In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Bologna basket 2016- Salus pallacanestro Bologna:82-69

28/01/2019


Bologna basket 2016- Salus pallacanestro Bologna:82-69




Tabellino
Parziali:18-23; 34-44;61-56.

Bologna Basket 2016: De Pascale 8, Legnani 10, Poluzzi ne, Mazzocchi 2, Polverelli ne, Cortesi 17, Guerri ne, Fin 12, Bartolini, Fontecchio 21, Tugnoli 8, Folli 4, Antola ne. All. Lolli.

Salus Pallacanestro Bologna: Branzaglia, Salsini 5, Amoni 23, Grassi, Tugnoli A. 8, Pini 15, Veronesi, Allodi 3, Stojkov 12, Falzetti 3. All. Ansaloni.


Partita a due facce, ma derby conquistato per il Bologna Basket 2016 che in casa batte meritatamente i rivali cittadini della Salus. Dopo i primi due quarti che vedono i padroni di casa andare sotto anche di 16 punti (23-39), i rossoblù confezionano un terzo quarto di grande impegno e intensità, alternando uomo e zona 2-3 e piazzando nella frazione un parziale di 27-12. Un vantaggio poi gestito ed anzi incrementato senza patemi nel quarto finale. La partenza lenta ed il progressivo aumento “energetico” nel gioco si spiegano anche con la rotazione corta a disposizione di coach Lolli, che deve fare a meno degli infortunati Poluzzi, Polverelli e Guerri. Si allargano così i tempi di utilizzo di Tugnoli e Mazzocchi, che peraltro rispondono all’appello con due prestazioni solide e dando minuti preziosi al resto del team. Su tutti si issano Cortesi e Fontecchio, trascinatori del BB2016 nei momenti decisivi: il primo piazza una doppia doppia (17 punti e 12 rimbalzi), condita anche da 4 assist, mentre il secondo è top scorer con 21 punti. Dietro Legnani si sobbarca quasi 30 minuti di fatica, smazzando comunque 7 assistenze e segnando 10 punti. Buona anche la prova di Fin che, al di là dei 12 segnati, limita difensivamente nella seconda parte gli attaccanti avversari. Molto bene infine anche De Pascale che conferma i progressi degli ultimi match.
La cronaca. Primo quarto di sofferenza per il BB2016, che va sotto di 5-7 punti e si attacca alla concretezza di Fontecchio per restare a galla. Ma ad inizio seconda frazione la Salus piazza un parziale di 8-0 che porta i padroni di casa ad uno svantaggio in doppia cifra, solo parzialmente mitigato da alcune conclusioni di De Pascale. Al rientro dagli spogliatoi il BB2016 cambia totalmente atteggiamento con Fontecchio, Cortesi e Fin scatenati: il parziale di 14 a 5 rimette in gioco i rossoblù che riportano la gara punto a punto. In finale di quarto ancora Fontecchio e Cortesi piazzano un ulteriore allungo, dominando a rimbalzo e difendendo con convinzione (sfondamento subito da Cortesi). Sul +5 ad inizio quarto quarto la Salus , anch’essa condizionata dalle scarse rotazioni, denuncia stanchezza nei suoi uomini migliori e resta a 7-8 lunghezze.  Stojkov si fa prendere dal nervosismo con un tecnico su fallo di Fontecchio che, col libero aggiuntivo, manda in porto un gioco da 4 punti che in pratica chiude il match. Nel finale il vantaggio si allarga e c’è gloria anche per Folli dalla lunetta.
Prossimo appuntamento sabato 2 febbraio sul campo di Ferrara, avversario da prendere con le molle visto che sul terreno di casa non teme rivali.

Luca Regazzi - ufficio stampa BB 2016
 




Bologna Basket 2016 – Madel 82 – 69

30/01/2019


Bologna Basket 2016 – Madel 82 – 69

 

Sfiora l’impresa la Madel che nel derby all’ex Cierrebi Club tiene testa alla più quotata Bologna Basket, cedendo il passo solo nella seconda parte del match.

I ragazzi di coach Ansaloni, grazie ad un’ottima prestazione nei primi due quarti, mettono in difficoltà più del previsto i rossoblu, che dopo 20 minuti di gara sono costretti a rincorrere i cugini bolognesi. Il netto parziale del terzo quarto a favore dei padroni di casa condanna Allodi e compagni, che nell’ultimo quarto non riescono a reagire e tornare in partita.

La cronaca. Inizia forte la Salus che, dopo un botta e risposta iniziale, si porta in avanti grazie ad un mini-parziale di 0 – 7. I biancoblu hanno un buon piglio sia in attacco che in difesa e riescono a contenere i ragazzi di Coach Lolli, chiudendo la prima frazione di gara in vantaggio per 18 – 23, grazie ai canestri di capitan Amoni, ben coadiuvato da Tugnoli e Pini. Nel secondo quarto la Madel prende il largo e, grazie ai 5 punti consecutivi di Stojikov e le due bombe del solito capitan Amoni, raggiunge il massimo vantaggio di 16 punti dopo soli 3 minuti di gioco. I canestri di Cortesi e di De Pascale permettono ai padroni di casa di ravvicinarsi, portandosi sul 34 – 44 prima del riposo lungo. Il terzo quarto è tutta un’altra storia: il Bologna Basket alza il ritmo e canestro dopo canestro riesce a recuperare lo svantaggio acquisito. La Salus perde lucidità sia in difesa che in attacco, concedendo troppo a Fontecchio e compagni. È proprio l’ala rossoblù a rendersi protagonista, mettendo a referto in questo quarto ben 11 dei 21 punti totali, permettendo ai padroni di casa di siglare un parziale di 27 – 12, che li porta in avanti alla fine della terza frazione di gioco. Negli ultimi 10 minuti di gara la Madel non riesce a ricucire lo strappo, permettendo al Bologna Basket di consolidare il vantaggio e chiudere la partita sul 82 – 69. Rimane l’amaro in bocca per la sconfitta, ma i ragazzi di Coach Ansaloni hanno dato prova di potersela giocare con chiunque in questo campionato, anche con squadre di alto livello come il Bologna Basket.

La prossima partita vede la Salus impegnata davanti il pubblico di casa contro il Guelfo Basket, altra formazione di alta classifica. Bisogna essere un po’ più cinici e determinati per riuscire a mantenere la giusta concentrazione per tutti i 40 minuti e conquistare i primi due punti di questo girone di ritorno.

Appuntamento fissato per Domenica 3 Febbraio alle 18:00 alle Alutto. La Salus c’è e lo ha dimostrato; voi ci sarete a sostenerci?

BOLOGNA BASKET 2016 – SALUS PALL. BOLOGNA 82 – 69

(18-23; 34-44; 61-56)

Bologna Basket 2016: De Pascale 8, Legnani 10, Poluzzi ne, Mazzochi 2, Polverelli ne, Cortesi 17, Guerri ne, Fin 12, Bartolini ne, Fontecchio 21, Tugnoli 8, Folli 4, Antola. All. Lolli.

Salus: Branzaglia, Salsini 5, Amoni 23, Grassi, Tugnoli A. 8, Pini 15, Veronesi, Allodi 3, Stojkov 12, Falzetti 3. All. Ansaloni.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'