In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | 1a Categoria

Castelnuovo vs Città dei Ragazzi 3-2

09/05/2019


Castelnuovo vs Città dei Ragazzi 3-2

CASTELNUOVO      3

CDR                         2
 
Reti: 35’ Salamone (CDR), 40’ Rossi (CDR), 54’ Ameruoso (C), 72’ Ogbeide (C), 85’ Carbone (C)
 
Castelnuovo: Sassi (46’ Rinaldi), Ogbeide, Bonetti (46’ Benedetti), Tripepi, Neri, Venturelli (75’ Alessi), Falcone (50’ Ameruoso), Buffagni (70’ Chiappini), Carbone, Croce, Fontanesi
A disp. Guglielmetti, Schenetti, Annovi, Corsini
All. Consoli
 
CDR: Guicciardi, Bertolani, Mikhael, Giovanardi, Salamone (65’ Cangiano), Riccò, Boschetti (70’ Puliatti), Vignocchi (80’ Sonko), Ricchi, Tolve, Rossi (58’ Papi)
A disp. Pinelli, Ferrari, Sivelli, Calzolari, Galletti
All. Vezzelli
 
Si chiude con una vittoria in rimonta il campionato del Castelnuovo. Bella partita allo Scirea con continui capovolgimenti di fronte.
La squadra di Consoli parte all’attacco per portare a casa la vittoria ma è la CDR che in contropiede è letale e sfiora il gol con Salamone che coglie un palo esterno e con Rossi su cui è bravissimo Sassi.
I modenesi segnano comunque due reti con gli stessi protagonisti: al 34’ dopo l’ennesima ripartenza fulminea Rossi non dà scampo a Sassi. Mentre al 40’ Salamone si congeda dal calcio dilettantistico (ndr sarà vero?) come solo lui è pochi altri sanno fare: splendida rovesciata in mischia. Solo applausi per uno dei migliori fantasisti del nostro mondo dilettantistico.
Nel secondo tempo rientra un Castelnuovo colpito nell’orgoglio e complice un vistoso calo fisico e nervoso degli ospiti Ameruoso da inizio alla rimonta al 54’ risolvendo una mischia con un bolide di destro.
Fontanesi e Croce vanno vicinissimi al pareggio che arriva al 72’ con Ogbeide, lesto a risolvere una mischia in area.
All’85’ bomber Carbone mette il suo timbro all’incontro incornando un perfetto cross di Benedetti.
A fine gara festeggiamenti ulteriori per i locali che salutano dopo 10 anni l’ormai storico fisioterapista “Dermo” augurandogli il meglio per la sua carriera.


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'