Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal

E' Manuel Gabrielli il nuovo mister delle San Marino Academy Futsal Femminle

Pagina 1 di 2

08/08/2022

E' Manuel Gabrielli il nuovo mister delle San Marino Academy Futsal Femminle

 

Sarà Manuel Gabrielli a raccogliere il testimone di Roberto Pini nella guida della formazione femminile di futsal. Non si tratta di un ingresso ma di un salto in avanti per il tecnico classe 1987, già da due anni in biancoazzurro nella veste di vice-allenatore di Gabriele Cellarosi prima e dello stesso Roberto Pini poi. "Quando ho ricevuto la proposta ho provato subito un grande entusiasmo." - ammette il nuovo mister - "Conosco bene il gruppo ed il lavoro che è stato condotto fino ad oggi. Ho avuto una parte, in questo lavoro, e sono orgoglioso di poterlo portare avanti. Per carattere non amo fare salti nel buio: se ho accettato è perché sono certo che siano state gettate le basi giuste per la mia salita a titolare della panchina. È un passaggio della mia carriera che prima o poi doveva avvenire. Penso che il momento giusto sia arrivato. Ho lavorato a lungo con Roberto Pini, non solo a San Marino ma anche a Cesena, ed è un allenatore che mi ha insegnato tanto. Dovrò essere bravo ad applicare questi insegnamenti nel lavoro quotidiano, cercando naturalmente anche di metterci qualcosa di mio." Quest'ultima dichiarazione offre l'assist per la domanda successiva: in che cosa dovranno assomigliarsi il gruppo ed il nuovo tecnico? "Voglia di osare e faccia tosta" - la risposta secca di Gabrielli - "Spero che le ragazze mi seguano in questo lato del mio carattere. O meglio, sarà mio dovere fare sì che questo avvenga. Sia io che il mio staff insisteremo sul concetto di  non aver paura di sbagliare. Osando si può puntare in alto, a patto naturalmente che sotto ci sia un lavoro duro ed eseguito senza risparmio." Di recente la San Marino Academy ha conosciuto le "compagne di viaggio" di questa sua seconda avventura in Serie A2: le Titane sono state inserite nel Girone A, che annovera altre 12 squadre. Quattro di esse provengono dalla Sardegna (Cus Cagliari, Jasnagora, Medirerranea Calcio a 5 e Santu Predu), due dal Veneto (Futsal Hurricane e Infinity Futsal Academy), due dal Milanese (Cus Milano e Pero), una da Torino (L 84). Tre, infine, le trasferte entro i confini regionali: quelle in casa di Bagnolo, Corticella e Polisportiva 1980. Vecchie conoscenze e volti nuovi, insomma, all'interno di un raggruppamento che si preannuncia duro almeno quanto quello della stagione scorsa. È quanto si aspetta anche mister Gabrielli: "Sarà senza dubbio un campionato ostico, forse ancor di più rispetto a quello dello scorso anno. È venuta meno la squadra schiacciasassi, cioè la VIP Tombolo, ed anche una squadra vicina e forte come la Virtus Romagna. Ma ci attendono quattro lunghe trasferte in Sardegna ed alcuni confronti con squadre mai affrontate. Lo scorso anno abbiamo condotto un buon cammino, anche se ci sono state delle flessioni che devono metterci in guardia in funzione della prossima stagione. Abbiamo, credo, pagato lo scotto dell'avanzamento di categoria; e ad un certo punto, forse, anche un po' di stanchezza. Quest'anno non siamo più delle matricole: dovremo essere brave a sfruttare l'esperienza e la fiducia incamerate, puntando ad una maggiore costanza di rendimento. Alcune delle nostre avversarie ormai ci conoscono e starà a me e al mio staff inventarci qualcosa di nuovo. Nelle ragazze ho piena fiducia: è stata confermata la gran parte del gruppo dello scorso anno e so bene quanta voglia abbiano di volersi confermare a questi livelli. Punto molto su questo."

 

La conferma del blocco dello scorso anno non esclude alcuni rinforzi, che verranno svelati nelle prossime settimane. Quanto allo staff tecnico, le novità, oltre a quella di Gabrielli come allenatore "in prima", riguardano il suo vice, Marco Pagliarani, e il fisioterapista, che sarà Matteo Aluigi.

Commenti

PUBBLICITA'