In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Giovanili

Comunicato giovanili Assigeco Piacenza

09/03/2019


Comunicato giovanili Assigeco Piacenza

 

 

UNDER 13 GOLD

ASSIGECO PIACENZA - B.S.L SAN LAZZARO 74-80

(17-18, 20-17, 22-20, 15-25)

 

ASSIGECO: Bissi S., Ndione 40, Hohota, Guidotti 4, Bissi N., Moia 4, Krstev, Bonfanti, Silva 2, Gazzola 6, Miloaie 4, Irianan 14.

B.S.L SAN LAZZARO: Tasso, Dondi 24, Zani 6, Ottavi 2, Folesani 6, Ferri 6, Parenti 2, Pezzano 6, Cuccoli 12, Andre Futo 7, Grieco 3, Dubouloz 6.

 

Nella prima gara disputata per la seconda fase del torneo Under 13 Gold (Girone Giallo) Assigeco incontra in casa, alla palestra di S.Lazzaro, la B.S.L San Lazzaro di Bologna. Non ci sono precedenti tra le due compagini ma il ruolino di marcia degli avversari nel girone della prima fase è significativo del fatto che siamo al cospetto probabilmente di una delle squadre migliori del torneo. La nostra squadra comincia bene la partita che è equilibrata: si assiste ad una prima parte del quarto in cui la difesa della squadra di casa concede poco agli avversari (8 a 3 a metà del primo quarto) ed una seconda fase in cui è la difesa avversaria a contrastare efficacemente le incursioni offensive della squadra di casa; il primo quarto si chiude in sostanziale parità sul 17 a 18 per la squadra ospite. Il secondo quarto procede come il primo: le squadre si alternano al comando dell'incontro e si affrontano a viso aperto: si assiste ad una bella partita, non prima di errori, che un folto pubblico presente alla palestra S.Lazzaro mostra di gradire. Il primo periodo si chiude sul 37 a 35 per Assigeco. Coach Andrea nell'intervallo elenca le correzioni da apportare al gioco cioè una maggior efficacia ai rimbalzi (troppo spesso gli avversari hanno seconde possibilità nelle loro azioni offensive), rapidità nel rientrare dalla fase offensiva (non sono pochi i punti subiti dalla nostra squadra nelle azioni di contropiede immediatamente seguenti ad una nostra marcatura); ma non può che essere soddisfatto della determinazione con cui i suoi ragazzi stanno tenendo testa agli avversari, con buone percentuali realizzative comprese quelle relative al tiro libero (nostro storico tallone d'Achille). Il terzo periodo è positivo per Assigeco: dopo una fase iniziale in cui si procede punto a punto, la squadra di casa, sul finire del periodo, piazza un break e chiude il periodo sul 59 a 55: 4 punti di vantaggio ma ancora un quarto da giocare. L'esiguo vantaggio costituirebbe un tesoretto da amministrare tuttavia, in meno di un minuto dall'inizio dell'ultimo quarto, la squadra avversaria azzera lo svantaggio e si porta sul 59 pari. Il punteggio rimane in bilico fino a 3 minuti dalla fine dell'incontro, sul 70 pari. Nei minuti finali la squadra avversaria prende un piccolo vantaggio che amministra fino alla conclusione dell'incontro che si chiude sul 74 a 80.

 

UNDER 18 SILVER (02)

UCC ASSIGECO PIACENZA – SAMPOLESE 46-67

 

ASSIGECO: Betti 10, Bonetti 10, Ferrari, Glorioso, Macreniuc 2, Magrelli 6, Mazzoli 2, Picciani, Pizzetti 5, Rigoni 6, Soussi 2, Vukelic 3.

 

Brutta battuta d'arresto casalinga per i ragazzi under 18 di coach Soffiantini contro una buona squadra come la Sampolese che all'andata aveva prevalso di un solo punto. Doveva essere la partita del riscatto invece ne' l'approccio né la lucidità sotto canestro non hanno permesso ai nostri ragazzi di rimanere in partita fino al termine.

 

UNDER 13 SILVER

CUS PARMA - ASSIGECO PONTENURE 56-65

(19-21, 13-16, 10-14, 14-14)

 

CUS PARMA: Mari, Cresci 12, Mosconi 20, Frigni 2, Antinori, Savastano 2, Balestrieri 2, Costa 8, Masino 2, Bertolani, Costa F. 8.

ASSIGECO: Aprea 16, Bernini6, Fortunati J. 6, Fortunati T. 20, Lecini, Longeri 3, Negri 6, Rossi 8, Tubera, Villanti, Menni, Palumbo.

 

Dopo una lunga sosta di circa un mese ritorna l'appuntamento imperdibile con il campionato under 13 che vede i ragazzi di coach Nadal impegnati in una trasferta difficilissima contro la compagine del Cus Parma. Si gioca nel bellissimo complesso del Campus Universitario di Parma nel primo pomeriggio di sabato. Inizia subito con un alta intensità questa partita che vede due squadre assolutamente competitive in questo bel campionato. Praticamente il primo quarto e il secondo quarto sono all'insegna del completo equilibrio.

Le due squadre si affrontano a viso aperto e la parte difesa da entrambe le parti la fa da padrone dimostrando che le due squadre hanno una buona tenuta fisica e atletica mettendosi in difficoltà da entrambe le parti.

Sì giunge quindi all'intervallo lungo con le due squadre che mantengono una differenza di punteggio strettissima. Anche il terzo quarto è caratterizzato dal totale equilibrio fra le due squadre e si continuano a recuperare palloni da entrambe le difese ea realizzare canestri da entrambi gli attacchi.Inizia così il quarto quarto dove però i ragazzi under 13 di Assigeco Piacenza cambiano marcia in difesa e l'aggressività espressa dai ragazzi e dalle ragazze fanno la differenza ai fini del punteggio ed è proprio in questo IV che i ragazzi under 13 di Pontenure guadagnare un vantaggio di 10 punti.

La partita e avvincente è la squadra di Parma ce la mette tutta per mettere in difficoltà gli under 13 di Assigeco che nonostante una buonissima pressione difensiva riescono a trovare buoni contropiedi e buone spaziature dove arrivare sempre abbastanza facilmente a canestro.

La partita finisce con il punteggio di 65 per i ragazzi di Assigeco Piacenza a 56 per i ragazzi del Cus Parma.

A quest'ultimi vanno fatti sicuramente i complimenti per aver affrontato una partita per loro indubbiamente complicata ma i veri meriti vanno fatti a di ragazzi under 13 di Pontenure per aver dimostrato ancora una volta di sapere affrontare e di essere presenti in una partita come questa disputata in un campo difficile e contro una squadra buona.

 

UNDER 18 GOLD

ASSIGECO PIACENZA - PONTEVEVCCHIO 77-37

 

ASSIGECO: Ivanov, Peviani 2, Fermi, Tavazzi, Noe 8, Filippa, Rigoni 10, Andena 6, Bussolo 8, Valdonio 12, Superina 2, Jelic 29.

 

UNDER 18 SILVER (01)

ASSIGECO PIACENZA - DUCALE MAGIK PR 83-39

 

ASSIGECO: Fumi 10, Cinelli 5, Mazzocchi 7, Molinari 9, Bosi 10, Zucchi, Giulivo 2, Bragalini 2, Zamboni 11, Corti 9, Fumi 8, Jakic 10.

 

Al palazzetto di San Lazzaro i ragazzi biancorossi affrontano i parmensi del Magik Ducale. Il divario tecnico e, tattico tra le due squadre è molto evidente, infatti il primo tempo si chiude con un parziale di 41 a 11 per gli under 18 piacentini. La partita ormai chiusa non riserva alcuna sorpresa e la formazione di casa, nel secondo tempo, amministrare il largo vantaggio.

 

UNDER 14 SILVER

A.S.D POLISPORTIVA CASTELLANA - UCC ASSIGECO PIACENZA 26-72

(6-17, 5-18, 8-17, 7-20)

 

A.S.D.POLISPORTIVA CASTELLANA: Bagnalasta 2, Cordini 6, Ratti 6, Vergani, Biella 4, Prevedini, Curpen 2, Gazzola 2, Agnes, Ferrari 4.

UCC ASSIGECO PIACENZA: Zekay 8, Frati, Caramella 4, Dridi  7, Giunchiglia 6, Cima Politi, Molina 10, Lloshi, Ventura 4, Pezza 9, Rincon 24.

 

Dopo una settimana di stop e aver partecipato al Join The Game,si ritorna a giocare, Assigeco va in trasferta a Castel San Giovanni contro la Castellana.

Primo quarto Assigeco parte subito forte, facendo capire di tenere alto il ritmo, grazie alla velocità di Dridi (4 punti) e Rincon (6 punti) ad aprire i vari contropiede. Caramella ruba due punti dalla rimessa dal fondo e Pezza con 1 tiro libero,chiude il quarto. Il secondo quarto si apre con due punti di Zekay dopo aver acciuffato un buon rimbalzo, Molina e Giunchiglia con 4 punti a testa allungano. Assigeco  muove bene la palla e difende con attenzione , il primo tempo finisce 26-35. 

Nel secondo tempo,  le  ampie rotazioni, danno spazio a tutti i  ragazzi.  Pezza a rimbalzo si fa valere e Rincon conclude veloci contropiede . Nell’ultimo quarto  non cambia l’andamento della partita, finisce con il punteggio di 72-26 in favore dell’Assigeco.

Prossimo appuntamento domenica 10 contro Bakery.

 

UNDER 13 SILVER (UCC)

ASSIGECO UCC - VISMARA 35-62

(9-23, 6-21, 6-8, 14-10)

 

ASSIGECO: Dossena 4, Ghirardi, Grecchi 2, Salvaderi 7, Amorosino 17, Valdonio 5, Monticelli, Codazzi, Doglio, Caraffini.

VISMARA: Valtolina, Ubiali 2, Riontino 2, Moro 8, Di Nunno 5, Riondino 11, Macchiarulo 3, Raina 17, Fasano 2, Attianese 4, Petrozziello 4, Castriotta 4

 

Sconfitta senza attenuanti per i ragazzi Under 13 UCC. La capolista Vismara infatti si impone meritatamente sul parquet del PalaCampus di Codogno e conducono la partita dal primo all'ultimo minuto.

Facile commentare la partita, Vismara è pulita in difesa e riparte velocemente in contropiede,mentre UCC appare svogliata e ferma sulle gambe. A metà partita il tabellone dice 15-44 ma al di là del punteggio, ciò che deve far riflettere è l'atteggiamento troppo passivo. Alla ripresa finalmente si vede un barlume di orgoglio ma è ormai troppo tardi e la partita compromessa.

Bisognerà recuperare in fretta energie fisiche e soprattutto mentali per affrontare le prossime settimane che ci vedranno coinvolti nei 2 scontri diretti contro Crema e Azzurri.

 

UNDER 14 GOLD

UCC ASSIGECO PIACENZA – PALL. SANGIORGIO DI PIANO 2014 65-81

(10-18, 14-16, 20-24, 21-23)

 

UCC ASSIGECO PIACENZA: Impesi 18, Tanzi 3, Pisano Bafano, Cugini, Zanangeli, Sartori, Felici, Bassi, Bisagni M 10, Gandolfini 2, Rossi 10, Bisagni A 22 – All. Pedroni 

PALL. SAN GIORGIO DI PIANO 2014: Orsini M, Gottardi, Berlingeri 2, Carpanelli, Tundo 2, Accardi 5, Ramponi 29, Veronesi 2, Negrini 4, Balletti 6, Orsini D 15, Jebali 16 – All. Brochetto

 

PIACENZA – Quinta giornata di ritorno per i nostri Under 14 gold che si trovano ad affrontare la capolista Pallacanestro San Giorgio di Piano 2014, formazione Bolognese che ha all’attivo 15 vittorie su 16 partite disputate.

L’inizio partita è subito in salita per i nostri ragazzi che faticano ad arrivare al ferro e nelle occasioni che si presentano non trovano buone soluzioni di tiro. Anche l’attacco avversario non è molto preciso, infatti a quattro minuti di gioco si è sullo 0-6 a favore degli avversari, ma, dopo un time-out chiesto dall’Assigeco, i padroni di casa ritornano in campo con maggiore determinazione e, continuando a difendere bene e a non darsi per vinti, in poco meno di due minuti di gioco riescono a raggiungere gli avversari, che però reagiscono e terminano il primo quarto sul risultato di 18-10 a loro favore.

Nel secondo quarto i giovani biancorossoblu continuano a tenere alta la concentrazione e cercano in tutti i modi di restare in partita, ma continuiamo a subire la fisicità degli avversari e facciamo fatica a trovare soluzioni di tiro pulite. Si va quindi all’intervallo lungo sul risultato di 24-34 a favore degli ospiti, ma con la consapevolezza di aver messo in difficoltà una formazione superiore alla nostra.

Dopo l’intervallo l’Assigeco si prepara ad una reazione della formazione ospite ma quella dei nostri ragazzi è superiore, infatti dopo quasi cinque minuti di gioco si è su un parziale di 14-6 a nostro favore, ma è proprio quando si è quasi riusciti a ricucire lo svantaggio che la formazione ospite inizia a chiudersi in fase difensiva e a far valere la propria fisicità, riuscendo ad allungare ed arrivando alla fine del terzo quarto sul risultato di 44-58 ed un parziale di 20-24 a favore degli ospiti.

Nel quarto conclusivo i nostri ragazzi continuano a tenere testa agli avversari e riescono ad essere più precisi sotto canestro anche se la formazione ospite continua a giocare molto chiusa. Nonostante tutto e grazie alle buone scelte di tiro a poco meno di due minuti dalla fine il risultato ci vede in svantaggio di soli 8 punti. Nel tentativo di recuperare ci scopriamo in difesa e gli avversari ne approfittano; il quarto conclusivo finisce sul 21-23 a favore della formazione ospite così come il risultato complessivo di 65-81.

Per quanto riguarda le statistiche di tiro possiamo di dire di aver fatto 17/47 da due, 5/22 da tre e 16/23 dai tiri liberi.

Da questa partita, anche se sconfitti, i ragazzi escono a testa alta, infatti, grazie al grande impegno messo in campo ed alla voglia di restare in partita, sono riusciti a tener testa ad una formazione che insieme a quella della Virtus Bologna è superiore dal punto di vista tecnico e fisico.

Nella settimana che ci separa dalla sfida casalinga contro la Nuova PSA Modena, i ragazzi dovranno dare il massimo durante le sessioni di allenamento in modo da poter giungere al meglio della forma in una sfida di cruciale importanza in ottica play-off.

 

UNDER 13 SILVER 

MAGIK PARMA - UCC ASSIGECO PIACENZA 67-20

(8-6, 22-4, 8-8, 28-2)

 

ASSIGECO: Arbasi, Perrone 2, Rebecchi 4, Bargach, Ottola M, Ottola N, Bracchi 12, Fantoni 2, Link, Groppi, Boledi, Shkora.

 

Assigeco Piacenza B in visita alla capolista ancora imbattuta che allandata ha asfaltato i piacentini forando quota 100 e lasciando  l' impressione di non voler infierire, la gara nel primo quarto è in equilibrio e Piacenza rimane bene in partita sprecando tanto in attacco e il primo quarto  termina sul 8-6 Magik ma nel secondo entrano i titolari  e la partita si chiude subito con un perentorio 22-4 che chiude il primo tempo sul 30-10  sotto di 20 assigeco proba rientrare ma sbaglia molto in attacco nonostante i tanti contropiedi e termina il terzo quarto sul 8-8. Nell'ultimo quarto c'è spazio per tutti e il punteggio si dilata a favore del Magik che vince 67-20.Tuttosommato per Assigeco una buona sconfitta  tabto lavora da fare ma buone indicazioni da questa gara.

 

UNDER 16 SILVER

POLISPORTIVA ARENA -UCC ASSIGECO PIACENZA 31-90

(6-17, 14-26, 2-22, 8-25)

 

POLISPORTIVA ARENA:Brozi 3, Bonacini 6, Arduini, Marrone 8, Mezzadra 4, Bonoretti, Giardina, Lanzillotti 4, Codeluppi 6.

UCC ASSIGECO PIACENZA: Silva 3, Nigrelli, Fanzini 3, Zaka 6, Tussi 20, Rossi 12, Ferrarini 6, Barbaglio 11, Ziliani 16, Lucchini 5, Molina 2, Parisi 6.

 

Impegno di fine stagione per il gruppo under 16 che affronta il campionato provinciale.

I ragazzi under 16 di Assigeco Piacenza si allungano nella trasferta di Montecchio Emilia dove affrontano la compagine di Polisportiva Arena in una partita sulla carta fondamentalmente è ampiamente alla portata dei ragazzi di Assigeco.

La partita inizia subito per il verso giusto e già dai primi minuti gli under 16 Piacentini prendono un buon vantaggio sugli avversari che tengono bene il campo ma vengono penalizzati da troppi errori difensivi.Fondamentalmente la partita non crea grossi problemi e coach Nadal da subito innesca le rotazioni della panchina mettendo in condizioni tutti ragazzi di poter entrare subito in partita.

I ragazzi di Assigeco Piacenza vincono tutti e quattro i quarti senza grossi stravolgimenti durante tutta la partita.

L'incontro si conclude con un margine superiore ai 50 punti di differenza si rimane adesso in attesa da parte della federazione su come si svolgerà la seconda fase.

 

UNDER 16 UISP

MORTARA - UCC ASSIGECO PIACENZA 66-81

(15-17, 14-29, 20-18, 17-17)

 

BATTAGLIA MORTARA: Biscaldi 7, Chiesa 10, Ferrari 12, Griselli 10, Ocuma 16, Periumo 3, Prigolato 8.

UCC Assigeco Piacenza: Seccia 4, Cimelli 2, Ronsisvalle 5, Fanzini 8, Miserotti 9, Freschi 10, Colombi, Ferrarini 27, Bertoli 16, Vilca.

 

 Impegno Lombardo per il gruppo under 16 che affronta il campionato UISP.

Sabato sera il gruppo under 16 che affronta il campionato Uisp affrontato la trasferta lunghissima e difficilissima presso il campo di Mortara incontrando un gruppo discretamente organizzato e sicuramente combattivo.

La partita si è rivelata subito difficile ma comunque alla portata e, a questo proposito, le due squadre si sono affrontate a viso aperto, rimanendo in un equilibrio per la prima metà dell'incontro.

Inizia così la seconda parte dove i ragazzi under 16 di Assigeco Piacenza alzano il livello difensivo e migliorano la qualità dei passaggi in contropiede e questa svolta li mette in condizioni di iniziare ad incrementare il vantaggio in maniera palese.

Il terzo quarto viene vinto agilmente dei ragazzi under 16 v assigeco e questo vantaggio permette a Coach Nadal di migliorare le rotazioni dando respiro un po' a tutti quanti.

Il quarto quarto è all'insegna di una aggressività agonistica notevole che permette di chiudere l'incontro con il punteggio di 81 per i ragazzi di assigeco 66 per la compagine di Mortara.

Molto importante è stato l'approccio mentale alla partita dopo una trasferta sicuramente caratterizzata da un viaggio e da un orario poco consono alle abitudini del gruppo.

 

UNDER 14 UISP

MELZO - UCC ASSIGECO PIACENZA 58 -73

(15-16, 17-19, 7-19, 19-19)

 

MELZO: Penati 5, Cante 2, Cinovini, Fumagalli, Tovati 4, Ceresoli 17, Saracino, Cerruti 2, Bennani 6, Pianezzola, Dudi 3, Magliulo 7, Ornaghi 12, Manzella.

ASSIGECO: Fedeli 2, Preciado, Pesci 8, Zekaj 4, Beoni 2, Dridi 4, Riboldi 2, Molina 10, Zamproni 4, Pezza 20, Rincon 17.

 

Ultima partita del girone di ritorno da parte di Assigeco, rimane il recupero con San Rocco. Dall’11 marzo inizierà la seconda fase in cui si incontreranno le squadre,che hanno ottenuto identico piazzamento, negli altri gironi 

Grande passo in avanti di Assigeco che all’andata perse di 17. Molti i miglioramenti, ma ancora alcune lacune da colmare.

Primo quarto molto equilibrato punto a punto, entrambe le squadre, per lo più in difesa, lasciano troppo campo aperto e concedendo facili tiri e passaggi . Assigeco commette un po troppi falli sciocchi, mandando troppo spesso gli avversari in lunetta,  il quarto termina:  15-16 per Assigeco

Il secondo quarto rispecchia il precedente e grazie a buone iniziative individuali il primo tempo si conclude con un minimo vantaggio : 32-35.

Il terzo quarto è caratterizzato da un’ottima difesa di Assigeco  solo 7 punti segnati da Melzo. Pezza  prende possesso dell’area in attacco e in difesa  con rimbalzi e giochi in post basso, chiudendo il quarto con un tiro da 3. L’ultimo quarto è condotto su buoni ritmi sino alla sirena conclusiva. 

 

ESORDIENTI

UCC  ASSIGECO - EAGLES MELEGNANO 56-12

ASSIGECO PIACENZA CLUB-BAKERY BIANCO 26-24

 

AQUILOTTI

MIRADOLO - UCC ASSIGECO 2008 -6-18 (10-45)

ASSIGECO PC 2009 - RIVERGARO 6-18

ASSIGECO PC 2008 - BAKERY 2009  18-6

 

SCOIATTOLI

POL. FIORENZUOLA - PIACENZA BASKET CLUB 2010 10-14

BASKET LODI - UCC ASSIGECO CODOGNO 12 - 12   (vinta per differenza canestri)

 

 

 

Andrea Centenari

Ufficio Stampa

UCC ASSIGECO PIACENZA

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'