Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Ginnastica

Comunicato Stampa ASD Ginnastica Rimini

24/02/2021

Comunicato Stampa ASD Ginnastica Rimini

Maria-Zaffagnini (foto di Simone Ferraro)

Si apre con un promettente sesto posto il campionato 2021 di serie A2 di ritmica della Ginnastica Rimini, tra le protagoniste a Napoli di una prova inaugurale che nascondeva diverse insidie per la squadra della presidentessa Elena Aumiller. Intanto perché la formazione riminese è giovanissima, senza trascurare però neppure il fatto che era stata sorteggiata a scendere per prima in pedana dopo mesi di soli allenamenti in palestra senza la possibilità di misurarsi in gara a causa delle limitazioni tese al contenimento del Covid. Le ginnaste forgiate da Nani Londaridze, Letizia Rossi, Margherita Bertozzi e Lisa Frattini non hanno insomma affatto sfigurato, considerando poi che alla Final Six del 24 aprile a Torino si qualificheranno appunto le prime sei classificate alla conclusione della stagione regolare e che non si è ricorso alla straniera. Al PalaVesuvio la Ginnastica Rimini – che aveva come riserva Anastasia Crocione (2006) – ha ottenuto un complessivo 66.400, prodotto del 17.600 al cerchio di Maria Zaffagnini (2003), del 16.100 alle clavette di Elisa Badioli (2006), del 15.600 al nastro di Aurora Sabatini (2007) e del 17.050 alla palla di Alice Bressanelli (2007). Allargando lo sguardo al resto della graduatoria da segnalare il primato provvisorio dell’Auxiulium Genova grazie al suo 77.450, che ha messo in fila alle sue spalle e davanti alle riminesi la Polisportiva Varese con 76.050,  il Club Giardino Carpi con 72.100,  la Ritmica 2000 Quartu Sant’Elena con 68.050 punti e la Falciai Arezzo con 67.000. Adesso si proseguirà il 6 e 7 marzo con l’appuntamento del PalaBancoDesio di Desio (MB), mentre il 20 e 21 marzo la regular season si chiuderà al PalaGuerrieri di Fabriano (AN). Nel frattempo ci sarà l’opportunità, sul canale YouTube della Federazione (www.youtube.come/FGIfederginnastica), di apprezzare l’esordio nella spedizione napoletana.

 

Seguici su Facebook: GINNASTICA EMILIAROMAGNA

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'