In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Giovanili

Diffusione Sport: Si ritorna alle normali attività dopo le emozioni del trofeo McDonald’s di serie a femminile

23/09/2019


Diffusione Sport: Si ritorna alle normali attività dopo le emozioni del trofeo McDonald’s di serie a femminile

 

 

 

Il torneo di pallavolo femminile di serie A ha fatto partire col botto l’attività della scuola di pallavolo Diffusione Sport per la stagione 2019-20 non solo per le fortissime emozioni provate nella 3 giorni al Pala Ruggi, ma anche per i ritorni che ci sono stati per la società imolese. Sono triplicate infatti le iscrizioni ai corsi di avviamento e la percezione generale è sicuramente di una crescita esponenziale dell’immagine di Diffusione Sport.

 

Da inizio settembre lavorano anche le squadre giovanili (under 11, 12, 13, 14 e 16) e la prima squadra composta in prevalenza da atlete che partecipano anche al campionato under 18. Al confermato gruppo di tecnici della scorsa stagione, Mauro Monti, Rita Okrachkova, Marco Cossu, Franco Bendanti e Sonia Zardi si sono aggiunti Cristian Fini che si occuperà della 2^divisione e la coppia Juna Fontanelli-Andrea Brughieri al comando delle under 14.

 

A metà ottobre sono previste le partenze dei vari campionati mentre il 5 e 6 ottobre al via in quasi tutte le palestre di Imola la seconda edizione del torneo nazionale precampionato “Volleystart” che prevede le categorie under 14, 16 e 18 femminile oltre all’open maschile e femminile per squadre di serie D/C. Tutti i tornei sono sold out con la presenza di 30 squadre, anche da altre regioni, che hanno riempito completamente 2 alberghi cittadini. 

 

“Sono previste più di 400 atlete e atleti – dichiara con soddisfazione Pasquale De Simone, coordinatore per Diffusione Sport dell’evento – con un impegno importante dei nostri volontari che continuano a dare la loro disponibilità per la riuscita della manifestazione. Abbiamo avuto molte richieste di iscrizione al torneo ma per l’indisponibilità di alcune palestre che ci avrebbero permesso di allestire 2 campi abbiamo dovuto rinunciare. Il prossimo anno chiederemo all’amministrazione di lasciarci liberi gli spazi nella data scelta cosi come succede per Babyvolley di gennaio”.

 

I dettagli della manifestazione saranno presentati venerdi 27 settembre alle 10,30 in una conferenza stampa all’hotel Donatello.

_______________________

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'