In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Casalgrandese vs Baiso Secchia 1-1

24/03/2019


Casalgrandese vs Baiso Secchia 1-1

Vincenzo Tenaglia


La Casalgrandese targata Davide Pavesi conferma la propria imbattibilità: sei gare sotto la gestione del tecnico modenese, e sei partite senza sconfitte. Ora, il bilancio parla di quattro vittorie e 2 pareggi: oggi, sul sintetico "cav. Corradini" di Villalunga, i biancoblù hanno impattato con il Baiso Secchia in uno scontro cruciale per la lotta alla salvezza. La contesa era valevole per il 29esimo turno di Promozione, ovviamente girone B: la cronaca delle prime fasi dell'incontro parla di una partita bloccata a metà campo, e la prima occasione da gol propriamente detta arriva soltanto al 18'. Nell'occasione, Tenaglia e Bokri si rendono autori di un pregevole scambio: l'azione si conclude con il tiro da buona posizione di Tenaglia, che però risulta alto. Al 37' contropiede di Quitadamo, che però viene atterrato al limite dell'area: Tenaglia realizza la successiva punizione, aggirando l'intera barriera gialloblù. Al 39' è invece il Baiso Secchia a rendersi pericoloso, con Paganelli che si libera in area per poi tirare: Toni si rende autore di un ottimo intervento, mantenendo così il momentaneo 1-0. Al 42' il portiere biancoblù ha modo di distinguersi ancora una volta, neutralizzando la bordata da fuori area di Massaro. Il pareggio ospite arriva tuttavia al 44': Paganelli imbecca Bonicelli in area, e purtroppo il tiro incrociato di quest'ultimo non concede scampo al guardiano della Casalgrandese. 

La ripresa si rivela meno vivace rispetto alla prima frazione di gioco: nei secondi 45' la Casalgrandese manifesta un visibile predominio territoriale, ma il Baiso Secchia riesce sempre a difendersi con ordine e così il risultato non cambia più. 

Se il campionato finisse oggi i nostri beniamini sarebbero comunque salvi senza play out, proprio come domenica scorsa: un motivo in più per avvicinarsi con fiducia al duello di domenica prossima, quando la squadra di Pavesi sarà ospite di una Vignolese alla ricerca di punti play off. 

 

CASALGRANDESE - BAISO SECCHIA 1 - 1

RETI: 37'pt Tenaglia (C), 44'st Bonicelli (B).

CASALGRANDESE: Toni, Rota, Zinani, Occhi, Gazzani, Fabbri, Gasparini (dal 25'st Bruce), Quitadamo, Bokri (dal 43'st Mele), Tenaglia, Feninno (dal 25'st Mirra). A disp.: Novielli, Akilu Issah, Abdul Issah, Cadoni, Dhiaa. Allenatore: Davide Pavesi.

BAISO SECCHIA: Gualandri, Casinieri, Incerti, Massaro, Morotti, Rossi, Bonicelli (dal 20'st Barozzi), Astolfi, Corbelli, Ovi (dal 33'st Mucci), Paganelli. A disp.: Rinaldini, Perni, Roffi, Valenti. Allenatore: Andrea Mediani.

ARBITRO: Rugi di Parma.

NOTE: ammoniti Rota (C), Casinieri e Incerti (B). Espulso al 49'st Fabbri (C) per somma di ammonizioni. 

 




Altro derby per la "nuova" Casalgrandese

23/03/2019


Altro derby per la "nuova" Casalgrandese

Davide Pavesi


Forte delle 4 vittorie ottenute nelle ultime 5 partite, la Casalgrandese si avvicina con grande e motivata fiducia al derby casalingo con il Baiso Secchia. Il confronto, in programma dopodomani, sarà valido per la 29esima giornata di Promozione: appuntamento sul sintetico "cav. Corradini" di Villalunga. L'orario d'inizio sarà quello delle 14.30, per l'ultima volta in questa stagione agonistica: da domenica 31 marzo scatterà infatti l'ora legale, e quindi le gare partiranno un'ora più tardi.

 

Come è noto, l'organico di mister Davide Pavesi sta vivendo un periodo sulla cresta dell'onda: la vittoria di domenica scorsa, 0-1 sul campo del Casalecchio, ha ulteriormente rinvigorito sia la classifica sia il morale dei biancoblù. Se il campionato terminasse oggi, i nostri beniamini sarebbero salvi senza passare attraverso i play out: una prospettiva che fino a poche settimane fa appariva irrealistica. Fin qui il bilancio della gestione Pavesi parla di 1 pareggio e ben 4 vittorie, quindi il nuovo trainer è ancora imbattuto: ora, la squadra ha tutta l'intenzione di sfruttare al meglio questo momento all'insegna dell'energia positiva. Purtroppo, dopodomani i biancoblù dovranno fare a meno di Aldi Shpijati: l'attaccante di origine albanese è interessato da una distorsione al ginocchio, che lo costringerà a 15 giorni di stop. Tuttavia l'intero gruppo sta lavorando con vivacità, qualità e impegno: sia per fronteggiare questo pesante forfait offensivo, sia per trovare le giuste strategie in vista del derby con i gialloblù.

 

Il precedente stagionale si presenta confortante: l'11 novembre scorso la Casalgrandese riuscì a espugnare per 0-1 il "Mapiana" di Baiso, superando i padroni di casa che all'epoca stavano veleggiando nei piani altissimi della classifica. Ora, la situazione della compagine appenninica si presenta ben differente rispetto allo scorso autunno: la squadra allenata da Andrea Mediani ha conquistato soltanto 1 punto nelle ultime 3 gare, e proviene dal severo ko casalingo contro il Castellarano (1-4). Il Baiso Secchia sta lottando per la salvezza diretta, e la trasferta di Villalunga rappresenta un passaggio cruciale in tal senso: se la Casalgrandese dovesse imporsi, i gialloblù si troverebbero a guardare con maggiore apprensione agli ultimi 5 turni della stagione regolare.

 

I ragazzi guidati da Pavesi saranno quindi confrontati con un'avversaria che sarà sicuramente carica a mille, animata dalla volontà di raggiungere quanto prima una tranquilla situazione di classifica. Peraltro il Baiso Secchia sa costruire un gioco tenace e molto ben organizzato, che fin qui ha saputo mettere in difficoltà quasi tutte le avversarie. Ad ogni modo, la Casalgrandese è nella condizione ideale per non lasciarsi sopraffare dai timori: il derby di domenica rappresenta inoltre una vetrina molto attesa, e i nostri beniamini hanno tutte le caratteristiche che servono per compiere un altro sensibile passo avanti verso la permanenza nella categoria.

 

Il confronto sarà diretto dal sig. Alberto Rugi, arbitro del Comitato di Parma: assistenti i sigg. Roberto Scognamiglio di Reggio Emilia e Michele Civita di Modena.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'