Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Nuoto

Campionati Nazionali di categoria di Nuoto

Francesco Breggion stacca 4 pass per i Nazionali di categoria

Pagina 1 di 1

24/07/2022

Campionati Nazionali di categoria di Nuoto

Dopo gli ottimi risultati ottenuti alle finali dei campionati regionali di categoria arriva un’altra grande soddisfazione per il Centro Nuoto Copparo e per l’atleta più medagliato a Riccione, infatti Francesco Breggion stacca ben 4 pass per partecipare ai prossimi Campionati Nazionali di Categoria in programma a Roma dal 28 Luglio al 01 Agosto prossimi. 

Così 28 al 31 Luglio l’atleta copparese  scenderà fra le corsie del Centro Tecnico Federale di Pietralata (il Foro Italico è indisponibile in quanto in allestimento per i Campionati Europei)  per disputare nell’ordine i 400sl, i 200sl, i 100sl ed i 50sl nella categoria cadetti. Breggion, dopo la prima apparizione della scorsa stagione su questo importantissimo palcoscenico, dove si era presentato per disputare una sola gara, a distanza di 12 mesi

moltiplica per 4 i pass conquistati per essere presente nella vetrina più importante del nuoto nazionale di categoria.

Francesco Breggion dopo aver disputato un Campionato Regionale di Categoria da protagonista, dove aveva conquistato 2 titoli regionali, 1 medaglia d’argento e due medaglie di bronzo, ha coronato una stagione da incorniciare rientrando, con il 39° tempo nei 50sl, con il 30° nei 100sl, con il 32° nei 200sl ed il 28° nei 400sl, fra gli atleti cadetti che hanno conquistato il pass per questi Campionati Italiani di categoria.

“Un risultato importante – sottolinea Athos Gualandi responsabile tecnico del Centro Nuoto Copparo – che premia l’impegno e la costanza di un atleta che ha saputo rimanere sul pezzo anche a fronte di alcune difficoltà che si sono presentate durante lo svolgimento della stagione ( COVID a Gennaio e una brutta influenza a Marzo che aveva compromesso i regionali in vasca corta) ”

“Sono molto contento – ha detto Francesco – e sinceramente ci speravo, ed ora, incrociando le dita, spero di riuscire a migliorarmi ancora, non sarà facile, ma una volta in vasca ce la metterò tutta”. 

 

Commenti

PUBBLICITA'