In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Davide-Quartarone: (Wimore Energy Volley): il gruppo farà la differenza

28/10/2020


Davide-Quartarone: (Wimore Energy Volley): il gruppo farà la differenza

 

Il nuovo palleggiatore della WiMORE Energy Volley sta prendendo sempre più confidenza con i compagni. “Siamo a buon punto, dovremo restare uniti e coesi nei momenti difficili” 

E’ in programma venerdì sera alle 19,30 in terra piacentina il terzo allenamento congiunto prestagionale tra Volley Canottieri Ongina e WiMORE Energy Volley Parma, due delle protagoniste più attese nel girone E del campionato nazionale di Serie B maschile che scatterà il prossimo 21 novembre dopo il posticipo di due settimane disposto dalla Federazione Italiana Pallavolo. Anche il secondo test ha premiato al tie-break la squadra di coach Raho che sta dimostrando di essere in costante crescita e potrà affinare ulteriormente l’intesa nell’ultima parte della lunga preparazione. Utilissima anche e soprattutto al nuovo palleggiatore Davide Quartarone, arrivato in corso d’opera ai primi di ottobre, per completare il processo d’ambientamento con la squadra. La grandissima esperienza maturata in categoria superiore gli ha permesso di inserirsi fin da subito nello spogliatoio e capire le esigenze dei compagni, che si avvicinano sempre di più al top della forma. “Siamo a buon punto -rassicura il regista siciliano, classe ’86, che nelle scorse due stagioni ha militato nella BCC Castellana Grotte tra Serie A1 e A2- è da tre settimane che lavoriamo insieme e stiamo gettando le basi per l’inizio del campionato. Ci alleniamo quotidianamente in palestra, pian piano ci stiamo evolvendo su tutto e quindi posso dire che sono soddisfatto”. 

 

Quali sono state le note positive emerse negli ultimi test con Canottieri Ongina che sarà una delle avversarie più quotate nel girone? 

“Ongina è una bella squadra, analizzando i dati abbiamo fatto bene in questi due test seppur a fasi alterne. Dobbiamo continuare a lavorare sodo in palestra e colmare le lacune per farci trovare pronti alla prima di campionato”. 

 

Dall’alto della tua esperienza quali armi serviranno per primeggiare? 

“Sicuramente è il gruppo che farà la differenza, nell’arco di un campionato ci saranno alti e bassi ma è nei momenti difficili che dovremo restare uniti e coesi per raggiungere l’obiettivo finale”. 

 

A livello personale cosa può rappresentare la tappa di Parma? 

“E’ una bella soddisfazione far parte di un progetto molto stimolante, ce la metteremo tutta per riportare Parma in un campionato importante come la Serie A”.

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'