In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Crema vs Scandiano 57-70

11/02/2019


Crema vs Scandiano 57-70

La Bmr si ritrova dopo tre sconfitte consecutive ed espugna Crema, con un ottimo avvio di gara, un calo nel secondo periodo ed una prestazione autoritaria nella ripresa. L’inizio, dopo il canestro dello 0-2 di Pedrazzani, è tutto di marca ospite, con uno 20-0 propiziato da 3 bombe e da un capitan Germani già in doppia cifra al termine del primo quarto; il parziale è interrotto dalla conclusione pesante dell’ex Legnini, la riscossa cremasca arriva ad inizio secondo periodo, con Rotondo e Forti che riportano i locali a -12 costringendo Eliantonio a chiamare timeout, poi è ancora l’ispirato Rotondo a firmare il -6 sul 23-29. Nel finale di tempo Crema si porta a sole quattro lunghezze, poi è Mastrangelo a firmare il 33-27 con cui le due contendenti vanno negli spogliatoi.

 

L’inerzia sembra rovesciata rispetto ai primi 10’, ma la coppia Mastrangelo-Germani guida i compagni al nuovo +10 di inizio ripresa (33-43 al 24’), poi sono 8 punti consecutivi di Gatto, con due conclusioni di fila dall’arco ed un canestro da due punti, a firmare il +17 sul 37-54 con cui si conclude il terzo periodo spianando la strada alla vittoria ospite. L’ultima frazione vede Marchetti firmare il +20 dalla linea del tiro libero a 8’ dalla fine, poi per la Bmr si tratta di gestire il risultato fino alla sirena conclusiva, col definitivo 70-57 che vale anche il vantaggio nella differenza canestri dopo il -3 della gara d’andata.

 

PALLACANESTRO CREMA-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 57-70

 

PALLACANESTRO CREMA: Norcino 4, Forti 7, Toniato 10, Enihe 7, Gianninoni ne, Legnini 8, Biordi ne, Rotondo 11, Brighi, Montanari 8, Bissi ne, Pedrazzani 2. All. Garelli.

 

BMR BASKET 2000 SCANDIANO: Graziani, Zampogna 10, Mastrangelo 13, Gatto 22, Marchetti 5, Caiti ne, Crusca 3, Germani 17, Garofoli ne, Bertocco. All. Eliantonio.

 

Arbitri: Guarino di Campobasso e Miniati di Arezzo.

 

Note: parziali 5-22, 27-33, 37-54.




La Bmr in trasferta a Crema

10/02/2019


La Bmr in trasferta a Crema

Bmr a caccia di una reazione dopo tre ko di fila. La formazione bianco-rosso-blu è di scena nel pomeriggio domenicale sul parquet della Pallacanestro Crema con l’intento di riscattare l’ultimo periodo, non certo brillante: uno scontro diretto in piena regola, dal momento che se il campionato finisse oggi questa sfida sarebbe un vero e proprio match di playout, che Germani e compagni devono interpretare con lo spirito giusto, senza allarmismi ma con la consapevolezza di dover cambiare strada per non perdere principalmente lo spirito che – dopo un inizio di stagione difficile – li aveva portati ad un passo dall’uscire dalla zona calda. Contro un avversario reduce da tre ko di fila, l’obiettivo è dunque portare a casa i due punti con un occhio di riguardo anche alla differenza canestri: Crema, infatti, si impone 81-78 al PalaRegnani nel match d’andata, nonostante quattro uomini in doppia cifra nelle fila locali.

 

L’avversario

 

Il giocatore più pericoloso in forza ai padroni di casa è il play Montanari, che viaggia a 16,9 punti e 5,6 assist per gara; accanto a lui il classe 1993 Norcino, ex Battipaglia, che si ferma a 11,5. Da tre gare è arrivato Brighi, la scorsa stagione a Faenza, che ha subito fornito un buon impatto contribuendo alla causa con 10,7 punti e 5,7 rimbalzi. Non manca l’ex di turno, Legnini, che lo scorso anno partecipò alla cavalcata della Bmr verso la salvezza ed in maglia cremasca colleziona 10,5 punti e 4,8 rimbalzi; chiude il quadro degli atleti in doppia cifra il due metri Pedrazzani, centro che lo scorso anno era a Barcellona Pozzo di Gotto, e che viaggia anch’egli a 10,5 punti ad allacciata di scarpe.

 

Prossimo turno (21^ giornata, sesta di ritorno):  

 

09/02/2019 20:30 Orva Lugo-Juvi Cremona 1952 Ferraroni

 

09/02/2019 20:50 Lissone Interni Bernareggio-Rucker Sanve San Vendemiano

 

09/02/2019 21:00 Gordon Nuova Pall. Olginate-Rekico Faenza

 

10/02/2019 18:00 Gimar Basket Lecco-Antenore Energia Virtus Padova

 

10/02/2019 18:00 Tramarossa Vicenza-Agribertocchi Orzinuovi

 

10/02/2019 18:00 Pallacanestro Crema-Bmr Basket 2000

 

10/02/2019 18:00 Amadori Tigers Cesena-Rimadesio Desio

 

10/02/2019 18:00 Sinermatic Ozzano-Super Flavor Milano

 

 

 

Classifica: Amadori Tigers Cesena 28, Antenore Energia Virtus Padova 28, Rekico Faenza 26, Agribertocchi Orzinuovi 26, Super Flavor Milano 26, Juvi Cremona 1952 Ferraroni 24, Rucker Sanve San Vendemiano 24, Tramarossa Vicenza 22, Gimar Basket Lecco 22, Lissone Interni Bernareggio 20, Sinermatic Ozzano 18, Gordon Nuova Pall. Olginate 16, Bmr Basket 2000 14, Pallacanestro Crema 10, Orva Lugo 10, Rimadesio Desio 6.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'