Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley

Csi Clai Imola – 3M Pallavolo Perugia 3-1 (25-18, 16-25, 25-22, 25-8)

poker servito. Perugia battuto 3-1

15/02/2021

Csi Clai Imola – 3M Pallavolo Perugia 3-1 (25-18, 16-25, 25-22, 25-8)

Csi Clai Imola – 3M Pallavolo Perugia 3-1 (25-18, 16-25, 25-22, 25-8)

Csi Clai Imola: Cavalli 3, Lodi 13, Folli 18, Bughignoli 12, Rizzo 8, Melandri 8, Balzani (L), Carnevali, Gherardi. Ne:  Costantini e Pedrazzi. All. Turrini.

3M Pallavolo Perugia: Manig 1, Liguori 9, Traballi 10, Zuccarelli 16, Vanni 10, Pero 4, Mastroforti (L), Volpi, Sestini, Tiberi.  Ne: Mastronardi e Rota.  All. Gobbini.

 

Arbitri: Pettenello, Testa

 

Seguici su Facebook: VOLLEY  EMILIAROMAGNA

 

 

La Csi Clai mette la quarta e batte anche un’altra formazione quotata ed esperta come Perugia. Un poker che conferma il momento magico della giovane formazione di Turrini che partita dopo partita sta prendendo coscienza dei propri mezzi.

 

Con Perugia si attendevano conferme dopo l’exploit con Clementina e sono arrivate sotto ogni punto di vista tanto che adesso sembra veramente riduttivo continuare a parlare solo di salvezza. Se la squadra continuerà a non soffrire di vertigine e manterrà questa compattezza, si può pensare a un campionato con prospettive inaspettate. Con Perugia la Clai era finita all’angolo per un secondo set giocato male, ma ha saputo reagire con pazienza e invertire l’inerzia del match giocando la sua pallavolo fatta di velocità in attacco e grande attenzione difensiva. 

 

Una vittoria di squadra con una menzione speciale per il libero Valentina Balzani, tesserata venerdì alla luce dell’indisponibilità di Sofia dal Monte, che è tornata a vestire la maglia che l’ha vista farsi conoscere e apprezzare. La sua prestazione è stata determinante per il buon esito del match, ma va sottolineato la sua grande disponibilità a dare una mano in un momento di difficoltà. 

 

Va detto che Valentina erano quattro anni che non giocava e solo da qualche settimana aveva ripreso ad allenarsi con la squadra solo per passione. Tornando alla partita i numeri dicono che la Clai ha vinto, perché sbagliato meno a cominciare dal primo set a cui Perugia non è bastata una straordinaria Zuccarelli. 

 

Un break negativo di 6-0 ha messo paura alla Clai che però sul 18-17 ha saputo rispondere con Bughignoli e Lodi piazzando a sua volta l’allungo decisivo. Nel secondo invece Perugia ha fatto vedere le cose migliori con Traballi e Liguori che hanno inciso e con la Clai che ha provato inutilmente a rimontare il 10-1 iniziale. Alla fine a spaccare la partita è stato il terzo set in cui c’è stata battaglia nel punteggio e anche sotto rete. L’ha spuntata però la Clai che nel finale ha ritrovato la miglior Folli che poi sulle ali dell’entusiasmo ha anche firmato il break iniziale del quarto set (8-0). Perugia infatti ha accusato il colpo e nel quarto è sparita dal campo lasciando strada alla Clai. Le due centrali, Rizzo e Melandri, hanno dato un apporto fondamentale a muro e in battuta, mentre Cavalli in regia ha alternato con grande lucidità le sue attaccanti. 

 

La Clai chiuderà domenica 21 il girone di andata e proverà a completare il suo percorso fin qui perfetto in quel di Filottrano, squadra che nonostante la posizione in classifica non va sottovalutata. 

 

Serie B1 girone D1 (Quarta Giornata):

Clementina – Jesi 3-0 (25-21, 25-14, 25-17) 

Cesena – Filottrano 3-1 (25-21, 22-25, 25-16, 25-16)

Clai – Perugia 3-1 (25-18, 16-25, 25-22, 25-8)

 

CLASSIFICA: Clai 12, Clementina 9, Perugia 7, Jesi 4, Cesena 3, Filottrano 1.

 

PROSSIMO TURNO:

Sabato 20 

17:30 Perugia – Clementina

18:03 Jesi – Cesena

Domenica 21 

17:30 Filottrano – Clai

 

Ufficio Stampa Csi Clai Imola

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'