Ricerca della Regione Emilia-Romagna Paola Salomoni, il Consigliere Regionale Massimo Bulbi e una delegazione del Cesena Calcio (presenti anche i giocatori Nicola Rigoni e Simone Missiroli).

 

Successivamente i vertici dirigenziali del CRER, dell'Sgs Emilia Romagna e della Regione si sono spostati a Reggio Emilia, raggiungendo il Sindaco della città Luca Vecchi, la Consigliera Regionale Roberta Mori, oltre al Presidente della Reggiana Carmelo Salerno accompagnato dal capitano Paolo Rozzio.

 

"E' stato un gesto semplice ma dal profondo valore simbolico – ha dichiarato il Presidente Regionale Simone Alberici -. In un momento difficile come questo, ancora segnato dalla pandemia, il calcio ha la possibilità e la responsabilità di essere un veicolo di valori sani che vanno anche oltre il rettangolo di gioco. Il sorriso che abbiamo regalato ai bambini ricoverati è la più grande soddisfazione".

“Voglio condividere con voi il ringraziamento del Presidente Bonaccini – ha sottolineato Giammaria Manghi, capo della Segreteria Politica della Presidenza della Regione Emilia-Romagna – legato da sempre alla sanità regionale, per lo sforzo che state portando avanti in questa stagione di emergenza. Abbiamo voluto organizzare questo momento per rimarcare i valori che accompagnano lo sport. Non ci sono solo l'impegno ed il risultato, ma anche tutti i fattori di crescita educativi e personali come la solidarietà e l'aiuto reciproco che vediamo esemplificati ogni giorno in questi reparti. Il messaggio che deve uscire oggi da questo evento è stimolare tutti ad essere una comunità vera”.

Sulla stessa lunghezza d'onda Massimiliano Rizzello, Coordinatore Regionale Settore Giovanile e Scolastico: “Ringrazio l’ospedale, i sanitari, il Direttore, il Sindaco e la Regione: Giammaria Manghi è da sempre molto sensibile a queste tematiche. In questo momento particolare, a maggior ragione cerchiamo di regalare un sorriso ai ragazzi ricoverati e cogliamo l'occasione per ringraziare tutto il personale ospedaliero per quello che fa ogni giorno”.

La chiosa è stata del Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi: “Tra i gesti importanti che possiamo compiere in questo particolare momento dell'anno, spicca sicuramente un saluto ai reparti di Pediatria, che rappresentano la massima sensibilità ed attenzione verso chi è più fragile. Grazie a tutti voi che lavorate ogni giorno in questo reparto e in questo ospedale, ma anche a chi ha ideato e promosso questa importante iniziativa”.

 

Damiano Montanari

 

Ufficio Stampa e Comunicazione CRER FIGC LND

 

Commenti

PUBBLICITA'