In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Borgo Pnigale - Placci Bubano 2-0

11/02/2019


Borgo Pnigale - Placci Bubano 2-0

hammami_bassem


 

 

 

Si torna a giocare dopo la sosta forzata della scorsa settimana per il maltempo e ci attende l'ostica trasferta di Borgo Panigale, contro una squadra costruita (e rinforzata a dicembre) per vincere il campionato e che non a caso dista 6 punti dal primo posto. 

Con il capitano Pirazzoli squalificato, mister Senese sceglie Filippone come partner d'attacco di Nicolas Bassi e conferma i giocatori che hanno perso ma ben figurato nell'ultima gara casalinga; dalla parte opposta mister Brunetti sceglie il tridente Piscopo - Luppi - Rondoni con il neo acquisto Morgantini in panchina. 

Pronti via e la partita è subito in salita per i rossoblu: da un ingenuo fallo di Messina sul lato sinistro, scaturisce una punizione calciata bene da Santostasi che trova l'incornata vincente di Hammami. 

Il Bubano non si dà per vinto, comincia a giocare mettendo in difficoltà la non irreprensibile difesa locale: un fallo di Gombia su Marani viene sanzionato con il calcio di rigore. Dal dischetto Bassi Nicolas calcia bene incrociando ma è bravo Baattout a respingere: la palla rimane a pochi metri dalla riga ma il nostro bomber calcia incredibilmente sulla traversa. Occasione clamorosa alla quale si somma la seconda occasione per Bassi (bella parata del portiere bolognese) e un bel tiro di Filippone che esce di poco. 

I ragazzi di Senese continuano a giocare bene ribattendo colpo su colpo alle giocate dei locali: Vandelli è miracoloso al 38' quando con una doppia incredibile parata respinge prima la girata di Rondoni e poi il successivo tap in di Piscopo. 

Ancora una occasione al 63' con Luppi che, dopo un rimpallo fortunoso, si trova a tu per tu con il nostro portierone (tra l'altro debilitato da un pesante virus) che ancora una volta dice di no e tiene a galla la sua squadra.

Partita che si chiude al 82' quando Piscopo, lanciato in posizione di chiaro fuorigioco (a detta anche dei dirigenti del Borgo Panigale) sigla il 2-0 con un bel diagonale mancino.

Risultato che per l'ennesima giornata di campionato non premia i ragazzi di Mister Senese, autori però, ancora una volta,  di una buonissima prestazione contro un grande avversario. Adesso occorre assolutamente ricominciare a muovere la classifica nel trittico di partite che ci aspettano da qui a fine febbraio:  si parte mercoledì in casa contro l'Ozzanese, poi domenica 17 ancora al "Caroli" contro la Juvenilia e domenica 24 trasferta insidiosa a Fontanelice.

 

(5' Hammami, 82' Piscopo)

GO BUBA 💪💪💪

----------------------------------------------------------------------

 

PALLOTTA 22 MESSINA 3 17 TRANI 66 MEMETAJ 7 15 TEDALDI 81 FILIPPONE 9 Dopo lo scivolone Marzabotto, si rialzano in piedi gli uomini di Mister Brunetti riportandosi alla vittoria contro il Placci Bubano che all'andata ci avevano inchiodato sul risultato di parità. Ci manca ancora un punto da recuperare, ma vorrà dire che ce lo andremo a prendere contro le "grandi". Gara che si sblocca subito gazie al solito tempismo di bomberHassami che di testa insacca su perfetto cross di Santostasi scaturito da un calcio di punizone. 

Immediata la reazione degli ospiti che avrebbero l'occasione del pareggio su calcio di rigore ma Bassi si fà respingere il tiro da Baattout e poi sulla respinta calcia incredibilmente colpendo la traversa. Lo scampato pericolo svegliano i nostri portacolori che pian piano prendono possesso del campo e sia Rondoni che Tondi sprecano una ghiotta occasione gol da pochi passi,

ma superbo è stato Vandelli a respingere in entrambi i casi. Nella ripresa, a parte la morìa di cartellini estratti dal Direttore di gara, nulla cambia e nel finire il raddoppio di Piscopo serve solo per gli annali del calcio e "il cuore" del Mister. Mercoledì recupero contro una "grande" per mantenere la media.

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'